Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Cosenza - Cremonese: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

24° giornata Serie B 2018-2019

Stadio San Vito - Gigi Marulla

17 febbraio 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Niccolò Baroni

Cosenza

56° D. Sciaudone
88° M. Bruccini (Rig.)

Logo Cosenza
2
-
0

Conclusa

Logo Cremonese
56° D. Sciaudone
88° M. Bruccini (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nicola Chiacchio
Mostra dettagli:

Si è da poco conclusa una partita pazza a Cosenza. La gara parte con ritmi assai blandi, con gli ospiti che si limitano al palleggio. Al 20esimo però, a sorpresa, arriva il calcio di rigore a favore dei padroni di casa. Sul dischetto si presenta Litteri che si fa intuire il tiro da Ravaglia: si rimane sullo 0-0. Il Cosenza dopo quest'episodio prende le redini del gioco e viene fermato solo dal palo colpito da Bruccini. Nel finale altro colpo di scena: espulso Terranova per una testata a Baez durante una mini rissa. Il primo tempo si chiude con lo 0-0 ma col Cosenza che si trova con un uomo in più. Superiorità numerica sfruttata in avvio di ripresa, quando Sciaudone trova il gol del vantaggio colpendo di testa su un pallone servito proprio da Baez. Padroni di casa in pieno controllo della gara, che si addormenta per via dei vari cambi. Ma al 77esimo si torna in parità numerica: Baez si prende il secondo giallo per simulazione e lascia i suoi in 10. Si accendono le speranze degli ospiti che ci provano timidamente e sprecano una buona chance con Renzetti. Nel finale però prima Dermaku colpisce il palo con un colpo di testa su corner battuto da Garritano, poi arriva il secondo rigore a favore dei calabresi. Sul dischetto stavolta va Bruccini che non sbaglia e segna il primo, meritato, gol stagionale. Nel recupero non succede altro: vittoria meritata per i ragazzi di Braglia che raggiungono proprio la Cremonese a quota 27 in classifica.  

Nel recupero non succede altro. Finisce 2-0 per il Cosenza, marcatori: Sciaudone e Bruccini. 

89'
L'arbitro assegna quattro minuti di recupero. 

88'
RADDOPPIO COSENZA! BRUCCINI NON SBAGLIA DAL DISCHETTO E FA 2-0! 

87'
RIGORE PER IL COSENZA! Ennesimo colpo di scena: secondo rigore per i padroni di casa. Fallo di mano di Rondanini. 

84'
ANCORA PALO PER IL COSENZA! Stavolta è Derkamu a trovare il legno di testa su sviluppi da calcio d'angolo.  

83'
Il Cosenza può respirare dopo aver conquistato un buon corner. 

82'
La Cremonese ora ci crede e prova ad affondare il colpo. 

81'
La Cremonese sfiora il pareggio! Renzetti, a tu per tu con Perina, sbaglia una grossa occasione da gol! 

80'
Dieci minuti al termine: ci aspetta uno scoppiettante finale di gara. 

78'
Il numero 32 è finito già in area dopo una spinta, ma l'arbitro ha optato per simulazione e seguente cartellino. 

77'
DOPPIO GIALLO PER BAEZ, ESPULSO! Simulazione dell'attaccante e conseguente espulsione. Si torna in parità numerica. 

75'
Ritmi più blandi, anche a causa dei continui cambi degli ultimi minuti. 

74'
Ultimo cambio della gara: fuori Strizzolo, entra Longo. 

72'
Terzo infortunio e terzo cambio forzato per i padroni di casa, molto sfortunati. 

71'
Terzo cambio per il Cosenza: fuori Idda, dentro Capela. 

69'
Secondo cambio per gli ospiti: fuori Piccolo, entra Carretta. 

67'
Ancora Sciaudone: grande giocata in assolo dell'ex Catania che entra in area e conclude. Ravaglia blocca in due tempi. 

66'
Si è svegliata la Cremonese: Strefezza prova una giocata ma viene fermato da Sciaudone, tra i migliori in campo. 

63'
Coraggioso tentativo di Castagnetti dalla distanza, ma non trova la porta il giocatore ospite. 

60'
Insiste il Cosenza: Litteri prova il triangolo con Garritano ma l'azione non si chiude. 

58'
Da capire ora come reagirà la Cremonese, sotto di un gol e di un uomo. 

57'
Raccontiamo il gol: crosse teso di Baez su calcio di punizione, dalle retrovie sbuca Sciaudone che trova la porta. 1-0! 

56'
GOOOOOLLLL COSENZA IN VANTAGGIO! LA SBLOCCA SCIAUDONE!

55'
Che errore di Litteri sotto porta! L'attaccante di casa era comunque in off-side. 

53'
La Cremonese cerca di abbassare il ritmo, il Cosenza non ha fretta di affondare il colpo. 

50'
Cremonese totalmente barricato nella propria metà campo. Cosenza che però non trova il guizzo giusto. 

48'
Con l'uomo in più, dovrebbe essere il Cosenza ad avere in mano le redini del gioco. 

47'
Sciaudone, primo squillo della ripresa! Servito da Palmiero, prova la conclusione dal limite mandando alto. 

46'
Si riparte! Ricomincia Cosenza - Cremonese. 

Dopo oltre cinque minuti di recupero (recupero allungato a causa del cambio) si conclude a reti bianche il primo tempo. 

45'+3
Problemi muscolari per l'ex Palermo che costringe il suo allenatore a spendere con anticipo il secondo cambio. 

45'+2
Secondo cambio per il Cosenza: esce Embalo per fare spazio a Garritano. 

45'+1
L'arbitro ha concesso quattro minuti di recupero. 

45'
Mister Rastelli rinuncia ad un centrocampista per coprirsi di più. 

44'
Primo cambio per gli ospiti: esce Soddimo, entra Rondanini. 

42'
Ammonito anche l'attaccante di casa.

42'
CLAMOROSO, ESPULSO TERRANOVA! Testata del difensore della Cremonese a Baez, nel bel mezzo di una rissa. 

39'
Strizzolo! La Cremonese è viva! Bella conclusione in diagonale del bomber grigiorosso, di poco a lato. 

38'
Tentativo di verticalizzazione fallimentare da parte di Sciaudone, sbaglia la misura del passaggio. 

37'
Il Cosenza continua a spingere: sfortunata finora la squadra di Braglia, che non ha capitalizzato tre importanti occasioni da gol. 

35'
Dopo un buon avvio degli ospiti, ora solo Cosenza a spingere in avanti! 

33'
Ammonito anche Bruccini per un intervento falloso. Siamo a quattro ammonizioni totali in poco più di mezz'ora. 

30'
PALO DEL COSENZA! Bruccini anticipa ancora una volta tutti di testa ma trova solo il palo a Ravaglia ormai battuto. 

29'
Arriva il primo giallo anche per i padroni di casa: ammonito Sciaudone. 

27'

Protesta di Litteri per un presunto fallo di Castagnetti in area di rigore, ma l'arbitro non è d'accordo. 

25'
Superato il primo quarto di gara. Sempre 0-0 tra Cosenza e Cremonese, con i padroni di casa per due volte vicini al vantaggio. 

24'
Primo cambio della gara: Bittante al posto di Corsi. Sostituzione forzata per mister Braglia. 

23'
Corsi ha provato a continuare la gara ma i problemi muscolari lo hanno fermato. Esce dal campo anzitempo. 

22'
Bruccini, che occasione! Di testa manda alto di un soffio. Cosenza che ora ci crede e sfiora il gol! 

21'
Occasione ghiotta sprecata dal Cosenza, con Litteri che ha fallito il calcio di rigore. 

20'
RAVAGLIA PARA IL RIGORE! Bravissimo il numero 1 ospite a distendersi ed a deviare la conclusione di Litteri! 

19'
Il difensore della Cremonese è stato anche ammonito in occasione del fallo. 

19'
RIGORE PER IL COSENZA! Fallo di mano di Caracciolo sul tiro di Baez. Ecco l'episodio che può cambiare la gara.

16'
La Cremonese tiene palla ma senza affondare il colpo.

15'
Al quarto d'ora il risultato è sempre di 0-0. Nessuna grande occasione da segnalare in questo avvio. 

13'
Corsi torna in campo, continuerà regolarmente la sua gara. 

12'
Corsi è a terra dopo un contrasto con Strefezza. Gioco fermo. 

10'
Nessuna delle due squadre affonda il colpo: fase di studio del match. 

9'
Arriva il primo giallo della gara: Strizzolo finisce sul taccuino dei cattivi.  

8'
Il Cosenza prova a tenere palla ed ad imbastire un'azione d'attacco. 

5'
Meglio la Cremonese in questo inizio di gara, il Cosenza si limita a difendere con ordine. 

3'
Tentativo in porta di Soddimo dalla distanza. Facile la parata di Perina.

2'
Ritmi molto blandi in questo avvio.

1'
Partiti! Inizia la gara tra Cosenza e Cremonese. 

Tra le gare delle 15.00 della domenica in campo anche Cosenza e Cremonese. La squadra di casa viene dalla sconfitta maturata a Livorno per 2-0. I grigiorossi non sono andati invece oltre lo 0-0 tra le mura amiche contro il Padova. Il match di andata finì 2-0 in favore della squadra di Crema, con le reti di Mogos e Paulinho. Le due formazioni sono distanti solo tre punti, con il Cosenza che, a quota 24, insegue i ragazzi di Rastelli a 27. Gli ospiti hanno, nonostante l'undicesimo posto, la seconda miglior difesa del campionato con 20 reti subite. Il Cosenza invece si presenta con il peggior attacco, con solo 18 gol segnati in 22 gare.
Cosenza
IN CAMPO (4-3-3)
33 P. Perina
2 A. Corsi 24°
3 K. Dermaku
5 R. Idda 71°
18 M. Legittimo
21 M. Bruccini 33° (R)88°
6 L. Palmiero
16 D. Sciaudone 56° 29°
10 C. Embalo 47°
G. Litteri
32 J. Baez 42° 77° 77°

IN PANCHINA
22 U. Saracco
3 L. Bittante 24°
4 A. Capela 71°
24 L. Garritano 47°
7 D. Mungo
15 A. Schetino
Allenatore
Piero Braglia
Cremonese
IN CAMPO (4-4-2)
1 N. Ravaglia RIS20°
14 V. Mogos
23 A. Caracciolo 19°
26 E. Terranova 42°
33 F. Renzetti
21 G. Strefezza
18 M. Castagnetti
18 D. Soddimo 44°
31 M. Mbaye
9 L. Strizzolo 74°
7 A. Piccolo 69°

IN PANCHINA
12 G. Volpe
16 M. Agazzi
30 M. Carretta 69°
2 I. Rondanini 44°
11 D. Croce
33 S. Longo 74°
34 R. Boultam
17 F. Migliore
24 D. Del Fabro
Allenatore
Massimo Rastelli

Logo Cosenza

4-3-3

Arbitro: Niccolò Baroni

Logo Cremonese

4-4-2

33 Perina
1 Ravaglia
2 Corsi
14 Mogos
3 Dermaku
23 Caracciolo
5 Idda
26 Terranova
18 Legittimo
33 Renzetti
21 Bruccini
21 Strefezza
6 Palmiero
18 Castagnetti
16 Sciaudone
18 Soddimo
10 Embalo
31 Mbaye
Litteri
9 Strizzolo
32 Baez
7 Piccolo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nicola Chiacchio

Arbitro
Niccolò Baroni 7.0
Giusti i due rigori per il Cosenza, così come le due espulsioni a Terranova e Baez. Una gara nervosa e ricca di episodi, governata però con ordine.

Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 6.5
Vittoria meritata per i suoi, che segnano e prendono anche due pali (oltre al rigore sbagliato) prima di chiudere la gara con il secondo penalty a favore. Hanno il merito di non perdere la testa dopo l'espulsione di Baez.
Pietro Perina (POR): 7.0
Continua a tenere la porta inviolata. Altre due parate importanti anche oggi.
Angelo Corsi (DIF): 6.0
Esce dopo 25 minuti a causa di un infortunio muscolare.
Kastriot Dermaku (DIF): 6.5
Tiene bene la difesa, oltre a sfiorare il gol personale sull'1-0.
Riccardo Idda (DIF): 6.0
Buona gara anche la sua prima di lasciare il campo per problemi fisici.
Matteo Legittimo (DIF): 6.0
Grande inizio poi cala nella ripresa.
Mirko Bruccini (CEN): 7.0
Il gol è il giusto coronamento ad una grande gara. Aveva colpito anche un palo sullo 0-0.
Luca Palmiero (CEN): 6.5
Recupera palla e costruisce. Prezioso in entrambe le fasi.
Daniele Sciaudone (CEN): 7.0
Arrivato a gennaio, già fa la differenza. Gol e grande prestazione in generale.
Carlos Apna Embalo (CEN): 5.5
Non brilla e lascia anche il campo anzitempo, causa infortunio.
Gianluca Litteri (ATT): 5.0
Sbaglia il rigore e per il resto della gara non si rende mai pericoloso.
Jaime Baez (ATT): 5.5
Prima si prende la testata che fa espellere Terranova, poi dal suo cross arriva il gol. Il rosso però abbassa drasticamente il suo voto.
Luca Bittante (DIF): 6.0
Ordinato, senza strafare. Buona gara considerando che è entrato a freddo.
Aníbal Capela (DIF): 6.0
Nessuna sbavatura, da il suo contributo senza strafare.
Luca Garritano (ATT): 6.0
Da un suo cross arriva il palo di Dermaku. Ordinato, a tratti anche pericoloso in avanti.
Cremonese
Allenatore: Massimo Rastelli 5.0
Squadra perennemente in difficoltà e cambi che non riescono a dare il giusto sprint, anche quando torna la parità numerica.
Nicola Ravaglia (POR): 7.0
Para il rigore e fa almeno un altro buon intervento. Gara positiva per lui nonostante i due gol presi.
Vasile Mogos (DIF): 5.5
Spinge poco, oltre a soffrire spesso la pressione avversaria.
Antonio Caracciolo (DIF): 5.5
Troppo rude in alcuni interventi evitabili. Spesso va in difficoltà a livello di marcatura.
Emanuele Terranova (DIF): 5.0
Un rosso che inguaia la squadra: fino all'espulsione aveva giocato discretamente.
Francesco Renzetti (DIF): 6.0
Tiene bene in difesa e nel finale sfiora il clamoroso 1-1.
Gabriel Strefezza (CEN): 5.5
Da lui ti aspetti di meglio: spinge troppo poco nel corso dei novanta minuti.
Michele Castagnetti (CEN): 5.5
Tanto coraggio, poca precisione. Perde troppi palloni, spesso è poco lucido.
Danilo Soddimo (CEN): 5.5
Partita giocata a sprazzi, mai incisivo quando serve davvero.
Maodo Malick Mbaye (CEN): 6.0
Partita di corsa ed impegno, anche se le occasioni per lui latitano.
Luca Strizzolo (ATT): 5.5
Parte bene poi cala sempre più col, passare dei minuti, anche perché non viene mai servito.
Antonio Piccolo (ATT): 5.5
Gli arrivano pochi palloni, spesso è fuori dal gioco.
Mirko Carretta (CEN): 5.5
Il suo apporto non cambia l'inerzia della gara.
Ivan Rondanini (DIF): 5.5
Da un suo fallo di mano nasce il secondo rigore che chiude la partita.
Samuele Longo (ATT): s.v.
Non ha tempo per incidere sulla gara.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

55 %
Possesso palla
45 %
13
Tiri totali
5
7
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
2
Legni
-
6
Corner
1
11
Falli
16
3
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
2
1
Espulsi
1

Cosenza-Cremonese 2-0

MARCATORI: 56' Sciaudone (Co), 88' Bruccini (Rig.) (Co).
COSENZA (4-3-3): Perina 7; Corsi 6 (24' Bittante 6) , Dermaku 6,5, Idda 6 (71' Capela 6) , Legittimo 6; Bruccini 7, Palmiero 6,5, Sciaudone 7; Embalo 5,5 (45' Garritano 6) , Litteri 5, Baez 5,5.
A disposizione: Saracco, Mungo, Hristov, Schetino.
Allenatore: Piero Braglia 6,5.
CREMONESE (4-4-2): Ravaglia 7; Mogos 5,5, Caracciolo 5,5, Terranova 5, Renzetti 6; Strefezza 5,5, Castagnetti 5,5, Soddimo 5,5 (44' Rondanini 5,5) , Mbaye 6; Strizzolo 5,5 (74' Longo sv) , Piccolo 5,5 (69' Carretta 5,5) .
A disposizione: Volpe, Agazzi, Croce, Boultam, Migliore, Del Fabro.
Allenatore: Massimo Rastelli 5.
ARBITRO: Niccolò Baroni 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 9' Strizzolo (Cr); 19' Caracciolo (Cr); 29' Sciaudone (Co); 33' Bruccini (Co); 42' Baez (Co); 77' Baez (Co).
ESPULSI: 42' Terranova (Cr); 77' Baez (Cr).
ANGOLI: 6-1.
RECUPERO: pt 5, st 4