Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Pescara - Cremonese: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

20° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Adriatico - Giovanni Cornacchia

20 gennaio 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Francesco Guccini
Logo Pescara
0
-
0

Conclusa

Logo Cremonese

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Stefano Buda
Mostra dettagli:

Scialbo pareggio senza reti, allo Stadio Adriatico, tra Pescara e Cremonese. Se qualche sussulto c'è stato, è merito degli ospiti, che nel primo tempo hanno sfiorato il vantaggio con Soddimo e Mogos, e che nella ripresa hanno fatto tremare la traversa con Piccolo. Male il Pescara, apparso spento, abulico e incapace di impensierire la Cremonese. Alla fine è la squadra di Rastelli, che ai punti avrebbe meritato qualcosa in più, a poter recriminare. Gli abruzzesi si consolano mantenendo il terzo posto in classifica e accorciando sulla capolista Palermo.

Finisce 0 a 0. Fischio finale dell'arbitro

90'+1
4 minuti di recupero

90'
Ultimo cambio di Pillon: esce Manuel Marras ed entra Ferdinando Del Sole

90'
Giallo per Gennaro Scognamiglio

85'
Ultimo cambio ospite: esce Gaetano Castrovilli ed entra Francesco Renzetti

84'
Pericolosissimo cross dal fondo di Memushaj che taglia tutta l'aria senza che nessun compagno intervenga

81'
Altra sostituzione di Rastelli: esce Antonio Piccolo ed entra Adriano Montalto

79'
Secondo cambio di Pillon: esce José Machin ed entra Franck Kanouté

78'
Ci prova Emmers dalla distazna: alto

77'
Ammonito Manuel Marras

75'
Pescara pericoloso un paio di volte nell'area ospite, senza riuscire a trovare il varco per concludere. E' calata un po' la squadra di Rastelli

70'
Sostituzione per la Cremonese: esce Danilo Soddimo ed entra Reda Boultam

66'
Corner Pescara, colpisce di testa Scognamiglio da buona posizione: alto sopra la traversa

64'
Ammonito Gaston Brugman

64'
Traversa colpita da Antonio Piccolo su punizione: clamorosa occasione, con la palla che rimbalza sotto la traversa e torna in campo

61'
Ci prova Strefezza da fuori. Nulla di fatto

60'
L'attaccante del Pescara scuola Atalanta torna in campo dopo un lungo stop per infortunio

59'
Sostituzione Pescara: esce Filippo Melegoni ed entra Christian Capone

59'
La Cremonese ha cambiato atteggiamento rispetto ai primi 45 minuti. Ora lascia giocare il Pescara e prova a pungere in contropiede

58'
Si divora il gol Piccolo, in ripartenza, sul pasticciaccio in uscita del Pescara. Errore in comproprietà tra Scognamiglio e Del Grosso

52'
La gara non si sblocca, le due squadre si annullano a metà campo

46'
Secondo tempo iniziato

Si va al riposo con il classico risultato a occhiali. Pescara troppo compassato nei primi 45 minuti. Merito anche di una Cremonese vivace e ben messa in campo. Ai punti gli ospiti avrebbero meritato qualcosa di più. Decisivo Fiorillo su Mogos. 

42'
Miracolo di Fiorillo sul colpo di testa di Vasile Mogos, che era svettato in area sul calcio di punizione di Migliore

25'
La gara entra nel vivo. Pericoli su entrambi i fronti. Negli ultimi minuti è cresciuto il Pescara

23'
Cambio di fronte con Piccolo pericoloso e murato in corner

23'
Bella ripartenza del Pescara, sulla destra, sull'asse Mancuso-Marras, cambio di campo per Melegoni che tira, ma Ravaglia respinge. L'azione prosegue e Mancuso devia dalla distanza, poi è Memushaj a sparare alle stelle

21'
Pillon invita i suoi a salire

18'
Corner battuto da Brugman, irrompe Gravillon che svetta più alto di tutti e con la schiena per poco non inquadra la porta

17'
Gran tiro di Brugman dalla distanza, respinge il portiere

16'
Intensità e qualità di palleggio. Meglio la squadra di Rastelli in questo primo quarto d'ora

8'
Bel lancio di Memushaj, che scavalca tutta la difesa avversaria e pesca Machin, ma il centrocampista del Pescara perde il tempo e l'azione sfuma

6'
I grigiorossi di Rastelli pressano alto il Pescara mettendo in difficoltà la squadra di casa

4'
Parte forte la Cremonese: ci prova l'ex Danilo Soddimo con un tiro sporco che Fiorillo devia in angolo. Sugli sviluppi del corner colpo di testa di Piccolo di poco al lato

1'
Partiti. Calcio d'inizio battuto dagli ospiti

Squadre schierate in mezzo al campo. Modesta cornice di pubblico a causa del freddo e della pioggia. I tifosi di casa ricordano il capo ultrà Marco Mazza, detto Bubù. Anche la squadra sotto la curva per la coreografia a lui dedicata

Tutto pronto allo stadio Adriatico per la sfida tra Pescara e Cremonese. Condizioni del campo non idilliache per via di una leggera pioggia che da circa un'ora si è abbattuta sull'Abruzzo. In campo i biancazzurri di Pillon, determinati a riagguantare la seconda posizione in classifica, momentaneamente detenuta in solitaria dal Brescia, contro i grigiorossi di Rastelli, che finora non hanno espresso a pieno l'elevato potenziale tecnico della rosa. Nel girone di ritorno, si sa, comincia un altro campionato e la gara è aperta ad ogni risultato. All'andata, a Cremona, finì 1-1, con il Pescara che in pieno tempo di recupero strappò il pareggio con Mancuso.
Pescara
IN CAMPO (4-3-3)
1 V. Fiorillo
31 M. Ciofani
5 A. Gravillon
6 G. Scognamiglio 90°
3 C. Del Grosso
10 J. Machin 79°
16 G. Brugman Duarte 64°
8 L. Memushaj
19 M. Marras 77° 90°
7 L. Mancuso
28 F. Melegoni 59°

IN PANCHINA
32 S. Farelli
12 E. Kastrati
23 M. Perrotta
2 H. Campagnaro
11 C. Capone 59°
18 D. Bettella
14 A. Balzano
25 L. Crecco
29 F. Del Sole 90°
9 G. Monachello
30 F. Kanouté 79°
Allenatore
Giuseppe Pillon
Cremonese
IN CAMPO (4-4-2)
1 N. Ravaglia
14 V. Mogos
3 D. Claiton
26 E. Terranova
17 F. Migliore
8 G. Castrovilli 85°
4 M. Arini
27 X. Emmers
18 D. Soddimo 70°
21 G. Strefezza
7 A. Piccolo 81°

IN PANCHINA
12 G. Volpe
38 N. Radaelli
23 A. Caracciolo
37 M. Poledri
32 A. Montalto 81°
30 M. Carretta
2 I. Rondanini
34 R. Boultam 70°
33 F. Renzetti 85°
24 D. Del Fabro
Allenatore
Massimo Rastelli

Logo Pescara

4-3-3

Arbitro: Francesco Guccini

Logo Cremonese

4-4-2

1 Fiorillo
1 Ravaglia
31 Ciofani
14 Mogos
5 Gravillon
3 Claiton
6 Scognamiglio
26 Terranova
3 Del Grosso
17 Migliore
10 Machin
8 Castrovilli
16 Brugman Duarte
4 Arini
8 Memushaj
27 Emmers
19 Marras
18 Soddimo
7 Mancuso
21 Strefezza
28 Melegoni
7 Piccolo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Stefano Buda

Arbitro
Francesco Guccini 5.5
Controlla una gara senza troppi episodi dubbi. Inverte qualche calcio di punizione e appare troppo severo nel giallo a Scognamiglio

Pescara
Allenatore: Giuseppe Pillon 5.5
Questa volta il suo Pescara non brilla e lui non trova le soluzioni per cambiare in corsa. Le sostituzioni non portano nuova linfa al suo Pescara
Vincenzo Fiorillo (POR): 7.0
Presente e reattivo. Se il Pescara conquista un punto è soprattutto merito del suo intervento su Mogos a fine primo tempo
Matteo Ciofani (DIF): 5.5
Lento e impreciso negli appoggi, tampona come può gli attacchi avversari
Andrew Gravillon (DIF): 6.5
Come sempre, dall'inizio del campionato, il migliore dei suoi: sempre lucido e attento, padrone dell'area nel gioco aereo
Gennaro Scognamiglio (DIF): 6.0
Tampona gli affondi ospiti con esperienza e grinta.
Cristiano Del Grosso (DIF): 5.0
Lento e impacciato in diverse circostanza. Sbaglia appoggi facili e non è incisivo nelle sovrapposizioni.
José Machin (CEN): 5.0
Pillon lo schiera esterno in posizione avanzata e lui, fuori ruolo, non rende. Nel secondo tempo torna a centrocampo, ma ormai è fuori giri
Gaston Brugman Duarte (CEN): 5.5
E' il vero talento del Pescara, ma questa sera per lui non si accende la luce. Suggerimenti prevedibili, troppi palloni persi e qualcuno recuperato. Compitino fatto
Ledian Memushaj (CEN): 6.0
E' uno dei pochi a restare a galla. Dà battaglia a metà campo e prova fino all'ultimo a cercare l'affondo vincente. Inutilmente
Manuel Marras (ATT): 5.5
E' poco assistito dai compagni e non riesce a sfruttare la sua velocità.
Leonardo Mancuso (ATT): 6.0
Fa salire la squadra, fa a sportellate al centro dell'attacco, ma non trova la zampata vincente nelle poche occasioni in cui la sua squadra si fa sotto
Filippo Melegoni (CEN): 5.5
Non demerita, ma non lascia la sua impronta sulla partita
Christian Capone (CEN): 4.5
Rientra da un lungo infortunio e probabilmente ha bisogno di altro tempo per recuperare la condizione: non ne azzecca una
Ferdinando Del Sole (ATT): 6.0
Entra in campo per pochi minuti
Franck Kanouté (CEN): 6.0
Con il suo ingresso in campo la medianza biancazzurra trova maggiore densità: il Pescara non trova l'acuto vincente, ma non rischia più nulla
Cremonese
Allenatore: Massimo Rastelli 6.5
La Cremonese vista oggi è a sua immagine e somiglianza: squadra grintosa, che non rinuncia mai ad attaccare e pressa l'avversario senza timori reverenziali. Nessun rischio in fase difensiva
Nicola Ravaglia (POR): 6.0
Praticamente inoperoso per tutta la partita
Vasile Mogos (DIF): 7.0
Impeccabile in fase difensiva, si fa apprezzare anche in appoggio. Il suo colpo di testa, che si infrange contro i guanti di Fiorillo, grida vendetta
Dos Santos Machado Claiton (DIF): 6.5
Un muro insuperabile per gli attaccanti del Pescara
Emanuele Terranova (DIF): 6.5
Neutralizza con personalità i timidi tentativi dei padroni di casa.
Francesco Migliore (DIF): 7.0
E' il padrone incontrastato della sua fascia. Su calcio di punizione crea scompiglio ed è sempre attento sulle ripartenze avversarie
Gaetano Castrovilli (CEN): 6.5
Si danna a metà campo per tutta la gara. Dopo un grande primo tempo, subisce un calo fisiologico nella ripresa
Mariano Arini (CEN): 6.5
Quantità e qualità da vendere. Manda fuori giri il centrocampo del Pescara
Xian Ghislaine Emmers (CEN): 6.0
Prestazione di sostanza e senza sbavature
Danilo Soddimo (CEN): 6.5
Primo tempo di alto livello. Va vicino al gol in avvio. Poi, nella ripresa, cede alla stanchezza
Gabriel Strefezza (CEN): 6.5
Sempre nel vivo del gioco, si rende pericoloso con un gran tiro nella ripresa
Antonio Piccolo (ATT): 7.0
Prestazione da incorniciare, gli manca solo il gol. Ci è andato vicino su punizione, ma la traversa ha respinto la palla pochi millimetri al di là della linea. La sua rapidità fa impazzire la linea arretrata di casa, costretta a cercare rinforzi in mediana.
Adriano Montalto (ATT): 6.0
In campo per pochi minuti al posto di Piccolo
Reda Boultam (ATT): 6.0
Prende il posto di Soddimo, disimpegnandosi nel migliore dei modi
Francesco Renzetti (DIF): 6.0
Dimostra di essere all'altezza dei compagni con una prova attenta e ordinata

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
-
Tiri totali
-
-
Tiri specchio
-
1
Tiri respinti
2
-
Legni
1
6
Corner
11
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Pescara-Cremonese 0-0

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 7; Ciofani 5,5, Gravillon 6,5, Scognamiglio 6, Del Grosso 5; Machin 5 (79' Kanouté 6) , Brugman Duarte 5,5, Memushaj 6; Marras 5,5 (90' Del Sole 6) , Mancuso 6, Melegoni 5,5 (59' Capone 4,5) .
A disposizione: Farelli, Kastrati, Perrotta, Campagnaro, Bettella, Balzano, Crecco, Monachello.
Allenatore: Giuseppe Pillon 5,5.
CREMONESE (4-4-2): Ravaglia 6; Mogos 7, Claiton 6,5, Terranova 6,5, Migliore 7; Castrovilli 6,5 (85' Renzetti 6) , Arini 6,5, Emmers 6, Soddimo 6,5 (70' Boultam 6) ; Strefezza 6,5, Piccolo 7 (81' Montalto 6) .
A disposizione: Volpe, Radaelli, Caracciolo, Poledri, Carretta, Rondanini, Del Fabro.
Allenatore: Massimo Rastelli 6,5.
ARBITRO: Francesco Guccini 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 64' Brugman Duarte (P); 77' Marras (P); 90' Scognamiglio (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-11.
RECUPERO: pt 0, st 4