Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Livorno - Venezia: 1 - 0 | Tempo reale, Formazioni

25° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Armando Picchi

24 febbraio 2019 ore 21:00

Arbitro: Davide Ghersini

Livorno

90° +3 F. Raicevic

Logo Livorno
1
-
0

Conclusa

Logo Venezia
90° +3 F. Raicevic

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Marco Caruso
Mostra dettagli:

Grazie ad un gol all'ultimo respiro il Livorno trova una vittoria importantissima per la sua classifica. I padroni di casa vincono 1-0 contro il Venezia, collezionano la seconda vittoria nelle ultime tre e si avvicinano alla zona playout. Il Venezia di Zenga, invece, vive un momento di crisi: una sola vittoria nelle ultime cinque e ora la classifica inizia a farsi preoccupante.

90'+4
Fischi l'arbitro finisce così.

90'+4
Fischi l'arbitro finisce così.

90'+3
GOL DEL LIVORNO! In uno degli ultimi assalti, la squadra amaranto trova il vantaggio con Raicevic, su un'imbucata di Dumitru il 31 livornese in posizione dubbia batte con un piazzato sul primo palo Vicario.

90'
4 i minuti di recupero.

87'
Minuti finali che vedono il disordine come protagonista assoluto.

84'
Cross dalla destra di Kupisz, Rocca manda a lato di testa.

82'
Pubblico infastidito dalle continue perdite di tempo degli ospiti.

80'
Kupisz rovina un'ottima ripartenza sbagliando il controllo all'ingresso dell'area.

75'
Ultimo cambio anche per il Venezia, esce con i crampi Lombardi entra Pinato. 

71'

Ultimo cambio per Breda, esce Giannetti entra Rocca.

70'
Domizzi è costretto ad abbandonare il campo per infortunio entra Andelkovic.

65'
Secondo cambio per il Livorno, esce Porcino entra Kupisz.

62'
Prima sostituzione anche per Zenga, fuori Segre dentro Zampano.

60'
Primo cambio per i padroni di casa, fuori un deludente Murilo dentro Dumitru.

59'
In precedenza brutto fallo di Bruscagin, che viene ammonito dopo il vantaggio.

58'
Raicevic spreca tutto, solissimo a tu per tu col portiere si fa ipnotizzare, allunga la gamba e devia il tiro a botta sicura del 31 amaranto.

54'
Ritmo della gara frammentato dai numerosi interventi dell'arbitro. Partita che col passare dei minuti diventa spigolosa.

49'
Venezia che sembra tornato in campo con un altro piglio.

46'
Riparte il match, prima azione manovrata dal Venezia.

Finisce qui il primo tempo, nessuna rete nonostante un dominio da parte dei padroni di casa. All'intervallo 0-0

45'
Incredibile occasione per il Livorno, Murilo solissimo in area gira di testa sul cross di Valiani, palla ad un centimetro dal palo.

42'
Squadra di casa che fa molto possesso palla ma non trova mai la precisione necessaria per rendersi davvero pericolosa.

39'
Bocalon pescato ripetutamente in fuorigioco, abbastanza fuori dal gioco fino ad ora l'attaccante dei veneti.

34'
Altro colpo di testa di Raicevic, ancora una vota non trova la porta.

32'
Chiusura decisiva di Bogdan che mette in angolo, salvando i suoi.

29'
Entrataccia in scivolata di Valiani su Di Mariano, l'arbitro non può che aggiungerlo agli ammoniti.

28'
Ancora Livorno vicino al gol, Raicevic non centra la porta di testa su un ottimo cross di Porcino.

26'
Clamorosa doppia occasione per il Livorno, Agazzi piazza un mancino a giro dal limite trovando il palo, sulla ribattuta Porcino si divora il vantaggio.

24'
Modolo placca Raicevic lanciato a rete, inevitabile l'ammonizione anche per lui.

23'
Si riaffaccia in avanti il Livorno, Valiani conquista un corner.

20'
Gran tiro dalla distanza di Di Mariano, bravo Zima, sul rovesciamento di fronte fallo di Bentivoglio, giallo per lui.

18'
Venezia che comincia a macinare gioco dopo una partenza grintosa degli amaranto.

13'
Partita che dopo una prima fase frizzante, viaggia a ritmo lento.

9'
Arbitro severo con Bogdan, ammonito per aver atterrato Lombardi

8'
Prova una reazione il Venezia, buona percussione di Suciu che però tira altissimo.

7'
Ancora pericolosissimo il Livorno, cross dalla destra di Valiani, smanaccia Vicario sui piedi di Raicevic, a cui non riesce il tap-in.

5'
Pericoloso Bogdan con un colpo di testa su calcio d'angolo.

3'

Subito insidioso il Livorno, Murilo calcia debolmente da buona posizione.

1'
Partiti. Primo pallone giocato dal Livorno.

Benvenuti all'Armando Picchi di Livorno, tra pochissimi minuti scendono in campo le formazioni di Livorno e Venezia per il 25° turno di Serie B.

Il Livorno arriva da una rocambolesca sconfitta per 3-2 a Lecce, subita nei minuti di recupero, il Venezia invece torna in campo dopo la sosta forzata dal calendario.

Livorno
IN CAMPO (3-4-1-2)
38 L. Zima
26 L. Bogdan
4 M. Di Gennaro
21 L. Gonnelli
17 A. Porcino 65°
8 A. Luci
23 D. Agazzi
7 F. Valiani 29°
11 O. Murilo 60°
10 N. Giannetti 71°
31 F. Raicevic 93°

IN PANCHINA
L. Crosta
5 F. Eguelfi
6 A. Gasbarro
42 M. Boben
36 M. Albertazzi
1 F. Neri
20 T. Kupisz 65°
28 A. Salzano
29 M. Rocca 71°
9 G. Gori
37 A. Canessa
24 N. Dumitru 60°
Allenatore
Roberto Breda
Venezia
IN CAMPO (4-3-3)
12 G. Vicario
3 M. Bruscagin 59°
13 M. Modolo 24°
6 M. Domizzi 70°
17 R. Mazan
18 J. Segre 62°
7 S. Bentivoglio 20°
6 S. Suciu
20 F. Di Mariano
24 R. Bocalon
23 C. Lombardi 75°

IN PANCHINA
29 G. Litteri
12 L. Lezzerini
5 M. Coppolaro
23 H. St Clair
15 M. Zennaro
16 E. Besea
14 M. Pinato 75°
25 F. Cernuto
27 G. Zampano 62°
32 G. Vrioni
Allenatore
Walter Zenga

Logo Livorno

3-4-1-2

Arbitro: Davide Ghersini

Logo Venezia

4-3-3

38 Zima
12 Vicario
26 Bogdan
3 Bruscagin
4 Di Gennaro
13 Modolo
21 Gonnelli
6 Domizzi
17 Porcino
17 Mazan
8 Luci
18 Segre
23 Agazzi
7 Bentivoglio
7 Valiani
6 Suciu
11 Murilo
20 Di Mariano
10 Giannetti
24 Bocalon
31 Raicevic
23 Lombardi

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Marco Caruso

Arbitro
Davide Ghersini 6.0
Pratica la strategia del cartellino facile, ma tiene in mano la gara.

Livorno
Allenatore: Roberto Breda 6.0
Orfano di Diamnti il centrocampo è senza qualità, ma i suoi ci credono fino in fondo.
Lukas Zima (POR): 6.5
Cresce con il passare delle partite: ottima la sua prestazione
Luka Bogdan (DIF): 6.0
Cresce con il passare dei minuti: meglio nella ripresa dove si vede la sua classe
Matteo Di Gennaro (DIF): 6.0
Prestazione di sostanza la sua: il Livorno chiude con zero gol subiti per un'altra gara
Lorenzo Gonnelli (DIF): 6.5
Il migliore del reparto: sta diventando una sicurezza
Antonio Porcino (DIF): 5.0
Il gol mangiato è da matita rossa: per il resto, fatica in fase di copertura
Andrea Luci (CEN): 6.0
Dà ordine al reparto di mezzo con la solita dose di esperienza
Davide Agazzi (CEN): 6.5
Avrebbe meritato il gol ma il palo nel primo tempo gli ha detto di no
Francesco Valiani (CEN): 6.5
Il centrocampo livornese inizia a carburare e le sue doti di metronomo e facitore di gioco vengono a galla
Otavio Murilo (ATT): 6.0
Sufficiente sebbene non giochi in un ruolo a lui congeniale: prova ad applicarsi anche se gli manca il guizzo
Niccolò Giannetti (ATT): 5.5
Si dà un gran da fare in area ma non ha grandi occasioni
Filip Raicevic (ATT): 7.0
Gol decisivo che ridà speranze di salvezza alla squadra
Tomasz Kupisz (CEN): 6.0
Subentra nella ripresa e fa il suo
Michele Rocca (CEN): 6.0
Buon impatto sulla partita
Nicolao Dumitru (ATT): 6.0
Entra e si dà da fare: buona prova per lui
Venezia
Allenatore: Walter Zenga 5.5
I suoi no riescono mai a essere pericolosi, una squadra impacciata.
Guglielmo Vicario (POR): 5.5
Si fa sorprendere sul tiro non irresistibile di Raicevic.
Matteo Bruscagin (DIF): 6.0
Gara solida senza sbagli.
Marco Modolo (DIF): 5.5
Colpevole sul gol nel finale, lascia troppo spazio all'attaccante amaranto.
Maurizio Domizzi (DIF): 6.0
Solita prova d'esperienza, da quando esce manca un poi' d'ordine dietro.
Robert Mazan (CEN): 6.0
Partita discreta, ma mai veramente decisivo.
Jacopo Segre (CEN): 5.0
Le sue qualità oggi non si notano, pecca di precisione.
Simone Bentivoglio (CEN): 5.5
Poco grintoso, non entra nel vivo delle azioni venete.
Sergiu Suciu (CEN): 6.5
Il migliore dei suoi, prova a dare una svegliata al reparto.
Francesco Di Mariano (ATT): 5.5
Inefficaci le sue discese sulla fascia.
Riccardo Bocalon (ATT): 5.0
Isolato e mai coinvolto nelle azione offensive.
Cristiano Lombardi (ATT): 5.5
Non si mette in mostra ed è spesso chiamato al ripiegamento.
Marco Pinato (CEN): s.v.
Pochi minuti per lui.
Giuseppe Marco Zampano (DIF): 5.5
Il suo ingresso in campo non smuove gli equilibri.
-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
4
5
Tiri specchio
2
1
Tiri respinti
1
1
Legni
-
4
Corner
3
5
Falli
7
2
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Livorno-Venezia 1-0

MARCATORI: 90+3' Raicevic (L).
LIVORNO (3-4-1-2): Zima ; Bogdan , Di Gennaro , Gonnelli ; Porcino (65' Kupisz ) , Luci , Agazzi , Valiani ; Murilo (60' Dumitru ) ; Giannetti (71' Rocca ) , Raicevic .
A disposizione: Crosta, Eguelfi, Gasbarro, Boben, Albertazzi, Neri, Salzano, Gori, Canessa.
Allenatore: Roberto Breda 6.
VENEZIA (4-3-3): Vicario 5,5; Bruscagin 6, Modolo 5,5, Domizzi 6 (70' Andelkovic 5) , Mazan 6; Segre 5 (62' Zampano 5,5) , Bentivoglio 5,5, Suciu 6,5; Di Mariano 5,5, Bocalon 5, Lombardi 5,5 (75' Pinato sv) .
A disposizione: Litteri, Lezzerini, Coppolaro, St Clair, Zennaro, Besea, Cernuto, Vrioni.
Allenatore: Walter Zenga 5,5.
ARBITRO: Davide Ghersini 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 9' Bogdan (L); 20' Bentivoglio (V); 24' Modolo (V); 29' Valiani (L); 59' Bruscagin (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-3.
RECUPERO: pt 0, st 0