Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Verona - Pescara: 3 - 1 | Tempo reale, Formazioni

16° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Marcantonio Bentegodi

17 dicembre 2018 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Minelli

Verona

16° A. Danzi
41° S. Di Carmine
51° C. Del Grosso (Aut.)

Logo Verona
3
-
1

Conclusa

Logo Pescara

Pescara

68° L. Mancuso

Verona

Logo Verona
3
16° A. Danzi
41° S. Di Carmine
51° C. Del Grosso (Aut.)
68° L. Mancuso

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Federico Rana
Mostra dettagli:

In classifica, i veneti salgono a 25 punti. Uno in meno del Pescara, che fallisce l'occasione di portarsi a -1 dal Palermo capolista. Nel prossimo turno gli abruzzesi ospiteranno all'Adriatico il Venezia, mentre il Verona andrà di scena a Livorno.

Vittoria importantissima per il Verona, che doma 3-1 il Pescara e ritorna in corsa per un posto ai piani alti della classifica di Serie B. Dopo le reti nel primo tempo di Danzi e Di Carmine, gli uomini di Grosso cala il tris: il merito è dell'autorete di Del Grosso, che mette in rete un cross dalla sinistra di Lee. Il Pescara costruisce gioco, come fatto in tutta la partita, e realizza il gol della bandiera con Mancuso.

Termina qui. Dopo quasi 7' di recupero, Minelli fischia la fine. Il Verona vince 3-1 in casa contro il Pescara.

90'+7
Si gioca oltre il recupero.

90'+4
Verona ad un passo dal poker! Laribi ha spazio sulla destra e libera un cross preciso per Di Carmine, che in spaccata anticipa il proprio marcatore ma viene fermato dal palo a Kastrati battuto.

90'+2
Cambia ancora Pillon. Dentro Cocco per l'assalto finale, gli fa posto Machin.

90'+1
Minelli assegna 6' di recupero.

90'+1
Lee rimane a terra dopo un contatto tutt'altro che pulito con Gravillon.

89'
Brugman cerca in area Memushaj, che non guarda il pallone e concede il recupero.

86'
Cambia ancora Grosso. Fuori Zaccagni, dentro Henderson.

81'
Pillon si gioca la carta Antonucci, dentro al posto di Monachello.

77'
Cambio per Fabio Grosso. Esce l'autore del primo gol, Danzi, entra al suo posto Laribi.

76'
Brugman in avanti sulla destra per Monachello, che crossa basso ma non trova nessun compagno in mezzo.

75'
Matos si accende sulla destra, salta un difensore e serve al limite Almici: piatto destro deviato da un difensore e poi allontanato da Kastrati.

71'
Problemi per Ragusa, che deve uscire dal campo: entra al suo posto Almici.

69'
Lavoro geniale di Brugman, che trova il corridoio in area di rigore per Machin: finta, controfinta, mette a sedere un difensore e crossa basso in mezzo, dove Mancuso di piatto fa 3-1.

68'
Il Pescara trova il gol della bandiera grazie a Mancuso.

62'
Memushaj si inserisce in area di rigore, prova a crossare basso ma Marrone fa buona guardia, e allontana.

61'
Scintille tra Mancuso e Marrone, che finiscono faccia a faccia dopo un contatto di gioco.

60'
Non è finita a Verona. Il Pescara si rende pericoloso con Monachello, che di testa gira in porta un cross dalla destra di Balzano, chiamando ad un'altra riposta Silvestri.

58'
Palazzi rimedia un giallo per un intervento duro su Lee.

54'
Pillon decide che è tempo di cambiare qualcosa. Fuori Marras, dentro Palazzi.

52'
Contropiede letale del Verona. Zaccagni lancia sulla sinistra Lee, che salta un uomo, arriva sul fondo e cerca in mezzo Del Carmine: nel tentativo di anticiparlo, Del Grosso mette il pallone nella propria porta.

51'
Arriva il tris del Verona! Autorete di Del Grosso.

50'
Rischia grosso Dawidowicz, che in disimpegno si destreggia tra due attaccanti.

50'
Rischia grosso Dawidowicz, che in disimpegno si destreggia tra due attaccanti.

49'
Empereur atterra Marras sulla destra. Punizione per il Verona.

47'
Colpo di tacco di Zaccagni a liberare Di Carmine, che non legge il passaggio del compagno.

47'
Subito il Pescara in avanti. Triangolo tra Zaccagni e Di Carmine: il pallone di ritorno di quest'ultimo è allontanato dalla difesa.

46'
Nessun cambio, da una parte e dall'altra.

46'
Fischio di Minelli, via alla ripresa.

Primo tempo divertente al Bentegodi. Dominio Verona fino a questo momento: gli uomini di Grosso sono meritatamente avanti 2-0 sul Pescara grazie alle reti di Danzi e Di Carmine. Il Pescara non ha sfigurato, arrivando spesso al cross - soprattutto dalla destra - e fallendo il gol per accorciare le distanze in chiusura di tempo con Monachello.

45'+2
Machin rimedia un giallo in chiusura di tempo.

45'+2
Pescara ad un passo dal tris! Zaccagni scambia con un compagno, arriva da solo davanti a Kastrati che ancora una volta è bravissimo a neutralizzare il mancino del giocatore veronese.

43'
Risponde subito il Pescara. Monachello spreca una ghiotta occasione, mandando a lato di testa l'ennesimo cross invitante dalla destra di Balzano.

41'
Freddissimo Di Carmine dagli 11 metri: destro imprendibile, pallone da una parte, portiere dall'altra. Al Bentegodi è 2- per gli uomini di Grosso.

40'
Rigore per il Pescara! Gravillon atterra Zaccagni pronto a calciare a rete. L'arbitro non ha dubbi e indica il dischetto.

38'
Arriva il primo giallo anche per il Verona. Scognamiglio si disinteressa del pallone ed atterra volontariamente Zaccagni lanciato in contropiede. Ammonito anche il numero 6 ospite.

37'
Memushaj crossa bene dalla destra, Marrone allontana con il tacco: giocata rischiosa, ma elegante.

36'
Secondo giallo tra le file del Pescara. Gustafson allarga il braccio nel duello in velocità con Balzano, lanciato in contropiede. Ammonizione anche per il numero 8 di casa.

35'
Altra occasione d'oro per il Pescara! Marras scatta sulla destra, arriva in zona cross e disegna un pallone teso in mezzo per Monachello, che si inserisce coi tempi giusti ma al volo conclude alto. Su di lui era forte la marcatura di Dawidowicz.

32'
Brugman verticalizza in area di rigore verso Monachello, un difensore alza di testa il pallone, che finisce docile tra le braccia di Silvestri.

32'
Si fa vedere Matos con una giocata personale: dribbling e mancino improvviso, Kastrati si abbassa, e blocca in presa.

31'
Mancuso punta Ragusa, lo lascia sul posto e prova il mancino dal limite, pallone bloccato da Silvestri.

28'
Angolo dalla sinistra per il Pescara, Silvestri esce alto ma corre un rischio, colpendo il pallone di petto invece che col pugno. Ci pensa poi la difesa di casa a spazzar via.

27'
Idea geniale di Balzano, che serve al volo Marras in area di rigore: il giocatore veronese sbaglia un inspiegabile pallone di ritorno, non accorgendosi di essere completamente libero.

25'
Giocata elegante di Gustafson, che si guadagna gli applausi del pubblico del Bentegodi.

24'
Squillo del Verona: Balzano arriva sul fondo, disegna un pallone morbido che attraversa tutto lo specchio della porta, e si spegne sul secondo palo.

24'
Balzano sbaglia l'apertura sulla destra per Marras, e regala palla agli avversari.

21'
Pescara ad un passo dal pareggio! Balzano la mette in mezzo dalla destra, Monachello la gira bene di testa e sfiora il palo di Silvestri.

20'
Marrone interviene col piede a martello su Monachello a centrocampo: inevitabile il giallo per il numero 6 del Verona.

19'
Di Carmine riceve in area di rigore, si defila sulla destra e cerca di servire un compagno in mezzo, ma il suo cross viene intercettato.

17'
Machin sbaglia lo scarico al limite, regalando palla al Verona.

17'
Il Verona passa poco prima del quarto d'ora con Danzi: lasciato colpevolmente libero dalla difesa ospite, il centrocampista veronese libera il rasoterra mancino dal limite, superando Kastrati sul palo più lontano.

16'
Verona in vantaggio! Ha segnato Danzi.

15'
Proteste del Verona: Lee lamenta un fallo in area di rigore.

14'
Contropiede velenoso del Pescara, Lee a tu per tu con Kastrati si fa ipnotizzare dal portiere avversario e col mancino spreca una grande occasione.

11'
Zaccagni vede il taglio di Di Carmine in area e lo serve: il bomber di casa prova una sponda per Lee, ma senza successo.

10'
Possesso prolungato in zona offensiva per i padroni di casa.

9'
Machin prova il filtrante verso Mancuso, che non legge l'intuizione del compagno.

8'
Pallone teso in mezzo di Empereur dalla sinistra, la difesa ospite allontana.

7'
Che occasione per il Pescara! Lancio in avanti a pescare Mancuso: posizione regolare per il centravanti ospite, fermato in maniera provvidenziale da Silvestri.

5'
Altro traversone dalla destra di Matos, pallone troppo lungo per i compagni, che si perde sul lato opposto.

4'
Cross dalla sinistra di Matos, Scognamiglio anticipa Di Carmine in mezzo.

1'
Inizia la partita. Il primo pallone lo gestisce il Pescara.
Verona
IN CAMPO (4-3-3)
1 M. Silvestri
20 M. Zaccagni 86°
27 P. Dawidowicz
6 L. Marrone 20°
33 A. Empereur
25 A. Danzi 77° 16°
8 S. Gustafson 36°
9 A. Ragusa 71°
7 R. Matos
16 S. S.W. Lee
10 S. Di Carmine 41°

IN PANCHINA
12 L. Ferrari
21 K. Laribi 77°
23 S. Calvano
32 M. Chiesa
17 A. Crescenzi
15 J. Balkovec
2 A. Caracciolo
4 L. Henderson 86°
11 G. Pazzini
19 K. Cissé
29 A. Almici 71°
28 L. Tupta
Allenatore
Fabio Grosso
Pescara
IN CAMPO (4-3-3)
12 E. Kastrati
14 A. Balzano
6 G. Scognamiglio 38°
5 A. Gravillon
3 C. Del Grosso 51°
8 L. Memushaj
16 G. Brugman Duarte
10 J. Machin 92° 47°
7 L. Mancuso 68°
9 G. Monachello 81°
19 M. Marras 54°

IN PANCHINA
32 S. Farelli
23 M. Perrotta
13 M. Fornasier
31 M. Ciofani
15 E. Elizalde
26 M. Antonucci 81°
28 F. Melegoni
25 L. Crecco
20 A. Palazzi 58° 54°
29 F. Del Sole
17 A. Cocco 92°
Allenatore
Giuseppe Pillon

Logo Verona

4-3-3

Arbitro: Daniele Minelli

Logo Pescara

4-3-3

1 Silvestri
12 Kastrati
20 Zaccagni
14 Balzano
27 Dawidowicz
6 Scognamiglio
6 Marrone
5 Gravillon
33 Empereur
3 Del Grosso
25 Danzi
8 Memushaj
8 Gustafson
16 Brugman Duarte
9 Ragusa
10 Machin
7 Matos
7 Mancuso
16 S.W. Lee
9 Monachello
10 Di Carmine
19 Marras

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Federico Rana

Arbitro
Daniele Minelli 6.0
Gestione corretta di una partita pulita.

Verona
Allenatore: Fabio Grosso 6.5
Il suo Verona oggi è un esempio per dedizione e cinismo.
Marco Silvestri (POR): 6.0
Chiamato poche volte in causa, si fa sempre trovare pronto.
Mattia Zaccagni (CEN): 7.0
Forse il migliore in campo. Si inserisce coi tempi giusti e crea parecchi problemi alla retroguardia avversaria.
Pawel Dawidowicz (DIF): 6.0
Rischia qualcosa in un paio di disimpegni, ma poi è lucido nel cavarsela.
Luca Marrone (DIF): 5.5
Sbaglia poco, ma macchia la sua partita con una ammonizione all'inizio che avrebbe potuto causare qualche grattacapo in più.
Alan Pereira Empereur (DIF): 6.0
Partita in ombra, senza particolari guizzi.
Andrea Danzi (CEN): 6.5
Realizza il gol (primo personale della stagione) che spalanca la porta alla vittoria dei suoi.
Samuel Gustafson (CEN): 6.0
Mostra qualche giocata di pura classe, ma alla fine dei conti è inconcludente.
Antonino Ragusa (ATT): 5.5
Soffre terribilmente nella copertura difensivia su Mancuso. Esce per infortunio.
Ryder Matos (ATT): 6.5
A tratti devastante sulla destra, cala alla distanza.
Seung-woo S.W. Lee (CEN): 7.0
Devastante quando cambia passo, è un pericolo costante per la retroguardia di Pillon.
Samuel Di Carmine (ATT): 7.0
Solo Del Grosso gli nega la gioia della doppietta personale. Partita da centravanti esperto, quale è.
Karim Laribi (CEN): 6.5
Entra in maniera decisa, sicura. Mette un pallone d'oro sulla testa di Di Carmine, che fallisce il poker per colpa del palo.
Liam Henderson (CEN): s.v.
Alberto Almici (DIF): s.v.
Pescara
Allenatore: Giuseppe Pillon 5.5
Il Pescara gioca bene, propone gioco e verticalizza. Ma il Verona fa meglio.
Elhan Kastrati (POR): 5.5
Evita un pessore anche peggiore con due grandi interventi.
Antonio Balzano (DIF): 6.0
Crea molti pericoli, specie nel primo tempo, con i suoi cross.
Gennaro Scognamiglio (DIF): 5.0
Il cartellino giallo rimediato è l'apice di una partita aggressiva e sconclusionata.
Andrew Gravillon (DIF): 5.0
Fa più danni che altro in mezzo alla difesa.
Cristiano Del Grosso (DIF): 5.5
Sfortunato in occasione del gol del 3-0.
Ledian Memushaj (CEN): 5.5
Mancano le sue geometrie in mezzo al campo.
Gaston Brugman Duarte (CEN): 5.0
Assente ingiustificato.
José Machin (CEN): 6.0
Tra i pochi a salvarsi, mette l'assist per il gol della bandeira di Mancuso.
Leonardo Mancuso (ATT): 6.5
L'ultimo ad arrendersi. Segna un gol che lo porta ad eguagliare il proprio record personale in Serie B, quando non siamo neanche a metà torneo.
Gaetano Monachello (ATT): 6.0
Raggiunge la sufficiena, ma sbaglia davvero troppo in area.
Manuel Marras (ATT): 6.0
Spinta continua sulla fascia.
Mirko Antonucci (CEN): s.v.
Andrea Palazzi (CEN): s.v.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
4
6
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
-
Corner
1
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Verona-Pescara 3-1

MARCATORI: 16' Danzi (V), 41' Di Carmine (V), 51' Del Grosso (Aut.) (P), 68' Mancuso (P).
VERONA (4-3-3): Silvestri 6; Zaccagni 7 (86' Henderson sv) , Dawidowicz 6, Marrone 5,5, Empereur 6; Danzi 6,5 (77' Laribi 6,5) , Gustafson 6, Ragusa 5,5 (71' Almici sv) ; Matos 6,5, S.W. Lee 7, Di Carmine 7.
A disposizione: Ferrari, Calvano, Chiesa, Crescenzi, Balkovec, Caracciolo, Pazzini, Cissé, Tupta.
Allenatore: Fabio Grosso 6,5.
PESCARA (4-3-3): Kastrati 5,5; Balzano 6, Scognamiglio 5, Gravillon 5, Del Grosso 5,5; Memushaj 5,5, Brugman Duarte 5, Machin 6; Mancuso 6,5, Monachello 6 (81' Antonucci sv) , Marras 6 (54' Palazzi sv) .
A disposizione: Farelli, Perrotta, Fornasier, Ciofani, Elizalde, Melegoni, Crecco, Del Sole, Cocco.
Allenatore: Giuseppe Pillon 5,5.
ARBITRO: Daniele Minelli 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 20' Marrone (V); 36' Gustafson (V); 38' Scognamiglio (P); 45' Machin (P); 58' Palazzi (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-4.
RECUPERO: pt 0, st 0