Primavera 1 2018-2019
Primavera 1 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
7° giornata Primavera 1 2018-2019

Stadio Juventus Training Center, Campo Ale e Ricky

3 novembre 2018 ore 13:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Giuseppe Collu
0
-
2

Conclusa

Palermo U19

5° R. Lucera
23° L. Mendola
5° R. Lucera
23° L. Mendola

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Sablone
Mostra dettagli:

FINISCE QUI 0-2 / Clamorosa vittoria da parte del Palermo che espugno lo Juventus Training Center grazie alle reti di Lucera e Mendola.

3 punti fondamentali per i rosanero che conquistano i 3 punti e si posizionano 5 a 13 punti (parimerito con Napoli); i bianconeri invece restano fermi in 3ª posizione a 14 punti.

90'
L'arbitro assegna 2 minuti di recupero.

88'
Espulso Capellini per doppio giallo: intervento falloso per impedire una ripartenza avversaria.

85'
Fase di stallo del match.

83'
STREPITOSO AL-TUMI: l'estremo difensore rosanero nega il gol a Pinelli, che aveva calciato da vicinissimo.

82'
Incomprensione tra Sicuro e Al-Tumi che rischiano l'autogol.

79'
OCCASIONE PALERMO: ancora errore di Makoun; Cannavò fallisce clamorosamente l'occasione per chiudere virtualmente la sfida.

78'
MIRACOLO DE MARINO: salvataggio sulla linea, risultato fissato ancora sullo 0-2.

75'
La difesa del Palermo respinge l'offensiva bianconera.

73'
MIRACOLO DI CAPELLINI: intervento prodigioso del giocatore bianconero che respinge il tiro ravvicinato di Cannavò a due passi.

71'
L'arbitro ha avvisato i giocatori che non tollererà ulteriori perdite di tempo.

67'
Quinto ed ultimo cambio della Juventus: esce Frederiksen, entra Di Francesco.

65'
Il Palermo si fa rivedere in avanti: Ruggieri tenta il tiro dalla lunghissima distanza, palla sul fondo.

64'
Al-Tumi fa suo il pallone in area crossato dalla destra.

62'
Loria esce dall'area anticipando Cannavò e spazza via la sfera.

60'
La Juventus prova a reagire: tiro fuori di Portanova.

58'
Morrone il giocatore più spronato da mister Baldini.

53'
Grande intervento di Loria su Cannavò: bella parata da parte dell'estremo difensore bianconero che evita il tris.

50'
Portanova tenta il tiro che però vola alto.

48'
Buona azione di Bandeira che termina con un nulla di fatto.

46'

Juventus rivoluzionata: mister Moreno effettua 4 cambi.

Escono Meneghini, Markovic, Nicolussi e Leone.
Entrano Pinelli, Petrelli, Anzolin e Morrone.

Primo tempo pazzo da parte del Palermo: i rosanero, inizialmente schiacciati dalla Juventus, con il passare dei minuti hanno preso coraggio e inflitto due reti ai bianconeri. A segno sono andati Lucera e Mendola.

Da sottolineare la prestazione formidabile da parte di Rizzo; male invece Bandeira, spesso imbucato.

Partita ancora viva, risultato da non sottovalutare: mister Moreno striglierà i suoi per cercare una reazione immediata.

45'
Non ci sono minuti di recupero: l'arbitro fischia il termine del primo tempo.

43'
Richiamo verbale da parte dell'arbitro a Nicolussi e Ruggiero.

42'
Rizzo formidabile: dribbla tutta la difesa avversaria, arriva sul fondo, la mette in mezzo ma il suo cross viene allontanato.

41'
Ammonito Nicolussi per fallo ai danni di Ruggiero.

39'
I ragazzi di mister Moreno provano ad imbucare la difesa rosanero che però è solida.

36'
PALO CLAMOROSO DI SANTORO: pallone perso ingenuamente da Nicolussi al limite dell'area, ne approfitta Santoro che viene steso all'altezza del dischetto e da terra calcia colpendo clamorosamente il palo.

35'
Lucera avanza sulla sinistra, entra in area e viene steso: l'arbitro gli fa cenno di rialzarsi.

32'
La Juventus prova a farsi vedere: cross di Meneghini per Frederiksen il cui colpo di testa termina lontano dallo specchio.

29'
Contropiede del Palermo guidato da Rizzo: palla per Santoro che però spara fuori.

29'
Errori evidenti di Bandeira sulla fascia: viene richiamato dal tecnico.

28'
Fagioli tenta di dare una strigliata ai suoi compagni: tiro alto.

26'
Santoro prova dal limite: palla fuori di poco.

24'
Gol nato da un altro pallone perso dai bianconeri e recuperato dai rosanero: mister Moreno ordina ai suoi di svegliarsi.

23'
RADDOPPIO PALERMO 0-2 / Mendola viene servito al limite dell'area e insacca.

23'
Ancora Rizzo che brucia sulla destra, mette in mezzo ma Loria esce e blocca.

21'
OCCASIONE JUVE: Fagioli da punizione pennella per Makoun che da centro area non riesce ad impattare bene, spedendo palla a lato.

18'

Makoun perde un altro pallone, permettendo ai rosanero di ripartire: Lucera viene servito, tenta il tiro ma Loria blocca.

16'
Fallo di Fagioli: richiamo verbale da parte di Collu.

15'
Inizio spumeggiante da parte di Rizzo, protagonista di alcune iniziative personali.

15'
La Juventus cerca di attaccare ma il Palermo si chiude bene.

14'
Lucera cerca Cannavò ma la difesa bianconera respinge.

12'
Chiusura provvidenziale di Fradella su Markovic che si stava involando.

12'
Cross dalla sinistra per Markovic che spizza di testa ma manda fuori di poco.

11'
Percussione dalla destra di Rizzo che arriva al tiro ma Loria para centralmente.

8'
Adesso i rosanero prendono coraggio e riescono a sradicare più volte il pallone agli avversari.

5'

VANTAGGIO PALERMO 0-1 / Ingenuità da parte di Makoun che si fa soffiare il pallone: Rizzo serve Lucera che a due passi insacca.

4'
Pressing asfissiante da parte della Juventus: il Palermo non riesce a superare la metà campo.

1'
Inizia il match: primo possesso per i bianconeri.

Continua il percorso della Juventus, che fino a questo momento non ha ancora perso nemmeno una partita: i bianconeri sono reduci dal pareggio conquistato in rimonta contro l'Inter. Il Palermo invece rappresenta una mina vagante di questo campionato, come conferma l'attuale quinto posto in classifica con 10 punti.
Juventus U19
IN CAMPO (4-3-3)
L. Loria
R. Fonseca
R. Meneghini 46°
G. Leone 46°
C. Makoun
R. Capellini 88°
N. Baden Frederiksen 67°
H. Nicolussi Caviglia 46° 41°
L. Markovic 46°
N. Fagioli
M. Portanova

IN PANCHINA
A. Siano
M. Anzolin 46°
G. Boloca
B. Morrone 46°
P. Gozzi Iweru
J. Serrão
N. Francofonte
K. Monzialo
E. Petrelli 46°
D. Di Francesco 67°
M. Pinelli 46°
P. Moreno
Allenatore
Francesco Baldini
Palermo U19
IN CAMPO (4-4-2)
R. Al-Tumi
S. Petrucci
C. Sicuro
M. De Marino
A. Fradella
S. Santoro
G. Ruggiero
L. Mendola 23°
K. Cannavò
R. Lucera
34 A. Rizzo

IN PANCHINA
M. Bruno
G. Buongarzoni
N. Montaperto
M. Correnti
G. De Stefano
C. Minacori
D. Birligea
P. Louka
Allenatore
Giuseppe Scurto

4-3-3

Arbitro: Giuseppe Collu

4-4-2

Loria
Al-Tumi
Fonseca
Petrucci
Meneghini
Sicuro
Leone
De Marino
Makoun
Fradella
Capellini
Santoro
Baden Frederiksen
Ruggiero
Nicolussi Caviglia
Mendola
Markovic
Cannavò
Fagioli
Lucera
Portanova
34 Rizzo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Sablone

Arbitro
Giuseppe Collu 6.0
Inviati a rialzarsi in circa 3 occasioni di cadute in area: lascia giocare fin troppo.

Juventus U19
Allenatore: Francesco Baldini 5.5
La squadra mandata in campo, nonostante la sconfitta, riesce a giocare il suo calcio a sprazzi soprattutto nella seconda frazione di gioco: non riesce, però, a trasmettere grinta e cattiveria.
Leonardo Loria (POR): 6.0
Uno dei migliori in campo per i bianconeri: più volte impedisce il gol a Cannavò.
Rafael Alexandre Bandeira Fonseca (DIF): 5.5
In avanti spinge molto ma contemporaneamente lascia spazio spesso a Rizzo. Migliora nel secondo tempo, ma non incide particolarmente.
Riccardo Meneghini (DIF): 5.5
Non riesce a contenere un gran Lucera: fa quello che può per fermarlo senza però riuscirci.
Giuseppe Leone (DIF): 5.5
Non ha possibilità di mettersi in mostra: riceve pochissimi palloni giocabili.
Christian Makoun (CEN): 4.5
Giornata assolutamente da dimenticare: commette svariati errori in fase di impostazione, consentendo al Palermo ripartenze in contropiede.
Riccardo Capellini (CEN): 4.5
Anche per lui partita pessima: viene espulso al minuto 83. Ciliegina negativa che si aggiunge ad una brutta prestazione che ha consentito agli attaccanti avversari di fare ciò che volevano.
Nikolai Baden Frederiksen (ATT): 6.0
Nessun tiro e pochi cross, ma lui ci crede e lotta sempre: tanto l'impegno da parte sua.
Hans Nicolussi Caviglia (ATT): 6.0
Effettua una partita di pressione sui centrocampisti rosanero: nel finale di primo tempo, però, rischia l'ammonizione.
Luka Markovic (ATT): 5.5
Conclude a lato l'unica possibilità concreta per riaprire la partita. Spento, anche a causa della giornata positiva degli avversari.
Nicolò Fagioli (CEN): 6.5
Il migliore di mister Moreno: con il suo spirito propositivo, cerca di prendere in mano la squadra senza però riuscirsi. Riesce più volte ad impensierire Al-Tumi.
Manolo Portanova (CEN): 6.0
Primo tempo propositivo in avanti. Progressivamente, però, rimane bloccato dalla manovra avversaria.
Matteo Anzolin (DIF): 6.0
La copertura è la sua premura principale: gli errori dei compagni vengono spesso tamponati da lui. Meglio nel contenere Lucera.
Biagio Morrone (CEN): 5.5
L'imprecisione lo penalizza: ripete la medesima prestazione del compagno al posto del quale è subentrato.
Elia Petrelli (ATT): 6.0
Fa girare il reparto offensivo: le occasioni bianconere fruttano, chiamando in causa spesso il portiere avversario.
Davide Di Francesco (ATT): 5.5
Mandato in campo dal tecnico per cambiare marcia, ma tradisce le aspettative: sbaglia diversi palloni e non dà alcun tipo di supporto.
Matteo Pinelli (DIF): 6.0
La prestazione, in termini di gioco, non differisce molto da quella di Nicolussi. Ma l'impegno è notevole, risultando spesso fondamentale nelle ripartenze.
Palermo U19
Allenatore: Giuseppe Scurto 7.0
Preparazione eccellente della partita: testa, cuore, gambe, tecnica, qualità e quantità. Tutti elementi necessari e fondamentali che oggi hanno permesso ai suoi ragazzi di vincere clamorosamente contro la Juventus.
Rashed Al-Tumi (POR): 6.5
Raramente viene chiamato in causa, ma negli ultimi 20 minuti risulta decisivo nel mantenere la porta inviolata.
Silvio Petrucci (DIF): 6.5
Buona prestazione: l'intesa con i compagni di reparto certamente lo agevola. Corre pochi rischi.
Ciro Sicuro (ATT): 6.0
Partita di contenimento: contiene l'avversario Frederiksen. Poco in avanti, ma assiste bene Lucera.
Mario De Marino (DIF): 6.5
Intesa notevole con Santoro, grazie al quale riesce a partecipare attivamente alle azioni. Disputa una discreta partita in entrambe le fasi.
Antonino Fradella (DIF): 6.5
Riesce a limitare Markovic nel migliore dei modi: una grande concentrazione gli permette di effettuare interventi sontuosi.
Simone Santoro (CEN): 7.0
L'esperienza fa la differenza: palloni recuperati e costantemente serviti per i compagni.
Gennaro Ruggiero (CEN): 6.0
Svolge il proprio compito senza infamia né lode. Dà il giusto contributo in mediana.
Luigi Mendola (CEN): 6.5
È suo il gol che chiude virtualmente la partita: spinge molto sulla fascia, mettendo in difficoltà Bandeira diverse volte.
Kevin Cannavò (ATT): 6.0
Permette alla squadra di salire proteggendo e gestendo palla, ma contemporaneamente commette due errori evidenti che avrebbero potuto porre fine ai giochi anzitempo.
Raimondo Lucera (ATT): 6.5
Partenza eccezionale: dopo 5 minuti trafigge Loria e porta in vantaggio i suoi. Si rende pericoloso anche in altre occasioni.
Agostino Rizzo (ATT): 7.5
Migliore in campo: marcia in più del Palermo. È sempre coinvolto nella manovra. Sull'out di destra mette lo sprint ed effettua una serie di sgaloppate che risultano micidiali per gli avversari.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
10
-
Tiri specchio
6
1
Tiri respinti
-
-
Legni
1
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
-
1
Espulsi
-

Juventus U19-Palermo U19 0-2

MARCATORI: 5' Lucera (P), 23' Mendola (P).
JUVENTUS-PRIMAVERA (4-3-3): Loria 6; Fonseca 5,5, Meneghini 5,5 (46' Pinelli 6) , Leone 5,5 (46' Pinelli 6) , Makoun 4,5; Capellini 4,5, Baden Frederiksen 6 (67' Di Francesco 5,5) , Nicolussi Caviglia 6 (46' Pinelli 6) ; Markovic 5,5 (46' Pinelli 6) , Fagioli 6,5, Portanova 6.
A disposizione: Siano, Boloca, Gozzi Iweru, Serrão, Francofonte, Monzialo, Moreno .
Allenatore: Francesco Baldini 5,5.
PALERMO-PRIMAVERA (4-4-2): Al-Tumi 6,5; Petrucci 6,5, Sicuro 6, De Marino 6,5, Fradella 6,5; Santoro 7, Ruggiero 6, Mendola 6,5, Cannavò 6; Lucera 6,5, Rizzo 7,5.
A disposizione: Bruno, Buongarzoni, Montaperto, Correnti, De Stefano, Minacori, Birligea, Louka.
Allenatore: Giuseppe Scurto 7.
ARBITRO: Giuseppe Collu 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 41' Nicolussi Caviglia (J).
ESPULSI: 88' Capellini (P).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0