Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Crotone - Cosenza: 0 - 1 | Tempo reale, Formazioni

26 novembre 2018 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Gianluca Aureliano
Logo Crotone
0
-
1

Conclusa

Logo Cosenza

Cosenza

75° R. Idda
75° R. Idda

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Federico Rana
Mostra dettagli:

Nel prossimo turno, il Crotone andrà di scena sul campo della Cremonese, mentre il Cosenza ospiterà il Padova.

Nel prossimo turno, il Crotone andrà di scena sul campo della Cremonese, mentre il Cosenza ospiterà il Padova.

Con questo successo il Cosenza fa un importantissimo passo in avanti. Gli uomini di Braglia sale a quota 11 punti, portandosi ai margini della zona playout. Un solo punto più su c'è il Crotone, ormai completamente immischiato nella corsa per non retrocedere.

Il Cosenza espugna il campo del Crotone. Una partita molto dura, a livello fisico ma anche mentale, decisa dalla rete fortunosa di Idda, abile a raccogliere una respinta non perfetta di Cordaz e a depositare in rete il pallone che vale i 3 punti. Un risultato amaro per il Crotone di Massimo Oddo, punito forse oltre misura.

90'+8
Finisce qui. Il Cosenza espugna l'Ezio Scida di Crotone per 1-0.

90'+7
Barberis pesca proprio Cordaz, che stacca altissimo di testa e per poco non diventa l'eroe di giornata. Il pallone termina alto di un soffio.

90'+6
Punizione dalla sinistra, sale anche Cordaz.

90'+6
Cross dalla destra, Simy fa da sponda per un compagno ma Pascali è reattivo e respinge.

90'+4
Pallone in avanti a cercare Simy, servito con troppa foga anche in questo caso.

90'+3
Giocata da PlayStation di Tutino, che sguscia in mezzo a due uomini ma si allunga il pallone, allontanato da Sampirisi.

90'+3
Ingenuità di Sampirisi, che commette fallo nei pressi della bandierina su Baclet. Punizione in posizione avanzata sulla sinistra per il Cosenza.

90'+2
Altra ennesima iniziativa di Tutino sulla sinistra: finta, rientra sul destro e prova la conclusione a giro, murata in angolo.

90'+1
Ci saranno 6 minuti di recupero.

90'+1
Cordaz batte una punizione, Simy la spizza in avanti per Spinelli, che stoppa di petto e poi tenta l'acronazia dal limite, ma calcia alto.

90'
Ultimo minuto allo Scida, prima del recupero.

90'
Rohden si fa spazio sulla sinistra, cerca il fondo e termina a terra in area sul contrasto di Corsi, abile ad arginarlo con il fisico, in maniera assolutamente regolare.

87'
Legittimo batte la punizione dalla sinistra, va profondo sul secondo palo, dove Pascali commette fallo ai danni di Curado.

86'
Giallo per Barberis, che commette un fallo di frustrazione ai danni di un implacabile Tutino.

85'
Legittimo crossa dalla sinistra, Baclet prova a prendere posizione ma viene superato da Sampirisi.

83'
Rohden trova in area Simy, che si fa spazio e calcia debolmente. Spinelli generoso interviene in scivolata sul pallone, finendo per travolgere in maniera violenta Perina. Giallo di Aureliano all'attaccante di casa.

81'
Firenze crossa morbido sul secondo palo, dove Spinelli non può arrivare sul pallone del compagno.

79'
Oddo si gioca la carta Simy, in campo al posto di Molina. Il tecnico dei crotonesi prova il tutto per tutto.

78'
Pascali per D'Orazio.

77'
Il Crotone prova subito a rispondere. Si prende un calcio d'angolo.

77'
Cambio nel Cosenza. Entra Verna per un esausto Baez.

76'
Legittimo crossa dalla sinistra, Baclet stacca forte in mezzo all'area: Cordaz respinge in maniera prodigiosa, ma mette la palla sui piedi di Idda, che da due passi realizza il gol del vantaggio ospite.

75'
Si sblocca il risultato! Idda porta avanti il Cosenza!

74'
Firenze ci riprova dal limite: riceve spalle alla porta, si gira e calcia, pallone a lato di poco.

73'
Tutino tenta un'altra accelerazione, ma Barberis lo argina con il suo fisico.

72'
Molina spende un fallo tattico su D'Orazio. Inevitabile il giallo per il giocatore del Crotone.

70'
Oddo cambia qualcosa davanti. Finisce qui la partita di Budimir, sostituito da Spinelli.

69'
Budimir controlla dal limite e libera improvvisamente il mancino, a lato di un soffio.

67'
Vaisanen ferma fallosamtente Tutino, e si prende il giallo da parte di Aureliano.

66'
Tutino prova il rasoterra filtrante in area verso Baclet, finito però in fuorigioco.

62'
Cross di Baez dalla destra, murato.

62'
Subito Baclet sulla sinistra: affondo e cross in mezzo, su cui non arriva Baez sul palo opposto.

60'
Primo cambio per Braglia. Fuori Garritano, dentro Baclet.

58'
Firenze calcia di destro dal limite, blocca in presa Perina.

57'
Occasionissima per il Crotone! Firenze pesca in area Budimir, favorito dalla scivolata di Idda: a tu per tu con Perina però l'attaccante si fa neutralizzare la conclusione.

56'
Barberis trova il corridoio per servire al limite dell'area Firenze, che non aggancia.

56'
Molina prova un numero sulla destra ma perde palla. Tutino la recupera e parte in velocità, arriva al limite e libera il destro, che termina di poco a lato rispetto alla porta di Cordaz.
tiro fuori di Gennaro Tutino

55'
Il Cosenza prova ad abbassare i ritmi in questo frangente.

53'
Rimane a terra Rohden, che ha subito un colpo alla caviglia sinistra.

50'
Primi minuti di questa ripresa piuttosto caotici.

46'
Non rientra dagli spogliatoi Stoian. Al suo posto c'è Marchizza.

46'
Non rientra dagli spogliatoi Stoian. Al suo posto c'è Marchizza.

46'
Via alla ripresa.

All'Ezio Scida termina 0-0 il primo tempo tra Crotone e Cosenza. Poche reali occasioni da rete, da una parte e dall'altra. Leggermente meglio forse gli uomini di Oddo, più propositivi. Il derby calabro si è però infiammato nei minuti finali, con le espulsioni di Martella e Maniero che lasciano le rispettive squadre in 10.

Termina qui la prima frazione di gioco. 0-0 tra Crotone e Cosenza.

45'+1
Espulso anche Maniero! Ammonito da pochi secondi, l'attaccante del Cosenza colpisce con il gomito in pieno volto Curado, davanti agli occhi di Aureliano. Allo Scida è ristabilita la parità numerica.

45'+1
Un solo minuto di recupero come testimonia il quarto uomo.

45'+1
Budimir perde il duello fisico con Corsi. Rimessa dal fondo per il Cosenza.

45'
Fioccano ammonizioni: cartellino giallo anche per Maniero, reo di aver protestato con eccessiva veemenza nei confronti del direttore di gara.

45'
Ultimo minuto del primo tempo.

45'
Firenze conclude forte dal limite: pallone centrale ma alto, inoffensivo per il Cosenza.

44'
Stoian prova a ragionare sulla trequarti ma viene scippato del pallone da Baez.

43'
S'incrociano le corse di Báez e Rohdén a metà campo, il fallo è dell'uruguaiano, che viene anche ammonito.

43'
Garritano batte l'angolo dalla sinistra, Vaisanen in tuffo di testa allontana.

42'
Garritano entra in area del rigore palla al piede, ma è fenomenale il tocco di Curado per metterla in corner.

41'
Barberis gioca palla in avanti verso Budimir, che prova un controllo in corsa ma colpisce male il pallone.

40'
Cinque minuti alla fine di questo primo tempo.

39'
Errore di Barberis in impostazione. Palla che testimonia la poca lucidità del Crotone in questa fase.

39'
Sulla punizione, Baez prende palla sulla destra, affonda e mette un pallone basso in mezzo, allontanato dalla difesa.

38'
Non si placano le proteste del Crotone.

37'
Rosso diretto per il laterale del Crotone, che ha travolto Báez con un calcione all'altezza dell'addome. Qualche dubbio su questa decisione: forse eccessivamente severo Aureliano.

36'
Gioco spezzettato in questa fase di gara.

34'
Altro fallo deciso, questa volta di Curado. Si sta infiammando il derby calabro dello Scida.

34'
Secondo giallo in rapida successione per il Cosenza. Questa volta è il turno di D'Orazio, colpevole di un fallo da dietro su Firenze.
ammonito Tommaso D'Orazio

33'
Cartellino giallo per Idda, autore di un intervento in ritardo ai danni di Budimir.

32'
Stoain prova il piatto dal limite, murato.

31'
Garritano salta fortunosamente un paio di difensori, ma poi crossa in maniera imprecisa.

31'
Altro cross dalla sinistra di Stoian, Budimir in mezzo ai due centrali riesce a colpire di testa, ma non trova la porta.

30'
Stoain prova la pennellata a leggere il taglio in area di Firenze, anticipato dall'ottima diagonale difensiva di Di Piazza.

29'
Barberis crossa a rientrare dalla sinistra, il pallone è ottimo ma nè Budimir nè Rohden riescono a concludere.

27'
Idda sventaglia lungo dalle retrovie, ma regala di fatto palla a Cordaz e al Crotone.

25'
Barberis calcia in porta sul piazzato dalla sinistra, il portiere ospite respinge coi pugni.

23'
Tutino non riesce a tenere in campo il pallone. L'attaccante cosentino finisce a terra sul contrasto - regolare - con Sampirisi.

23'
Palla lunga di Curado dalle retrovie, irraggiungibile per Budimir.

22'
Occasione per il Crotone! Sampirisi recupera palla in area sulla destra, serve la corrente centrale Rohden, il cui destro a botta sicura è deviato in angolo.

19'
Garritano si muove sulla sinistra e serve al centro, il velo di Tutino libera Maniero: controllo e tiro della punta ospite, pallone alle stelle.

18'
Numero di Mungo in mezzo al campo.

17'
Cross dalla destra di Tutino, Maniero tenta l'anticipo in area ma viene chiuso in angolo da Vaisanen.

15'
Dal corner battuto corto, tiro cross di D'Orazio, che non va lontano dalla porta di Cordaz.

15'
Il Cosenza conquista il primo angolo del match dalla destra.

14'
Lancio dalla destra a cercare Budimir, pallone che termina direttamente tra le braccia del portiere ospite. Si era alzata comunque la bandierina dell'assistente.

13'
Prime scintille allo Scida per un contatto duro a centrocampo.

11'
Maniero commette fallo su un difensore sulla sinistra. Punizione dalle retrovie per il Crotone.

9'
Curado interviene in maniera scomposta ma efficace su Tutino per rubargli il pallone.

8'
Martella crossa profondo dalla sinistra, Sarrocco blocca.

8'
Numero di Stoian, che poi verticalizza in avanti verso Budimir, anticipato.

7'
Garritano punta Paisanen sulla sinistra e prova ad andare sul fondo ma non controlla la sfera, che si perde sul fondo.

6'
Ritmi blandi in questi primi 5 minuti.

5'
Budimir scende sulla sinistra, entra in area ma perde il controllo del pallone, recuperato da Legittimo.

5'
Martella ferma l'iniziativa ospite sulla sinistra ma poi perde il controllo del pallone.

3'
Martella crossa dalla sinistra, Idda svirgola ma il pallone finisce docile dalle parti di Saracco.

Squadre in campo. Si attende solo il fischio di inizio da parte dell'arbitro.

Partita da dentro o fuori per entrambe. Solo 4 punti infatti dividono Crotone e Cosenza. Gli ospiti sono penultimi, davanti solo al Livorno. Non se la passano megli gli uomini di Oddo, a 12 punti, a margine della zona playout.

Buonasera a tutti dall'Ezio Scida, dove tra pochi minuti scenderanno in campo Crotone e Cosenza, posticipo della 13esima giornata di Serie B.

Tutto pronto per la sfida tra Crotone e Cosenza.

Tutto pronto per la sfida tra Crotone e Cosenza.
Crotone
IN CAMPO (4-3-3)
22 M. Festa
31 M. Sampirisi
23 S. Vaisanen 67°
2 M. Curado
26 B. Martella 37°
20 S. Molina 79° 72°
18 A. Barberis 86°
6 M. Rohden
7 M. Firenze
17 A. Budimir 70°
8 A. Stoian 46° 46°

IN PANCHINA
16 G. Crociata
32 C. Spinelli 70° 83°
27 F. Valietti
12 G. Figliuzzi
11 D. Faraoni
19 R. Marchizza 46° 46°
25 T. Simy 79°
5 V. Golemic
A. Tripicchio
21 N. Zanellato
24 N. Nanni
33 A. Romero
3 G. Cuomo
Allenatore
Massimo Oddo
Cosenza
IN CAMPO (4-3-3)
33 P. Perina
2 A. Corsi
5 R. Idda 33° 75°
18 M. Legittimo
11 T. D'Orazio 78° 34°
21 M. Bruccini
7 D. Mungo
24 L. Garritano 60°
32 J. Baez 77° 43°
19 R. Maniero 45° 46° 46°
25 G. Tutino

IN PANCHINA
17 I. Varone
28 A. Anastasio
22 U. Saracco
1 M. Cerofolini
3 K. Dermaku
9 L. Perez
31 E. Salines
29 M. Pascali 78°
16 A. Baclet 60°
6 L. Palmiero
10 M. Di Piazza
14 A. Tiritiello
27 E. Bearzotti
30 L. Verna 77°
Allenatore
Piero Braglia

Logo Crotone

4-3-3

Arbitro: Gianluca Aureliano

Logo Cosenza

4-3-3

22 Festa
33 Perina
31 Sampirisi
2 Corsi
23 Vaisanen
5 Idda
2 Curado
18 Legittimo
26 Martella
11 D'Orazio
20 Molina
21 Bruccini
18 Barberis
7 Mungo
6 Rohden
24 Garritano
7 Firenze
32 Baez
17 Budimir
19 Maniero
8 Stoian
25 Tutino

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Federico Rana

Arbitro
Gianluca Aureliano 6.5
Gestisce in maniera impeccabile la partita, anche in un acceso finale di primo tempo.

Crotone
Allenatore: Massimo Oddo 5.5
La sua squadra meriterebbe maggior fortuna. Eppure è lontana dall'idea di gioco dell'allenatore abruzzese.
Marco Festa (POR):
Mario Sampirisi (DIF): 6.0
Solida prova in mezzo alla difesa.
Sauli Vaisanen (DIF): 5.5
Bene nel primo tempo, cala nella ripresa, quando si fa persino ammonire.
Marcos Curado (DIF): 6.0
Uomo ovunque per il Crotone.
Bruno Martella (DIF): 5.0
La sua ammonizione, seppur dubbia, arriva in un momento critico. Ed è molto ingenua.
Salvatore Andrea Molina (CEN): 6.0
Gioca una partita poco incisiva sulla fascia.
Andrea Barberis (CEN): 6.5
L'ultimo ad arrendersi. Le geometrie più interessanti degli ospiti sono disegnate dai suoi piedi.
Marcus Rohden (CEN): 5.5
Fa il suo solito lavoro sporco, ma manca di qualità. E sbagli anche una interessante conclusione.
Marco Firenze (ATT): 6.5
Si rende spesso pericoloso, ma la squadra paga la sua imprecisione.
Ante Budimir (ATT): 5.0
Incostante e inefficace, non è il terminale offensivo di cui avrebbe bisogno la squadra di Oddo.
Adrian Stoian (ATT): 5.5
Gioca un primo tempo fatto di sprazzi, e Oddo lo toglie nell'intervallo.
Claudio Spinelli (ATT): 5.5
Entra per cambiare le cose nei minuti finali, ma fa solo conclusione.
Riccardo Marchizza (DIF): 5.5
Ha un tempo a disposizione per smuovere per l'attacco di casa, ma non ci riesce.
Tochukwu Simeon Nwankwo Simy (ATT): 5.5
Viene inserito quasi per caso, nel caos generale. Senza senso e senza un supporto adeguato.
Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 6.5
Il Cosenza ci mette il cuore, ed è in gran parte per sostenere il suo allenatore.
Pietro Perina (POR): 6.0
Partita difficile, ma di grande sostanza.
Angelo Corsi (DIF): 6.0
Gioca una partita molto fisica, ed è la meglio su tutti gli avversari.
Riccardo Idda (DIF): 7.0
Il match winner inatteso. Decide la partita a sorpresa, dopo una prestazione tutt'altro che impeccabile.
Matteo Legittimo (DIF): 6.5
Una spina nel fianco sulla sinistra.
Tommaso D'Orazio (DIF): 6.5
Qualità e quantità in mezzo al campo.
Mirko Bruccini (CEN): 5.5
Tra i peggiori dei suoi.
Domenico Mungo (CEN): 5.5
Prestazione sottotono.
Luca Garritano (ATT): 6.0
Vive una partita fatta di folate.
Jaime Baez (ATT): 6.5
Scende di intensità con il passare dei minuti.
Riccardo Maniero (ATT): 4.0
Rimedia una espulsione fortemente voluta, con due gialli ingenui in pochi minuti. Il peggiore in campo.
Gennaro Tutino (ATT): 7.5
Di gran lunga il migliore. Sempre pronto a saltare l'uomo, sempre con lo spunto utile a creare superiorità.
Manuel Pascali (DIF): 6.0
Entra e fa quello che gli chiede Braglia: fermare chiunque e spazzare via ogni pallone che vede.
Allan Baclet (ATT): 6.5
Entra nel finale, e si rivela il terminale offensivo di cui il Cosenza aveva bisogno.
Luca Verna (CEN): s.v.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

55 %
Possesso palla
45 %
11
Tiri totali
6
4
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
1
-
Legni
-
2
Corner
8
15
Falli
10
4
Fuorigioco
2
4
Ammoniti
5
1
Espulsi
1

Crotone-Cosenza 0-0

CROTONE (4-3-3): Festa ; Sampirisi , Vaisanen , Curado , Martella ; Molina , Barberis , Rohden ; Firenze , Budimir , Stoian .
A disposizione: Crociata, Spinelli, Valietti, Figliuzzi, Faraoni, Marchizza, Simy, Golemic, Tripicchio, Zanellato, Nanni, Romero, Cuomo.
Allenatore: Massimo Oddo .
COSENZA (4-3-3): Perina ; Corsi , Idda , Legittimo , D'Orazio ; Bruccini , Mungo , Garritano (60' Baclet ) ; Baez , Maniero , Tutino .
A disposizione: Varone, Anastasio, Saracco, Cerofolini, Dermaku, Perez, Salines, Pascali, Palmiero, Di Piazza, Tiritiello, Bearzotti, Verna.
Allenatore: Piero Braglia .
ARBITRO: Gianluca Aureliano
NOTE: nessuna
AMMONITI: 33' Idda (Co); 34' D'Orazio (Co); 43' Baez (Co); 45' Maniero (Co); 45' Maniero (Co).
ESPULSI: 37' Martella (Co); 45' Maniero (Co).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0