Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Lecce - Ascoli: 7 - 0 | Tempo reale, Formazioni

22° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Ettore Giardiniero - Via del Mare

23 marzo 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Niccolò Baroni

Lecce

4° A. Tabanelli
15° J. Petriccione
18° A. La Mantia
25° M. Mancosu
31° F. Falco (Rig.)
60° A. Tabanelli
66° M. Mancosu

Logo Lecce
7
-
0

Conclusa

Logo Ascoli

Lecce

Logo Lecce
7
4° A. Tabanelli
15° J. Petriccione
18° A. La Mantia
25° M. Mancosu
31° F. Falco (Rig.)
60° A. Tabanelli
66° M. Mancosu

Ascoli

Logo Ascoli
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Si chiude il match con il Lecce che travolge l'Ascoli con una valanga costituita da 7 gol. Doppiette per Tabanelli e Mancosu più reti di Petriccione, La Mantia e Falco. Salentini terzi a meno 2 dal Brescia e a meno uno dal Palermo e che ora ospiterà Pescara e Cosenza per continuare la caccia alla serie A, mentre l'Ascoli ospiterà un Benevento in crisi per dimenticare questa disfatta e proseguire sulla strada verso la salvezza. 

82'
tiro fuori di Michele Cavion

78'
Sostituzione: esce Amato Ciciretti ed entra Moutir Chajia

76'
Ritmi bassi ora

70'
Sostituzione: esce Lorenzo Valerio Rosseti ed entra Enrico Baldini

70'
Sostituzione: esce Panagiotis Tachtsidis ed entra Mattia Felici

70'
ammonito Jacopo Petriccione

66'
Il Lecce arriva a 7 con il secondo goal di Marco Mancosu su assist di Marco Calderoni

65'
Sostituzione: esce Biagio Meccariello ed entra Davide Riccardi

65'
Sostituzione: esce Michele Troiano ed entra Gaspar Iniguez

60'
Il Lecce completa il set con il secondo goal di Andrea Tabanelli su un grande assist di Filippo Falco

56'
Sostituzione: esce Andrea La Mantia ed entra Marco Tumminello

55'
tiro fuori di Nikola Ninkovic

54'
ammonito Biagio Meccariello

50'
I marchigiani ci riprovano con un tiro in porta di Amato Ciciretti ma facile parata di Mauro Vigorito

48'
tiro fuori di Bright Addae senza pretese, ci prova l'Ascoli 

46'
Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo nonostante la partita sia ormai delineata

Primo tempo stradominato dal Lecce che al malcapitato Ascoli rifila 5 gol. Ha iniziato Tabanelli dopo 4 minuti su assist di La Mantia, poi al 18' Mancosu regala un assist a Petriccione per il bis. Tris di La Mantia su assist di Calderoni, poi secondo assist di La Mantia per il poker di Mancosu, prima della manita col rigore trasformato da Falco. Ascoli inesistente e che dovrà reagire per non tornare a casa con un'umiliazione terrificante. 

44'
Ancora Lecce in avanti con un tiro in porta di Filippo Falco, parata di Vanja Milinkovic-Savic

42'
Ci prova l'Ascoli con un tiro in porta di Amato Ciciretti ma c'è la facile parata di Mauro Vigorito

41'
Ancora Lecce con un tiro fuori di Panagiotis Tachtsidis

39'
Il Lecce sfiora il sesto gol con un tiro in porta di Marco Mancosu ma c'è la parata di Vanja Milinkovic-Savic

38'
Prima vera occasione per l'Ascoli con un tiro in porta di Riccardo Brosco e la grande parata di Mauro Vigorito

35'
Si svegliano i marchigiani col tiro fuori di Nikola Ninkovic

34'
Ascoli che deve reagire per evitare una clamorosa umiliazione 

32'
Una sola squadra in campo, l'altra sembra essere rimasta a casa 

31'
Il Lecce fa manita col rigore trasformato da Filippo Falco, concesso per un fallo su Andrea La Mantia

25'
Super Lecce ed arriva il poker col goal di Marco Mancosu su assist di Andrea La Mantia

23'
Sono tredici le gare di fila col Lecce a segno. L'ultima senza reti, 105 giorni fa nello zero a zero col Perugia 

22'
L'Ascoli non c'è proprio mentre sembra uno spettacolo guardare il Lecce 

18'
Non c'è partita al Via Del Mare perché il Lecce triplica col goal di Andrea La Mantia su assist di Marco Calderoni. Per il bomber salentino è il gol numero 12 in stagione 

17'
Primo gol stagionale per Petriccione, mentre Tabanelli è arrivato a cinque

15'
Il Lecce raddoppia grazie al goal di Jacopo Petriccione su assist di Marco Mancosu. L'ex Casertana illumina e il ragazzo scuola Fiorentina realizza

15'
La partita è stata rinviata

12'
Ancora Lecce con un tiro fuori di Marco Mancosu

10'
Pugliesi attivi e vicini al raddoppio con un tiro fuori di Jacopo Petriccione

10'
Lecce molto bene in questa fase iniziale del match

8'
Ora la partita cambia con l'Ascoli che dovrà cambiare tipo di partita

8'
Partita ancora sospesa, ma il peggio sembra essere scongiurato. Scavone è sotto la cura dei medici dell'ambulanza

6'
Ambulanza in campo per Scavone

4'
Il Lecce alla prima occasione va subito in vantaggio con goal di Andrea Tabanelli su assist di Andrea La Mantia che fa da sponda su cross di Marco Mancosu

3'
Un giocatore del Lecce è a terra da 3 minuti. Paura in campo. 

1'
È ufficialmente ripartita la gara tra Lecce e Ascoli 

1'
La partita è iniziata!

Per quanto riguarda le formazioni, Liverani sceglie il solito modulo con difesa a 4, centrocampo a 3 con Tachtsidis a dettare i tempi del gioco e il duo Mancosu - Falco a supportare La Mantia. Dall'altro lato, Vivarini usa un modulo speculare con Ninkovic e Ciciretti a supportare Rosseti. L'arbitro è come 50 giorni fa, il fiorentino Baroni

Benevenuti dallo Stadio Via Del Mare - Ettore Giardiniero di Lecce da parte di Antonio Papale per la continuazione della gara del ventiduesimo turno di serie B fra i salentini e l'Ascoli, sospesa lo scorso primo febbraio per l'infortunio al giallorosso Manuel Scavone in un contrasto con l'ascolano Giacomo Beretta dopo appena 4 secondi di gioco. Fu tanta la paura per le condizioni di Scavone, che l'arbitro, con l'ok delle due squadre, che decise di sospendere definitivamente il match. Oggi, le due squadre si rivedono a 50 giorni di distanza, col Lecce che può avvicinarsi a Brescia e Palermo, avendo un calendario che poi lo vedrà ancora in casa con Pescara e Cosenza, e l'Ascoli che può allontanarsi dalla zona rossa distante 4 punti, dove c'è il Venezia a 28.

Non riprenderà il match del Via del Mare tra Lecce ed Ascoli. L'arbitro, dopo la sospensione del match a causa del brutto infortunio a Scavone, ha deciso di rimandare la partita a data da destinarsi. Come comunicato dallo speaker, Scavone si trova in ospedale ed è cosciente. Alessandro Colonna vi augura una buona serata.

Il Lecce di Liverani sfida in casa l'Ascoli di Vivarini. Entrambe le squadre vorranno sicuramente ottenere i 3 punti. Per i giallorossi significherebbe addirittura agguantare momentaneamente il primo posto con il Palermo; i bianconeri invece, con la vittoria tenterebbero di allontanarsi sempre di più dalla zona retrocessione, distante solo 7 punti. 
Lecce
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 M. Vigorito
24 L. Venuti
25 F. Lucioni
16 B. Meccariello 65° 54°
27 M. Calderoni 18° 66°
7 P. Tachtsidis 70°
4 J. Petriccione 70° 15°
23 A. Tabanelli 60°
8 M. Mancosu 25° 66° 15°
20 F. Falco 60° (R)31°
19 A. La Mantia 25° 56° 18°

IN PANCHINA
1 M. Bleve
21 M. Felici 70°
5 F. Cosenza
13 T. Haye
33 R. Pierno
A. Saraniti
9 M. Tumminello 56°
L. Di Matteo
34 . Majer
15 A. Marino
6 A. Arrigoni
2 D. Riccardi 65°
Allenatore
Fabio Liverani
Ascoli
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 V. Milinkovic-Savic
28 C. Andreoni
14 E. Padella
23 R. Brosco
6 S. D'Elia
17 M. Cavion
19 B. Addae
5 M. Troiano 65°
11 N. Ninkovic
10 L. Rosseti 70°
20 A. Ciciretti 78°

IN PANCHINA
15 D. Quaranta
18 M. Chajia 78°
9 S. Ganz
7 E. Baldini 70°
8 G. Iniguez 65°
2 N. Valentini
21 G. Beretta
16 F. Casarini
3 M. Rubin
1 I. Lanni
32 M. Ardemagni
26 S. Keba Coly
Allenatore
Vincenzo Vivarini

Logo Lecce

4-3-1-2

Arbitro: Niccolò Baroni

Logo Ascoli

4-3-1-2

22 Vigorito
22 Milinkovic-Savic
24 Venuti
28 Andreoni
25 Lucioni
14 Padella
16 Meccariello
23 Brosco
27 Calderoni
6 D'Elia
7 Tachtsidis
17 Cavion
4 Petriccione
19 Addae
23 Tabanelli
5 Troiano
8 Mancosu
11 Ninkovic
20 Falco
10 Rosseti
19 La Mantia
20 Ciciretti

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Niccolò Baroni 6.0
Il suo è un compito agevole vista la partita

Lecce
Allenatore: Fabio Liverani 9.0
La sua squadra sciorina gol e spettacolo e manda la sua candidatura per la A
Mauro Vigorito (POR): 6.5
Una sola parata ma importante su Brosco
Lorenzo Venuti (DIF): 6.5
Partita diligente e senza problemi del terzino di Liverani
Fabio Lucioni (DIF): 7.0
Non sbaglia un intervento in fase difensiva
Biagio Meccariello (DIF): 7.0
Con lui Rosseti non becca un pallone
Marco Calderoni (DIF): 7.5
Corre come un matto sulla sinistra e correda anche due assist
Panagiotis Tachtsidis (CEN): 8.0
Il padrone del centrocampo non sbaglia nulla
Jacopo Petriccione (CEN): 7.5
Un gol al culmine di una giornata perfetta
Andrea Tabanelli (CEN): 8.5
Due gol a conferma di un periodo super
Marco Mancosu (CEN): 9.0
Un giocatore straordinario che merita ampiamente la serie A al di là di come finirà la stagione salentina. Due gol che lo portano in doppia cifra e un assist
Filippo Falco (ATT): 8.0
Un gol su rigore e tante giocate di classe nel suo match
Andrea La Mantia (ATT): 8.5
Un gol più due assist e un rigore procurato, la classica giornata perfetta
Mattia Felici (ATT): 6.0
Ancora acerbo ma fa comunque vedere le sue qualità tecniche
Marco Tumminello (ATT): 6.0
Prova a entrare a pieno titolo nella festa non riuscendoci
Davide Riccardi (DIF): 6.5
Debutto con grande sicurezza del centrale di Liverani
Ascoli
Allenatore: Vincenzo Vivarini 3.0
Sconfitta senza attenuanti e squadra senza nerbo
Vanja Milinkovic-Savic (POR): 4.0
Tornare con sette palloni presi non è il massimo della vita
Cristian Andreoni (DIF): 4.0
Debutto da incubo per l'ex Vicenza
Emanuele Padella (DIF): 4.0
Svarioni clamorosi per uno della sua esperienza
Riccardo Brosco (DIF): 4.5
In difesa disastroso suo il tiro più pericoloso dei marchigiani
Salvatore D'Elia (DIF): 4.0
Anche lui viene travolto dalla furia salentina meglio dimenticare la giornata odierna
Michele Cavion (CEN): 4.5
Giornata da dimenticare in fretta anche per lui che si vede a risultato ormai archiviato
Bright Addae (CEN): 4.5
Non fa nulla per arginare le giocate spettacolari dei leccesi
Michele Troiano (CEN): 4.5
Giornata storta travolto da Tabanelli.
Nikola Ninkovic (CEN): 4.5
Avvolto dal grigiore generale non fa nulla
Lorenzo Valerio Rosseti (ATT): 4.5
Non prende un pallone stritolato dalla morsa dei difensori leccesi
Amato Ciciretti (ATT): 5.0
Tanta buona volontà e poco altro nel suo match
Moutir Chajia (ATT): 6.0
Ingiudicabile perché entra a risultato ormai compromesso
Enrico Baldini (ATT): 5.0
Nessuna giocata degno di questo nome per lui
Gaspar Iniguez (CEN): 4.5
Grave errore sul settimo gol del Lecce, poi non fa nulla

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
15
Tiri totali
7
9
Tiri specchio
3
2
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
1
9
Falli
10
2
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Lecce-Ascoli 7-0

MARCATORI: 4' Tabanelli (L), 15' Petriccione (L), 18' La Mantia (L), 25' Mancosu (L), 31' Falco (Rig.) (L), 60' Tabanelli (L), 66' Mancosu (L).
LECCE (4-3-1-2): Vigorito ; Venuti , Lucioni , Meccariello 7 (65' Riccardi ) , Calderoni ; Tachtsidis 8 (70' Felici ) , Petriccione , Tabanelli ; Mancosu ; Falco , La Mantia 8,5 (56' Tumminello ) .
A disposizione: Bleve, Cosenza, Haye, Pierno, Saraniti, Di Matteo, Majer, Marino, Arrigoni.
Allenatore: Fabio Liverani 9.
ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic ; Andreoni , Padella , Brosco , D'Elia ; Cavion , Addae , Troiano 4,5 (65' Iniguez ) ; Ninkovic ; Rosseti 4,5 (70' Baldini ) , Ciciretti 5 (78' Chajia ) .
A disposizione: Quaranta, Ganz, Valentini, Beretta, Casarini, Rubin, Lanni, Ardemagni, Keba Coly.
Allenatore: Vincenzo Vivarini 3.
ARBITRO: Niccolò Baroni 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 54' Meccariello (L); 70' Petriccione (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-1.
RECUPERO: pt 0, st 0