Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Padova - Brescia: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

26 febbraio 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Niccolò Baroni

Padova

57° D. Mazzocco

Logo Padova
1
-
1

Conclusa

Logo Brescia

Brescia

77° E. Ndoj

Padova

Logo Padova
1
57° D. Mazzocco
77° E. Ndoj

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nicola Chiacchio
Mostra dettagli:

Finisce 1-1 all'Euganeo tra Padova e Brescia. Il primo tempo vive di poche emozioni: il Padova ci prova con coraggio, soprattutto con soluzioni personali e dalla distanza. Il Brescia soffre il calcio fisico dei padroni di casa e prova a sfruttare i calci da fermo, ma senza riuscirci: la prima frazione si chiude 0-0. Al 57esimo arriva il vantaggio meritato del Padova, con Mazzocco che sfrutta al meglio il cross del neo entrato Bonazzoli. A quel punto le Rondinelle si sveglia, e dopo un lungo forcing trovano il pari con Ndoj. Nel finale provano a portare a casa i tre punti, ma la stanchezza prevale: un pareggio d'oro per il Padova vista la differenza di classifica. Due punti persi invece per la compagine di Corini, che manca la mini-fuga sul Palermo.

Finisce qui: 1-1 tra Padova e Brescia. I biancorossi a sorpresa strappano il pari. A Mazzocco risponde Ndoj. 

90'+4
Giallo anche per Bonazzoli: il Brescia ha un'ultima occasione per portarla a casa. 

90'+1
Vistosa trattenuta di Ndoj, che rischia il secondo giallo ma viene graziato dall'arbitro. 

88'
Ultimo cambio della gara: fuori Bisoli, dentro Martinelli. 

86'
Pallone che finisce sulla barriera: nulla di fatto. 

85'
Interessante punizione dal limite per il Brescia. Potrebbe essere l'ultima grande occasione della gara. 

81'
Tonali stende Bonazzoli e si prende il giallo: gara non proprio tranquilla, siamo alla sesta ammonizione complessiva del match. 

78'
Fuori Capelli, dentro Andelkovic: è questo l'ultimo cambio comandato da mister Bisoli. 

77'
Raccontiamo il gol: pallone allontanato da Minelli, lo recupera lestamente Ndoj che calcia a giro e regala il pareggio ai suoi. 1-1! 

77'
GOOOOOLLL PAREGGIO DI NDOJ! 1-1 BRESCIAAA!

76'
Bisoli, che occasione! Il numero 25 conclude da buona posizione ma Minelli fa muro e gli nega il gol del pari. 

75'
Torregrossa calcia dopo uno schema, ma il pallone viene deviato. Nulla di fatto, gli ospiti faticano a rendersi pericolosi. 

74'
Punizione per il Brescia, praticamente un corner corto per Tonali e compagni. Salgono le torri. 

73'
Quinto cartellino giallo della gara: Mbakogu viene ammonito, è il terzo tra i giocatori del Padova. 

69'
Iniziativa coraggiosa di Tonali, che prova la soluzione personale da fuori. Palla che finisce alta sopra la traversa. 

67'
Tremolada al posto di Semprini: è questo il secondo cambio della gara da parte di Corini. 

65'
Mbakogu, che chance per il raddoppio! Bella la girata del bomber biancorosso che trova la risposta di Alfonso. Sarà corner per i padroni di casa. 

63'
Mbakogu la mette fuori: quinto corner della gara per il Brescia. 

63'
Brescia che continua ad affidarsi alle palle inattive. Altra punizione con il solito Tonali sul pallone. 

61'
Superata l'ora di gioco all'Euganeo. Finora un Brescia davvero irriconoscibile, meritato il vantaggio del Padova. 

58'
Il Brescia prova l'immediata risposta conquistando un calcio d'angolo. Tonali però calcia direttamente fuori. 

57'
Raccontiamo il gol: Bonazzoli, appena entrato, trova perfettamente la testa di Mazzocco che anticipa tutti e regala il vantaggio ai suoi. 

57'
GOOOOLLLLL MAZZOCCO LA SBLOCCA! PADOVA IN VANTAGGIO! 1-0!

56'
Secondo cambio per i padroni di casa: fuori uno spento Mbaye, dentro Bonazzoli. 

55'
Zambataro prova il tiro: palla deviata in corner, il terzo per il Padova. 

53'
Primo cambio della gara da parte di Corini: Morosini esce e lascia spazio a Torregrossa. 

52'
Romagnoli, che occasione! Brescia vicino al gol con questo bel colpo di testa del centrale bresciano, ma grande risposta di Minelli a salvare i suoi. 

52'
Alza i ritmi il Brescia: conquistato calcio d'angolo dagli ospiti. 

49'
Ennesimo calcio di punizione per il Brescia: Spalek arriva alla conclusione, ma il suo rasoterra è facile preda per Minelli.

47'
Nessun cambio all'intervallo. Sono scesi in campo gli stessi ventidue uomini della prima frazione. 

46'
Si ricomincia! Parte il secondo tempo di Padova - Brescia. Sono le Rondinelle ad occuparsi del calcio d'inizio. 

Termina 0-0 il primo tempo: risultato giusto per quanto visto in campo. Ci prova con coraggio il Padova, Brescia che cresce col passare dei minuti ma senza riuscire a colpire. 

45'+1
Ennesimo pallone in mezzo di Tonali su calcio da fermo che non sortisce effetti positivi per gli ospiti. 

45'
Longhi pareggia nuovamente il conto delle ammonizioni: secondo giallo anche per il Padova. 

43'
Secondo giallo della gara per le Rondinelle: Semprini viene ammonito dal direttore di gara. 

41'
Palla in mezzo con Cherubini che anticipa tutti, poi Semprini sbaglia lo stop: giocata non sfruttata dal Brescia. 

40'
Altra punizione in zona d'attacco per il Brescia. Sempre Tonali sul pallone. 

36'
Prova il cross Tonali, ma nessun compagno lo raccoglie. Ritmi decisamente bassi da parte del Brescia. 

34'
Si abbassa il ritmo della gara, con Baraye che prova un paio di giocate individuali, senza però riuscire a far male. 

30'
Capelli si fa ammonire e pareggia il conto dei gialli: uno per il Padova, uno per Brescia. 

27'
Partita molto fisica finora: persiste lo 0-0, che testimonia il grande equilibrio di questo primo tempo. 

24'
Ennesimo tentativo dalla distanza per il Padova. Stavolta è Longhi a calciare, ma senza trovare fortuna. 

23'
Come annunciato, Broh è costretto a lasciare il campo. Al suo posto Zambataro. 

22'
Broh rimane a terra per problemi fisici, a breve potrebbe arrivare il cambio forzato per Bisoli. 

22'
Il Padova prova ad insistere e guadagna il secondo calcio d'angolo della gara. 

21'
Cappelletti, che occasione! Bello il tiro del numero 23 che si spegne di pochissimo a lato. Finora la migliore chance della gara. 

19'
Arriva il primo cartellino giallo della gara: è Ndoj a farsi ammonire per un brutto fallo su Baraye. 

17'
Sugli sviluppi della punizione la palla arriva a Semprini sul secondo palo. Il calciatore del Brescia controlla e calcia rasoterra, ma è facile la presa per Minelli. 

16'
Donnarumma subisce fallo: buona posizione per Tonali, che potrà crossare verso l'area di rigore avversaria. 

15'
Quindici minuti dall'inizio della gara: finora poche emozioni, con un Padova più propositivo del Brescia. 

12'
Buona giocata di Spalek che conquista il corner. Prova a riordinare le idee il Brescia dopo un inizio non certo brillante. 

10'
Tentativo dalla distanza di Trevisan e palla che finisce ampiamente a lato. Nulla di fatto. 

9'
Grande giocata di Baraye, che trova lo spazio giusto per il traversone. Nessun compagno però si fa trovare pronto. 

7'
Il pallone messo in mezzo da Tonali viene prolungato da Ndoj, per poi finire sul fondo. 

6'
Il Brescia si affaccia in avanti con Spalek che conquista un buon calcio di punizione dalla sinistra. Salgono le torri della formazione ospite. 

4'
Decisamente meglio il Padova in questo avvio: tenta la conclusione dalla distanza Mazzocco, ma la palla si perde sul fondo. 

2'
Il Padova si porta in avanti conquistando il primo corner della gara. 

1'
Partiti! Comincia la gara tra Padova e Brescia. Sono i padroni di casa a giocare il primo pallone. 

Squadre ormai in campo. Manca pochissimo al fischio d'inizio della gara. 

La gara di andata finì 4-1 per le Rondinelle: protagonista uno scatenato Donnarumma, autore di una tripletta. Troverà gloria anche stasera? 

Meno di un quarto d'ora all'inizio della gara: ad arbitrare il signor Baroni da Firenze, assistito da Vecchi e Marchi. Prontera invece sarà il quarto uomo. 

Tutto pronto all'Euganeo per il match tra Padova e Brescia, diamo un occhio alle formazioni ufficiali. I padroni di casa si schierano con un 3-5-1-1, gli ospiti con un più offensivo 4-3-1-2. 

Sarà sfida tra ultima e prima della classe quella tra Padova e Brescia. Ventotto i punti che dividono le due squadre, con le Rondinelle che, dopo la vittoria in casa contro il Crotone (2-0) puntano alla riconferma per tenere il Palermo a distanza di sicurezza. Momento invece non proprio esaltante per il Padova, alla disperata ricerca di punti salvezza. Dopo tre pareggi consecutivi (di cui due su tre per 0-0), è arrivata la sconfitta per 2-0 sul campo del Pescara. La seconda peggior difesa del campionato, quella di casa, affronterà il miglior attacco (rispettivamente 36 gol subiti e 52 segnati in 24 gare). Il pronostico pende nettamente da un lato. Riuscirà il Padova nell'impresa di strappare punti?
Padova
IN CAMPO (3-5-1-1)
1 S. Minelli
13 D. Capelli 78° 30°
3 N. Cherubin
5 T. Trevisan
17 M. Morganella
15 J. Broh 23°
23 D. Cappelletti
18 D. Mazzocco 57°
28 A. Longhi 45°
10 Y. Baraye 56°
9 J. Mbakogu 73°

IN PANCHINA
12 A. Favaro
6 P. Ceccaroni
21 D. Marcandella
28 A. Capello
27 F. Bonazzoli 57° 56° 94°
38 L. Clemenza
14 E. Zambataro 23°
7 N. Pulzetti
L. Lollo
16 N. Madonna
36 S. Andelkovic 78°
22 D. Merelli
Allenatore
Pierpaolo Bisoli
Brescia
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Alfonso
2 S. Sabelli
15 A. Cistana
18 S. Romagnoli
29 A. Semprini 67° 43°
25 D. Bisoli 88°
4 S. Tonali 81°
6 E. Ndoj 77° 19°
7 N. Spalek
9 A. Donnarumma
23 L. Morosini 53°

IN PANCHINA
22 L. Andrenacci
5 D. Gastaldello
32 L. Tremolada 67°
19 E. Lancini
11 E. Torregrossa 53°
14 J. Dall'Oglio
A. Rodriguez
8 A. Martinelli 88°
Allenatore
Eugenio Corini

Logo Padova

3-5-1-1

Arbitro: Niccolò Baroni

Logo Brescia

4-3-1-2

1 Minelli
1 Alfonso
13 Capelli
2 Sabelli
3 Cherubin
15 Cistana
5 Trevisan
18 Romagnoli
17 Morganella
29 Semprini
15 Broh
25 Bisoli
23 Cappelletti
4 Tonali
18 Mazzocco
6 Ndoj
28 Longhi
7 Spalek
10 Baraye
9 Donnarumma
9 Mbakogu
23 Morosini

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nicola Chiacchio

Arbitro
Niccolò Baroni 5.5
Ammonisce tanto, forse troppo. Nel finale grazia Ndoj che poteva beccarsi il secondo giallo. Per il resto non è chiamato a decidere su particolari episodi.

Padova
Allenatore: Pierpaolo Bisoli 6.5
I suoi, a sorpresa, tengono ottimamente botta ad un Brescia favoritissimo dai pronostici. Un buon punto che può dare morale in questo momento difficile della stagione. Indovina il cambio inserendo Bonazzoli, decisivo per il gol del vantaggio con un assist perfetto.
Stefano Minelli (POR): 6.0
Bravo in una serie di interventi ordinari. Poteva fare qualcosa in più sul gol di Ndoj, dove si fa trovare fuori dai pali.
Daniele Capelli (DIF): 6.0
Ruvido ma concreto. Non concede mai spazio e sbaglia poco.
Nicolò Cherubin (DIF): 6.5
È lui il leader difensivo della serata. Ordine e disciplina che lo rendono uno dei migliori in campo.
Trevor Trevisan (DIF): 6.0
Concede poco: dalle sue parti non si passa facilmente.
Michel Morganella (DIF): 6.0
Un buona prova. Forse troppo rude in alcuni interventi evitabili.
Jeremie Broh (CEN): 6.0
La sua gara inizia bene, poi è costretto ad uscire per dei problemi muscolari.
Daniel Cappelletti (DIF): 6.5
Nel primo tempo si limita al compitino, non forza mai la giocata. Nella ripresa esce fuori ancora con più qualità.
Davide Mazzocco (CEN): 7.0
Il suo gol vale il vantaggio, poi vanificato dal pari di Ndoj. Per il resto della gara corsa e sacrificio.
Alessandro Longhi (DIF): 5.5
Soffre troppo spesso le accelerazioni di Sabelli, oltre a costruire poco dalle sue parti.
Yves Baraye (ATT): 5.5
Partita ad intermittenza: spesso si incaponisce perdendo troppi palloni.
Jerry Uche Mbakogu (ATT): 5.0
Un solo lampo, quel tiro in girata all'interno dell'area, per il resto mai veramente in partita.
Federico Bonazzoli (ATT): 6.5
Appena entra indovina il cross che regala in vantaggio ai suoi. Decisivo.
Eyob Zambataro (DIF): 6.0
Entra in campo in un momento delicato. Qualche fallo di troppo ma nel complesso una buona gara la sua.
Sinisa Andelkovic (DIF): 6.0
Entra a fare legna, riuscendo a limitare bene i danni.
Brescia
Allenatore: Eugenio Corini 5.5
Una squadra spenta e fin troppo molle, che reagisce solo dopo aver subito il gol dello svantaggio, forse più per orgoglio che altro. I suoi cambi non incidono sull'andamento della gara.
Enrico Alfonso (POR): 6.0
Grande riflesso sul tiro di Mbakogu. Può fare poco sul gol. Per il resto partita ordinaria.
Stefano Sabelli (DIF): 6.5
Grande gara di sacrificio e corsa. Concede poco, attento in entrambe le fasi.
Andrea Cistana (DIF): 6.0
Qualche piccola sbavatura ma nel complesso una gara più che sufficiente.
Simone Romagnoli (DIF): 6.0
Sul gol di Mazzocco potrebbe fare qualcosa in più. Sfiora anche il gol personale.
Alessandro Semprini (DIF): 5.5
Soffre troppo dalle sue parti, facendosi sfuggire Baraye troppe volte.
Dimitri Bisoli (CEN): 6.0
Contributo prezioso il suo, anche se manca di lucidità sempre sul più bello. La sfida con il padre, in panchina dall'altra parte, finisce senza un vincitore.
Sandro Tonali (CEN): 5.5
Sempre nel vivo del gioco visti i tanti calci da fermo, che però non sfrutta mai a dovere.
Emanuele Ndoj (CEN): 7.0
Ruvido ma efficace. Il suo gol vale un pareggio che stava per diventare, col passaggio dei minuti, sempre più un miraggio.
Nikolas Spalek (ATT): 6.0
Nel primo tempo è uno dei pochi a fare buone cose, anche se spesso è troppo falloso.
Alfredo Donnarumma (ATT): 5.5
Non proprio una serata da incorniciare per il bomber delle Rondinelle: di lui non si ricordano vere occasioni da gol.
Leonardo Morosini (CEN): 5.0
Si muove poco e tocca veramente pochissimi palloni. Prestazione assolutamente incolore.
Luca Tremolada (CEN): 6.0
Entra e prova con grande convinzione a dare il suo contributo alla gara, tuttavia non riuscendovi.
Ernesto Torregrossa (ATT): 6.0
Dà vivacità all'attacco appena entrato, contribuendo al forcing finale.
Alessandro Martinelli (CEN): s.v.
Entra troppo tardi per poter dare un vero contributo.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

44 %
Possesso palla
56 %
10
Tiri totali
10
3
Tiri specchio
7
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
7
28
Falli
11
-
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Padova-Brescia 1-1

MARCATORI: 57' Mazzocco (P), 77' Ndoj (B).
PADOVA (3-5-1-1): Minelli 6; Capelli 6 (78' Andelkovic 6) , Cherubin 6,5, Trevisan 6; Morganella 6, Broh 6 (23' Zambataro 6) , Cappelletti 6,5, Mazzocco 7, Longhi 5,5; Baraye 5,5 (56' Bonazzoli 6,5) ; Mbakogu 5.
A disposizione: Favaro, Ceccaroni, Marcandella, Capello, Clemenza, Pulzetti, Lollo, Madonna, Merelli.
Allenatore: Pierpaolo Bisoli 6,5.
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso 6; Sabelli 6,5, Cistana 6, Romagnoli 6, Semprini 5,5 (67' Tremolada 6) ; Bisoli 6 (88' Martinelli sv) , Tonali 5,5, Ndoj 7; Spalek 6; Donnarumma 5,5, Morosini 5 (53' Torregrossa 6) .
A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Lancini, Dall'Oglio, Rodriguez.
Allenatore: Eugenio Corini 5,5.
ARBITRO: Niccolò Baroni 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 19' Ndoj (B); 30' Capelli (P); 43' Semprini (B); 45' Longhi (P); 73' Mbakogu (P); 81' Tonali (B); 90' Bonazzoli (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-7.
RECUPERO: pt 2, st 4