Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
10° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Sandro Cabassi

30 ottobre 2018 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Niccolò Baroni
0
-
3

Conclusa

Palermo

5° C. Falletti
60° M. Jajalo
74° I. Nestorovski

Carpi


0
5° C. Falletti
60° M. Jajalo
74° I. Nestorovski

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Federico Bertesi
Mostra dettagli:

Finisce qui l'incontro: CARPI 0 PALERMO 3. Carpi mai veramente in partita, una sola chiara e nitida occasione da goal, quella di Buongiorno, un difensore. Proprio il reparto difensivo non è riuscito contenere il Palermo, che con tre tiri stra-vince il match e sale in classifica. Ma tra le espulsioni e cartellini, il protagonista indiscusso è stato l'Arbitro.

90'
CINQUE MINUTI DI RECUPERO (sul tre a zero).

82'
Sostituzione: esce Emanuele Suagher ed entra Fabio Concas.

82'
Sostituzione: esce Stefano Moreo ed entra Przemyslav Szyminski.

80'
Momento statico dell'incontro: il Carpi arriva davanti alla porta rosa-nero ma non riesce a superare la difesa avversaria. Il Palermo attacca ma non segna.

76'
Sostituzione Palermo: esce Ilija Nestorovski ed entra George Puscas.

74'
Sostituzione Carpi: esce Giovanni Di Noia ed entra Wilmots, Castori si gioca la carta belga.

74'
Goal di Ilija Nestorovski! Palermo inarrestabile! Difesa del Carpi totalmente disorganizzata.

70'
Prima Sostituzione Rosa-nero: esce Roberto Pirrello ed entra Alessandro Salvi.

69'
Il Carpi non riesce più a ripartire. Il Palermo intercetta ogni giocata.

64'
Cartellino rosso per Andrea Rispoli! Momento concitato del match. Azione fallosa del rosa-nero su Di Noia a palla ferma. Ristabilita la parità numerica dei giocatori in campo. 

61'
Sostituzione Carpi: esce Benjamin Mokulu ed entra Zinedine Machach.

60'
GOAL! Mato Jajalo! Raddoppio Palermo. Segna dopo la respinta di Colombi. Pallone imprendibile.

56'
Tiro fuori di pochissimo di Alessandro Buongiorno! Occasione vera per il Carpi.

54'
Roberto Pirrello rischia di essere ammonito di nuovo. L'arbitro questa volta lascia passare. Il Capi prova ad avanzare.

50'
Parata di Simone Colombi, su un tiro all'apparenza innocuo, ma in realtà velenoso, di Stefano Moreo.

48'
Ammonito anche Roberto Pirrello. 

46'
Ammonito subito Mato Jajalo.

46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO di Carpi-Palermo. Nessuna cambio di formazione. Nella fila del Carpi si scalda Concas.

Finisce il primo tempo: Palermo in vantaggio praticamente per tutta la prima frazione di gioco, finora ha amministrato l'incontro in modo eccelso. Carpi in confusione dopo la rete subita: ha tentato in più occasioni per pareggiare ma fallendo. Oltre il danno pure la beffa con l'espulsione di Pezzi al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco. 

45'
Un minuto di recupero.

44'
Clamoroso al Cabassi: Pezzi, già ammonito, travolge in scivolata Haas per spezzare una ripartenza rosanero. Non ha dubbi Barone, che lo spedisce anzitempo negli spogliatoi.

42'
Calcio d'angolo del Palermo. La palla finisce fuori.

39'
Ammonito Enrico Pezzi.

39'
Contropiede del Carpi, vanificato nel finale da Andrea Arrighini.

38'
Il quarto uomo discute con Fabrizio Castori: il Mister Biancorosso recrimina un fallo non assegnato.

32'
Primo fuorigioco anche per i siculi: Stefano Moreo.

29'
Tobias Pachonik in area avversaria, ma non gli riesce il tiro. Riparte il Palermo.

26'
Ammonito Slobodan Rajkovic. Trattenuta irregolare su Arrighini. 

24'
Ammonito Alessio Sabbione.

23'
Carpi ora in attracco, Di Noia il più offensivo, ma non riesce a segnare.

21'
Fuorigioco di Giovanni Di Noia, su una bella azione corale del Carpi. Il risultato non cambia.

19'
Un fallo di gioco per parte, ancora nessuna ammonizione. Il Carpi ci prova ma il Palermo è più squadra. Tiro fuori di Andrea Arrighini.

12'
Di nuovo il Palermo in attacco, ma non finalizza. Biancorossi in stato di confusione.

10'
Tiro fuori di Giovanni Di Noia sulla fascia: il pallone finisce in alto, molto in alto.

8'
Palermo ancora pericoloso con Nestorovski. Palla fuori.

5'

GOAL! Cesar Alejandro Falletti! Palermo subito in vantaggio. La difesa del Carpi lo ha lasciato completamente libero in area.

4'
Rosanero in attacco, calcio d'angolo del Palermo. Tiro fuori di Alejandro Falletti.

1'
INIZIA LA PARTITA allo Stadio Sandro Cabassi di Carpi.

Buonasera amici tifosi di Carpi e Palermo, tra poco la cronaca della gara. Sono appena arrivate le formazioni ufficiali. Tutto confermato in casa Carpi. Castori schiera un 3-5-2,  non rischia Concas che si accomoda in panchina. In casa Palermo Stellone rischia Struna al centro della difesa (ma non è in ottime condizioni) e gioca con un 3-4-1-2. In mezzo al campo affianco a Jajalo e Haas agiranno Rispoli e Mazzotta, mentre in avanti Falletti farà il trequartista alle spalle della coppia Nestorovski-Moreo

Meno di trenta minuti al calcio d'inizio di Carpi-Palermo, partita da testa coda, tra un Palermo in zona promozione e il Carpi in panne in fondo alla classifica. Nei precedenti incontri: 2 Vittorie Carpi e 2 Vittorie Palermo, in Serie B, 2 Pareggi, entrambi in Seria A.

Per il turno infrasettimanale valevole per la decima giornata del torneo cadetto, il Palermo sarà impegnato al Cabassi contro il Carpi.

Il Carpi che nel turno precedente ha osservato il turno di riposo e  ha potuto preparare al meglio la gara contro una delle pretendenti alla promozione. Agli emiliani,  a caccia del primo successo interno stagionale, servono punti per lasciare l'ultimo posto in classifica che condividono con Foggia e Livorno. Nell'ultima uscita il Carpi ha perso al Del Duca con l'Ascoli 1-0.

 Il Palermo arriva a questa sfida dopo il pari interno contro il Venezia. Nell'anticipo di venerdì sera i siciliani hanno evitato la prima sconfitta interna della stagione con un gol al novantesimo di Struna che ha replicato al momentaneo vantaggio dei lagunari siglato da Segre.
Carpi
IN CAMPO (3-5-2)
22 S. Colombi
25 T. Pachonik
2 E. Suagher 82°
5 E. Pezzi 44° 39°
6 A. Buongiorno
13 F. Poli
32 G. Di Noia 74°
4 A. Sabbione 24°
20 E. Jelenic
18 A. Arrighini
9 B. Mokulu 61°

IN PANCHINA
15 M. Vano
31 T. Fantacci
24 M. Mbaye
7 F. Concas 82°
17 D. Van der Heijden
33 M. Wilmots 74°
19 L. Pasciuti
27 Z. Machach 61°
23 M. Barnofsky
10 G. Piscitella
16 A. Romairone
1 F. Serraiocco
Allenatore
Fabrizio Castori
Palermo
IN CAMPO (3-4-1-2)
22 A. Pomini
6 A. Struna
31 R. Pirrello 48° 70°
5 S. Rajkovic 26°
27 A. Mazzotta
3 A. Rispoli 64°
8 M. Jajalo 60° 46°
32 N. Haas
20 C. Falletti
30 I. Nestorovski 74° 76°
9 S. Moreo 82°

IN PANCHINA
1 A. Brignoli
12 L. Avogadri
18 I. Chochev
11 C. Embalo
21 L. Fiordilino
29 G. Puscas 76°
4 A. Accardi
19 H. Aleesami
13 A. Ingegneri
14 A. Salvi 70°
24 P. Szyminski 82°
Allenatore
Roberto Stellone

3-5-2

Arbitro: Niccolò Baroni

3-4-1-2

22 Colombi
22 Pomini
25 Pachonik
6 Struna
2 Suagher
31 Pirrello
5 Pezzi
5 Rajkovic
6 Buongiorno
27 Mazzotta
13 Poli
3 Rispoli
32 Di Noia
8 Jajalo
4 Sabbione
32 Haas
20 Jelenic
20 Falletti
18 Arrighini
30 Nestorovski
9 Mokulu
9 Moreo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Federico Bertesi

Arbitro
Niccolò Baroni 5.0
Nel primo tempo punisce il Carpi, nel secondo tempo punisce il Palermo. Partita complicata e da protagonista la sua, ma non influenza in modo esagerato lo score finale.

Carpi
Allenatore: Fabrizio Castori 4.0
La formazione iniziale con la difesa a 3/5 si è rilevata totalmente inefficiente. Le sostituzioni nella ripresa tardive e poco incisive. Una partita da dimenticare. In un mese ha ridato punti e fiducia al Carpi, ma non è ancora riuscito a portarlo via dall'ultimo posto.
Simone Colombi (POR): 5.0
Subisce tre reti, ma potevano essere anche un paio di più. La responsabilità della sconfitta non passa dalla porta ma principalmente dalla difesa.
Tobias Pachonik (DIF): 5.0
Solita partita del difensore tedesco, che sale e scende costantemente sulla fascia, ma stasera sbaglia troppo in fase di copertura.
Emanuele Suagher (DIF): 4.0
Non è più il centrale della prima era Castori: all'ora era un mago, ora deve ritrovare una condizione fisica che ha perduto ormai da tempo.
Enrico Pezzi (DIF): 4.0
Un primo tempo decisamente troppo falloso il suo: pessima entrata da espulsione la seconda.
Alessandro Buongiorno (DIF): 5.0
Bene in attacco, ma inefficace in difesa. Il ragazzo è giovane, ha ottimi margini di crescita, ma questa non è una sua prestazione da ricordare.
Fabrizio Poli (DIF): 5.0
Il capitano è l'unico degli immortali biancorossi che sembra non capacitarsi di questo momento negativo della sua squadra. Prova a ribaltare l'incontro in attacco, ma si fa cogliere impreparato nella sua area.
Giovanni Di Noia (CEN): 6.0
Ha provato più di tutti gli altri a segnare (avversari compresi), ma con tiri imprecisi e alti.
Alessio Sabbione (DIF): 5.0
Tra centro campo e centro difesa, non riesce a limitare gli avversari in nessuna delle due porzioni di campo. Deve ritrovare l'animo e lo spirito che lo hanno storicamente contraddistinto.
Enej Jelenic (ATT): 5.0
Prestazione anonima, presente solo nelle situazioni di calcio da fermo e non ce ne sono state molte.
Andrea Arrighini (ATT): 6.0
Poco lucido nel finale, ha tentato di servire più volte i compagni, ma non ha trovato la via del goal.
Benjamin Mokulu (ATT): 5.0
Isolato, ha intercetto pochi palloni dai compagni, non un'eccelsa prestazione la sua.
Fabio Concas (CEN): s.v.
Entra nel finale, ma i giochi sono ormai già chiusi.
Marten Wilmots (CEN): 6.0
Esordio amaro il suo, ha qualità il figlio d'arte, ma oggi non è riuscito ad esprimerle.
Zinedine Machach (CEN): 5.0
Ritorna in campo dopo la parentesi in esilio della gestione Chezzi, ma non risulta essere propositivo come nella fase estiva.
Palermo
Allenatore: Roberto Stellone 6.0
Ha urlato per tutti i novantacinque minuti di gioco, invitando la sua squadra a ripartire. Ha saputo fronteggiare l'emergenza dell'espulsione di Rispoli, anche se si è rilevata non essere una situazione pericolosa ai fini del risultato.
Alberto Pomini (POR): 6.0
Partita alla Buffon delle recenti passate stagioni: chiamato in causa poche volte e pronto a far ripartire la sua squadra.
Aljaz Struna (DIF): 7.0
Nonostante gli acciacchi fisici è il caposaldo della difesa rosa-nero: pilastro pragmatico nella sua area.
Roberto Pirrello (DIF): 5.0
Decisamente troppo falloso a metà campo, ha però contenuto in modo decisivo gli avversari.
Slobodan Rajkovic (DIF): 6.0
Fase difensiva organizzata in ogni minimo dettaglio, sempre pronto a placcare gli emiliani.
Antonio Mazzotta (DIF): 6.0
Sulla fascia, ricollega la difesa con l'attacco, rendono impossibile diverse azioni degli avversari.
Andrea Rispoli (DIF): 4.5
In fase di copertura è un giocatore eccezionale per la categoria. Ma veramente pessimo sul fallo da espulsione.
Mato Jajalo (CEN): 7.0
Segna la rete del due a zero, in un momento difficile per i suoi compagni e affossa definitivamente le speranze del Carpi.
Nicolas Haas (CEN): 6.0
Utile a centrocampo nello smistare palloni e a organizzate le ripartenze dei compagni: metronomo.
Cesar Alejandro Falletti (ATT): 7.0
L'uomo che ha sbloccato l'incontro. La rete più importante, che ha condizionato la prestazione degli avversari. Anche se poi è a tratti scomparso dalla partita.
Ilija Nestorovski (ATT): 7.0
La bandiera della squadra, regala ai suoi tifosi il sigillo finale dell'incontro. Un giocatore che fa sempre la differenza.
Stefano Moreo (ATT): 6.0
Non ha segnato, ma in attacco è stato decisamente uno dei più propostovi. Comunque decisivo ai fini del risultato.
George Puscas (ATT): 6.0
Subentra per sparigliare ulteriormente le carte, amministra il pallone con l'obbiettivo di portare il risultato a casa.
Alessandro Salvi (DIF): 6.0
Inserito per arginare le azioni del Carpi, ricopre il suo ruolo in modo impeccabile.
Przemyslav Szyminski (DIF): s.v.
Entra nel finale, ma il risultato era ormai chiuso e al sicuro.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
7
Tiri totali
21
-
Tiri specchio
7
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
3
Corner
4
22
Falli
16
4
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
3
1
Espulsi
1

Carpi-Palermo 0-3

MARCATORI: 5' Falletti (P), 60' Jajalo (P), 74' Nestorovski (P).
CARPI (3-5-2): Colombi 5; Pachonik 5, Suagher 4 (82' Concas sv) , Pezzi 4; Buongiorno 5, Poli 5, Di Noia 6 (74' Wilmots 6) , Sabbione 5, Jelenic 5; Arrighini 6, Mokulu 5 (61' Machach 5) .
A disposizione: Vano, Fantacci, Mbaye, Van der Heijden, Pasciuti, Barnofsky, Piscitella, Romairone, Serraiocco.
Allenatore: Fabrizio Castori 4.
PALERMO (3-4-1-2): Pomini 6; Struna 7, Pirrello 5 (70' Salvi 6) , Rajkovic 6; Mazzotta 6, Rispoli 4,5, Jajalo 7, Haas 6; Falletti 7; Nestorovski 7 (76' Puscas 6) , Moreo 6 (82' Szyminski sv) .
A disposizione: Brignoli, Avogadri, Chochev, Embalo, Fiordilino, Accardi, Aleesami, Ingegneri.
Allenatore: Roberto Stellone 6.
ARBITRO: Niccolò Baroni 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 24' Sabbione (C); 26' Rajkovic (P); 39' Pezzi (C); 46' Jajalo (P); 48' Pirrello (P).
ESPULSI: 44' Pezzi (P); 64' Rispoli (P).
ANGOLI: 3-4.
RECUPERO: pt 0, st 0