Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
12° giornata Serie B 2018-2019

Stadio San Vito - Gigi Marulla

10 novembre 2018 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Cosenza

66° G. Tutino
80° G. Tutino

2
-
3

Conclusa

Lecce

7° L. Venuti
12° S. Palombi
82° F. Falco
66° G. Tutino
80° G. Tutino

Lecce


3
7° L. Venuti
12° S. Palombi
82° F. Falco

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Fabrizio Frasca
Mostra dettagli:

Non c'è più tempo! Termina con un roboante 2-3 al Marulla, in favore del Lecce. Per quasi trenta minuti, nel primo tempo, gli ospiti sono padroni del campo siglando l'1-0 con la bordata dalla distanza di Venuti, poi il 2-0 grazie al destro a giro di Palombi. Nella seconda frazione Braglia inserisce Maniero e Baez ed il match cambia in favore del Cosenza: tant'è che la reazione non tarda ad arrivare in virtù della magica doppietta di Tutino su doppio assist dell'ex viola Baez. Molto sfortunato il Cosenza che con il bomber ex Novara centra il palo. Il colpo del k.o. dei giallo rossi è firmato da Falco. Dopo la osta i rossoblu andranno a Crotone, mentre i leccesi ospiteranno la Cremonese.

90'
Concede 4 minuti di recupero l'arbitro!

85'
AMMONIZIONE COSENZA:ammonito Angelo Corsi

85'
AMMONIZIONE COSENZA: ammonito Kastriot Dermaku.

83'
Risponde subito il Lecce con la rasoiata di Falco deviata da un giocatore rossoblu che sorprende Saracco!

82'
VANTAGGIO LECCE! Goal di Filippo Falco!

80'
Un magico Baez serve dentro l'area Tutino che in tutta tranquillità calcia fulminando Vigorito!

80'
PAREGGIO COSENZAAA!Goal di Gennaro Tutino!

73'
Occasione Lecce: in uscita Saracco chiude benissimo lo specchio a Palombi.

70'
CAMBIO COSENZA: entra Allan Baclet, esce Luca Garritano.

70'
CAMBIO LECCE: entra Francesco Cosenza, esce Marco Mancosu.

68'
Vicinissimo alla rete del pareggio la squadra di casa: Maniero, da fuori area, scarica una bordata che prende in pieno il montante. 

68'
Bellissimo traversone di Baez a scavalcare tutta la retroguardia leccese, sale in cielo Tutino che con un gran colpo di testa beffa Vigorito. Aiutato dal palo il numero venticinque rossoblu!

66'
RETE COSENZAAAA!Goal di Gennaro Tutino!

63'
CAMBIO LECCE: entra Marco Armellino, esce Jacopo Petriccione.

62'
AMMONIZIONE COSENZA: ammonito Manuel Pascali.

61'
Soltanto esterno della rete il sinistro di Bruccini su suggerimento in verticale di Maniero.

57'
Si difende ordinatamente la squadra salentina.

56'
AMMONIZIONE LECCE: ammonito Marco Mancosu.

52'
In questo secondo tempo sono i rossoblu a condurre il match alla ricerca di uno spiraglio per il gol del 1-2.

50'
CAMBIO LECCE: entra Filippo Falco, esce Andrea La Mantia.

46'
Subito pericoloso il Cosenza con la conclusione di Garritano che trova però l'ostruzione di Marino.

45'
CAMBIO COSENZA: entra Jaime Baez, esce Tommaso D'Orazio.

45'
CAMBIO COSENZA: entra Riccardo Maniero, esce Matteo Di Piazza.

45'
Comincia la ripresa di Cosenza-Lecce!

Finisce 0-2 per il Lecce! Uno due magico degli ospiti che annientano nei primi minuti un Cosenza sottotono in virtù delle reti, prima di Venuti con una bordata dalla distanza, poi Palombi. Si rendono pericolosi soltanto con il colpo di testa di Pascali, ma Vigorito si supera negando la rete.

45'
Blocca senza problemi il tiro di Garritano smorzato da un difensore, Vigorito.

41'
Controlla il doppio vantaggio la squadra giallo rossa chiudendo tutti gli spazi.

35'
AMMONIZIONE LECCE: ammonito Andrea Arrigoni.

34'
Occasione Cosenza: Su corner di Corsi, Pascali sovrasta il suo marcatore staccando di testa. Vigorito è costretto ad un super intervento per negare il gol la difensore rossoblu.

32'
Linee molto strette degli ospiti, non trova sbocchi il Cosenza.

30'
Non riesce a deviare da posizione ravvicinata Di Piazza dopo la spizzata di Pascali su corner.

29'
Allentano la pressione i giallo rossi che concedono il giro palla ai padroni di casa.

26'
Smarrito il Cosenza:i rossoblu non riescono ad esprimere il gioco visto nella gare precedenti. 

20'
Cambia modulo il tecnico rossoblu: si passa al 4-3-3.

18'
In verticale La Mantia per Palombi che davanti il portiere allarga troppo il piattone destro.

17'
Molto in difficoltà la squadra di Braglia, spazientito decisamente per l'atteggiamento dei suoi.

13'
Su assist di Petriccione, l'attaccante Palombi con un destro rasoterra dal limite dell'area beffa un colpevole Saracco, che poteva intervenire meglio.

12'
RADDOPPIO LECCE! Goal di Simone Palombi!

8'
Ottima giocata di La Mantia che detta il passaggio centrale per la botta da fuori area di Venuti: mancino insidioso che fulmina Saracco!

7'
RETEEEEEE! Lecce in vantaggio con Venuti!

5'
E' la compagine di Liverani a mantenere il possesso di palla cercando spazi in profondità. Si difende bene il Cosenza.

4'
Primo calcio d'angolo della gara in favore del Lecce: svetta di testa Arrigoni, ma la sfera termina fuori.

2'
Squadre che si stanno studiando in questo inizio di match.

1'
E' cominciata Cosenza-Lecce. Primo possesso per gli ospiti!

Un cordiale saluto vi giunge da Fabrizio Frasca e benvenuti alla diretta testuale di Cosenza-Lecce, match valido per la dodicesima giornata di serie B.

Invischiata tra storia e rivalità longeve, Cosenza-Lecce è una delle gare cartello di questa dodicesima giornata di serie B: da una parte l'esperienza, il metodismo di Braglia dall'altra l'estrosità, la verve offensiva di Liverani. Entrambe le compagini giungono portandosi dietro le scorie di una sconfitta, rispettivamente contro Palermo e Pescara. Sono ben 38 gli scontri, attraversando sia la cadetteria che la serie C, con un bilancio nettamente a favore dei salentini grazie ai diciannove trionfi contro dieci dei padroni di casa. Le premesse per una gara spumeggiante ci sono tutte, ora non resta che aspettare le ore diciotto di sabato.
Cosenza
IN CAMPO (3-5-2)
22 U. Saracco
18 M. Legittimo
3 K. Dermaku 85°
29 M. Pascali 62°
2 A. Corsi 85°
7 D. Mungo
21 M. Bruccini
24 L. Garritano 70°
11 T. D'Orazio 45°
25 G. Tutino 66° 80°
10 M. Di Piazza 45°

IN PANCHINA
17 I. Varone
28 A. Anastasio
1 M. Cerofolini
9 L. Perez
31 E. Salines
16 A. Baclet 70°
6 L. Palmiero
19 R. Maniero 45°
14 A. Tiritiello
32 J. Baez 45°
27 E. Bearzotti
5 R. Idda
30 L. Verna
Allenatore
Piero Braglia
Lecce
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 M. Vigorito
28 R. Fiamozzi
25 F. Lucioni
15 A. Marino
25 L. Venuti
23 A. Tabanelli
6 A. Arrigoni 35°
4 J. Petriccione 63°
8 M. Mancosu 56° 70°
14 S. Palombi 12°
93 A. La Mantia 50°

IN PANCHINA
32 J. Milli
1 M. Bleve
18 E. Dubickas
10 F. Lepore
29 M. Armellino 63°
20 F. Falco 82° 50°
39 M. Scavone
3 L. Di Matteo
24 R. Tsonev
11 G. Torromino
5 F. Cosenza 70°
13 T. Haye
Allenatore
Fabio Liverani

3-5-2

Arbitro: Juan Luca Sacchi

4-3-1-2

22 Saracco
22 Vigorito
18 Legittimo
28 Fiamozzi
3 Dermaku
25 Lucioni
29 Pascali
15 Marino
2 Corsi
25 Venuti
7 Mungo
23 Tabanelli
21 Bruccini
6 Arrigoni
24 Garritano
4 Petriccione
11 D'Orazio
8 Mancosu
25 Tutino
14 Palombi
10 Di Piazza
93 La Mantia

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Fabrizio Frasca

Arbitro
Juan Luca Sacchi 6.0
Gara giudiziosa da parte del direttore di gara: giusti i cartellini sventolati

Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 6.0
Azzecca i cambi e squadra risorge. La sfortuna aleggia sopra la testa del tecnico che aveva ripreso una gara in modo straordinario
Umberto Saracco (POR): 6.0
Non può nulla sul primo gol, colpevole in occasione del secondo. Compie un miracolo invece su Palombi
Matteo Legittimo (DIF): 5.5
Molto incerto nelle uscite. Rialza la testa nella seconda frazione.
Kastriot Dermaku (DIF): 5.5
Non è il solito baluardo difensivo delle scorse gare.
Manuel Pascali (DIF): 5.5
Trova un ottimo Vigorito sul colpo di testa tentato in occasione del corner di Corsi. In difesa soffre la velocità dell'attacco ospite.
Angelo Corsi (DIF): 6.0
Diligente il capitano dei lupi; E' suo il corner per l'occasione di Pascali.
Domenico Mungo (CEN): 5.5
Di certo non è la sua gara migliore, è molto meno preciso del solito: sopperisce alla giornata no dal punto di vista tecnico con la solita corsa a tutto campo.
Mirko Bruccini (CEN): 5.5
Altalenante la sua gara, giustificata dal fatto che è la prima apparizione dopo lo stop per infortunio.
Luca Garritano (ATT): 6.0
Non fa mancare mai il suo apporto alla squadra: vero lottatore in mezzo al campo.
Tommaso D'Orazio (DIF): 6.0
Tanta corsa sulla sinistra al suo rientro da titolare. In fase di ripiegamento non delude.
Gennaro Tutino (ATT): 7.0
Seconda doppietta per l'attaccante dei lupi: favoloso lo stacco di testa, chirurgico sul gol del 2-2. Peccato che la vittoria non sia arrivata...
Matteo Di Piazza (ATT): 5.0
Un fantasma per tutto il primo tempo: mai in partita, viene sostituito ad inizio ripresa.
Allan Baclet (ATT): 6.0
Viene gettato nella mischia quando si è sul 1-2 per il Lecce.
Riccardo Maniero (ATT): 6.5
Il suo apporto alla manovra offensiva è fondamentale per rimontare il match. Si sente la sua mancanza nel primo tempo.
Jaime Baez (ATT): 6.5
Quando entra da freschezza e vivacità al Cosenza: doppio assist in occasione dei gol siglati da Tutino.
Lecce
Allenatore: Fabio Liverani 7.0
Inserisce Falco e la punta lo ringrazia con la rete del 3-2
Mauro Vigorito (POR): 6.0
Miracolo sulla girata di testa di Pascali. Non può nulla sulla doppietta di Tutino.
Riccardo Fiamozzi (DIF): 5.5
Si lascia sovrastare sul gol del 1-2 griffato Tutino.
Fabio Lucioni (DIF): 6.0
Match giudizioso, senza affanni.
Antonio Marino (DIF): 6.5
E' il migliore della retroguardia leccese: muro invalicabile, non è colpevole sui due gol.
Lorenzo Venuti (DIF): 7.0
Splendida esecuzione con il mancino dai 24 metri che fulmina Saracco. Grande prova a centrocampo per il talento giallo rosso.
Andrea Tabanelli (CEN): 6.0
Gara più di lotta che di governo.
Andrea Arrigoni (CEN): 6.0
Il capitano compie il suo lavoro sporco a servizio dei compagni.
Jacopo Petriccione (CEN): 6.5
Serve l'assist per i gol del due a zero nel primo tempo. In calando nella seconda frazione, viene sostituito.
Marco Mancosu (CEN): 6.0
Svaria tra le linee a supporto del tandem La Mantia-Palombi. Non si rende mai pericoloso però.
Simone Palombi (ATT): 7.0
Finta con il mancino, palla sul destro e buca da'angolo. Firma così il 2-0 del Lecce.
Andrea La Mantia (ATT): 6.5
Crea lo spazio per il missile terra-aria di Venuti. Match a sevizio della squadra.
Marco Armellino (CEN): 6.0
Entra per dare compattezza quando attacca il Cosenza.
Filippo Falco (ATT): 7.5
Subentra e decide il match: rete del 3-2 molto fortunosa ma fondamentale per regalare i te punti.
Francesco Cosenza (DIF): 6.0
Non delude quando entra.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
7
Tiri totali
6
4
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
1
8
Falli
9
2
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Cosenza-Lecce 2-3

MARCATORI: 7' Venuti (L), 12' Palombi (L), 66' Tutino (C), 80' Tutino (C), 82' Falco (L).
COSENZA (3-5-2): Saracco 6; Legittimo 5,5, Dermaku 5,5, Pascali 5,5; Corsi 6, Mungo 5,5, Bruccini 5,5, Garritano 6 (70' Baclet 6) , D'Orazio 6 (45' Baez 6,5) ; Tutino 7, Di Piazza 5 (45' Maniero 6,5) .
A disposizione: Varone, Anastasio, Cerofolini, Perez, Salines, Palmiero, Tiritiello, Bearzotti, Idda, Verna.
Allenatore: Piero Braglia 6.
LECCE (4-3-1-2): Vigorito 6; Fiamozzi 5,5, Lucioni 6, Marino 6,5, Venuti 7; Tabanelli 6, Arrigoni 6, Petriccione 6,5 (63' Armellino 6) ; Mancosu 6 (70' Cosenza 6) ; Palombi 7, La Mantia 6,5 (50' Falco 7,5) .
A disposizione: Milli, Bleve, Dubickas, Lepore, Scavone, Di Matteo, Tsonev, Torromino, Haye.
Allenatore: Fabio Liverani 7.
ARBITRO: Juan Luca Sacchi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 35' Arrigoni (L); 56' Mancosu (L); 62' Pascali (C); 85' Dermaku (C); 85' Corsi (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-1.
RECUPERO: pt 0, st 0