Primavera 1 2018-2019
Primavera 1 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
29° giornata Primavera 1 2018-2019

Stadio Comunale Azzano San Paolo

19 maggio 2019 ore 12:00

Arbitro: Gianpiero Miele

Atalanta U19

43° R. Piccoli
83° A. Traore

2
-
1

Conclusa

Inter U19

21° T. Schirò
43° R. Piccoli
83° A. Traore
21° T. Schirò

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

90'+5
Ore 13:51, finisce il match: Atalanta batte Inter 2 a 1

90'+4
calcio di punizione in favore dell'Atalanta, sul punto di battuta si presenta Colpani: conclusione insidiosa, ma ancora attento Dekic a respingere 

90'+2
gran pallone del solito Kulusevski in profondità per Piccoli, che a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare concludendo centralmente

89'
Sostituzione: esce Jacopo Da Riva ed entra Emmanuel Gyabuaa

84'
Sostituzione: esce Lorenzo Peli ed entra Antonio Pedro Pina Gomes

83'
goal di Amad Diallo Traore, Atalanta in vantaggio! Grande azione personale di Kulusevski, che salta due uomini e appoggia per Traorè, che non deve fare altro che appoggiare in rete a porta libera!

81'
Sostituzione: esce Marco Pompetti ed entra Elian Demirovic

79'
contropiede Inter orchestrato da Mulattieri, che serve Burgio in sovrapposizione: la conclusione del neo entrato con il sinistro viene respinta da Ndiaye. Sulla continuazione dell'azione ci prova Pompetti: blocca a terra ancora il portiere 

78'
Kulusevski trova lo spazio per servire Colpani che però non colpisce bene: il pallone finisce sul fondo, poteva fare sicuramente meglio

76'
Sostituzione: esce Facundo Colidio ed entra Riccardo Burgio

76'
Sostituzione: esce Jacopo Gianelli ed entra Davide Grassini

73'
conclusione al volo di Da Riva: il pallone sorvola di molto la traversa

71'
Sostituzione: esce Nicolò Cambiaghi ed entra Amad Diallo Traore

71'
Peli lascia per Piccoli, che calcia di prima intenzione: deviazione decisiva di Nolan, pallone che finisce in angolo

69'
lancio in profondità di Kulusevski per Heideinreich, che anticipa in uscita Dekic: la sua conclusione in precario equilibrio finisce alta

66'
ammonito Facundo Colidio

63'
Sostituzione: esce Eddy Salcedo ed entra Samuele Mulattieri

63'
Sostituzione: esce Lorenzo Gavioli ed entra Maj Roric

62'
traversa clamorosa colpita dall'Atalanta! Conclusione violenta di Okoli che subisce una deviazione fortuita di Piccoli che manda il pallone sul legno!

60'
Colpani libera il mancino: conclusione potente ma non precisa, che subisce anche una leggera deviazione

55'
sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si crea una mischia furibonda con il pallone che arriva sui piedi di Salcedo che va a battere a colpo sicuro: il tiro viene respinto da un intervento provvidenziale di un difensore

46'
Ore 13:02, comincia il secondo tempo

45'
Ore 12:45, finisce il primo tempo sul punteggio di 1 a 1 

44'
grande occasione per l'Inter: passaggio in profondità per Salcedo, che tenta un diagonale di destro che sfiora il palo

43'
goal di Roberto Piccoli, pareggio dell'Atalanta! Kulusevski prova una conclusione che viene deviata da Zappa: il pallone carambola sui piedi di Peli, che dal dischetto del rigore trafigge il portiere!

35'
ammonito Jacopo Da Riva

34'
cross dalla destra di Peli che pesca Cambiaghi: il colpo di testa dell'atalantino sfiora l'incrocio dei pali

29'
sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pompetti, Salcedo stacca di testa anticipando Ndiaye in uscita: pallone che finisce a lato di poco

27'
contropiede dell'Inter, con Salcedo che mette in mezzo un bel pallone che viene deviato in angolo da Heideinreich rischindo l'autorete

25'
rasoterra di Kulusevski, che prova un colpo da biliardo: conclusione che sfiora il palo

24'
Atalanta ad un passo dal pareggio: Zortea sfonda sulla destra e serve a rimorchio Cambiaghi, che prova un tiro secco che viene respinto con i piedi da Dekic

21'
goal di Thomas Schirò, Inter in vantaggio! Gran giocata di Salcedo che pesca il liberissimo Schirò che a tu per tu con il portiere non sbaglia!

20'
Kulusevski ci prova con una conclusione di destro dal limite dell'area: blocca a terra Dekic

19'
cross teso dalla destra del solito Zortea a premiare l'inserimento da sinistra di Cambiaghi, il cui tiro non in quadra la porta

11'
insidioso tiro-cross di Zortea indirizzato verso l'incrocio dei pali: vola ancora Dekic che mette in angolo

11'
Atalanta ad un passo dal vantaggio: cross dalla destra di Zortea per l'inserimento di Peli, che in scivolata chiamata Dekic a compiere un miracolo!

10'
Ndiaye rischia la frittata clamorosa, andando a dribblare dentro la propria area di rigore Gavioli che era andato in pressing

5'
la partita è iniziata a ritmi altissimi: ci prova Salcedo con una acrobazia che termina lontano dai pali

1'
Ore 12:01, comincia la partita

Big match tra le prime due della classe: l'Atalanta, reduce dalla sconfitta contro il Sassuolo nell'ultimo turno, comanda la classifica del campionato praticamente dall'inizio dell'anno. Anche l'Inter, a cui mancano pochi punti per raggiungere il secondo posto matematico, arriva a questa sfida da una sconfitta, subita in casa contro il Torino.
Atalanta U19
IN CAMPO (4-3-3)
K. Ndiaye
N. Zortea
M. Okoli
D. Heidenreich
E. Del Prato
J. Da Riva 89° 35°
A. Colpani
D. Kulusevski 83°
L. Peli 84°
R. Piccoli 43°
N. Cambiaghi 71°

IN PANCHINA
M. Carnesecchi
F. Bergonzi
N. Milani
E. Gyabuaa 89°
D. Ghislandi
A. Cortinovis
E. Colley
A. Pina Gomes 84°
O. Kobacki
A. Traore 83° 71°
Allenatore
Massimo Brambilla
Inter U19
IN CAMPO (4-3-1-2)
V. Dekic
G. Zappa
R. Nolan
M. Ntube
N. Corrado
T. Schirò 21°
M. Pompetti 81°
L. Gavioli 63°
J. Gianelli 76°
E. Salcedo 21° 63°
F. Colidio 66° 76°

IN PANCHINA
G. Pozzer
F. Stankovic
D. Grassini 76°
L. Colombini
N. Rizzo
L. Serpe
M. Roric 63°
C. Attys
E. Demirovic 81°
R. Burgio 76°
S. Mulattieri 63°
E. Vergani
Allenatore
Armando Madonna

4-3-3

Arbitro: Gianpiero Miele

4-3-1-2

Ndiaye
Dekic
Zortea
Zappa
Okoli
Nolan
Heidenreich
Ntube
Del Prato
Corrado
Da Riva
Schirò
Colpani
Pompetti
Kulusevski
Gavioli
Peli
Gianelli
Piccoli
Salcedo
Cambiaghi
Colidio

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Redazione

Arbitro
Gianpiero Miele 6.0
Partita tutto sommato tranquilla, gestisce bene distribuendo al meglio i cartellini.

Atalanta U19
Allenatore: Massimo Brambilla 7.0
La sua Atalanta è una gioia per gli occhi, un po' sulla falsa riga della prima squadra. Ha l'unico difetto di essere poco precisa e cinica in zona gol. Azzecca il cambio, inserendo il match winner Traorè.
Khadim Ndiaye (POR): 6.0
Non benissimo in occasione del gol di Schirò, facendosi passare il pallone sotto le gambe. Avrebbe potuto fare sicuramente di più. Attentissimo però nelle poche volte in cui l'Inter si fa vedere dalle sue parti.
Nadir Zortea (DIF): 6.5
Spinta continua sulla fascia destra, molto pericoloso con le sue consuete sovrapposizione e cavalcate. Ha il piede caldo, mette in mezzo tanti cross interessanti che potevano essere sfruttati meglio dai compagni.
Memeh Caleb Okoli (DIF): 6.5
Partita perfetta da parte di entrambi i centrali difensivi dell'Atalanta in fase di marcatura e di copertura. Okoli non fa mancare anche qualche sortita offensiva pericolosa.
David Heidenreich (DIF): 6.5
Sempre attento e preciso. Autore di una prestazione maiuscola, con qualche intervento provvidenziale come quello effettuato su un tiro a botta sicuro di Salcedo nel secondo tempo.
Enrico Del Prato (CEN): 6.0
Giocatore molto duttile, lui che è centrocampista e che in questa partita gioca come terzino sinistro. Non è esattamente il suo ruolo, ma comunque riesce a disimpegnarsi abbastanza bene.
Jacopo Da Riva (CEN): 6.0
Probabilmente il centrocampista con meno tecnica dell'Atalanta, ampiamente sostituita da una intelligenza tattica decisamente importante. Anche quando viene ammonito per aver bloccato una pericolosa ripartenza dell'Inter nel primo tempo.
Andrea Colpani (CEN): 6.5
Gode di una libertà forse eccessiva per impostare il gioco come meglio crede. Dotato di una tecnica fuori dal comune, è il cervello del centrocampo bergamasco.
Dejan Kulusevski (CEN): 7.0
Si muove tantissimo in tutte le zone del campo. Giocatore di grande tecnica, di categoria superiore. A volte fa anche il regista impostando l'azione. Straordinario l'assist dopo una serpentina che porta al gol di Traorè.
Lorenzo Peli (ATT): 6.5
Motorino instancabile della formazione di Brambilla. Spina nel fianco della difesa dell'Inter ed è anche il primo che rientra quando è chiamato a svolgere la fase difensiva.
Roberto Piccoli (ATT): 6.5
Non lo si vede praticamente per tutto il primo tempo, ma riesce a colpire alla prima occasione buona che gli capita sui piedi realizzando il gol del pareggio.
Nicolò Cambiaghi (ATT): 6.5
Il primo a ripiegare quando c'è da difendere e il primo ad attaccare quando c'è da proporsi. Grande partita la sua, anche se non sempre lucidissimo quando è chiamato a concludere a rete.
Emmanuel Gyabuaa (CEN): s.v.
Una manciata di minuti per lui, troppo poco per un giudizio completo.
Antonio Pedro Pina Gomes (ATT): s.v.
Qualche scampolo di partita per lui, chiamato a gestire al meglio il vantaggio bergamasco.
Amad Diallo Traore (ATT): 6.5
Entra e segna dopo pochi minuti. Cosa chiedere di più? Si fa trovare pronto al momento giusto, nel posto giusto appoggiando in rete un assist clamoroso di Kulusevski.
Inter U19
Allenatore: Armando Madonna 5.0
L'Inter bada principalmente a difendersi, giocando buona parte del match nella propria metà campo. Colidio sulla fascia a centrocampo è sprecato, inspiegabile la sostituzione di Salcedo, uno dei migliori fino a quel momento.
Vladan Dekic (POR): 6.5
Si conferma ancora una volta il migliore tra gli ospiti, rispondendo sempre presente nelle numerose occasioni create dall'Atalanta. Miracoloso nel primo tempo su Peli prima e Cambiaghi poi. Attento anche nella ripresa, incolpevole sulle reti subite.
Gabriele Zappa (CEN): 5.5
Dalla sua parte agisce Cambiaghi, di certo non il più semplice dei clienti. E infatti soffre molto i numerosi inserimenti da parte dell'esterno bergamasco, perdendolo in più di un'occasione.
Ryan Patrick Nolan (DIF): 6.0
Gli attaccanti dell'Atalanta arrivano da tutte le parti. Riesce a contenere abbastanza bene Piccoli, ad eccezione del gol dell'occasione del gol dell'1 a 1.
Michael Ronaldo Mboe Ntube (DIF): 6.0
Meno preciso rispetto al compagno di reparto, ma comunque allo stesso modo attento e solido. Una partita non facile per la coppia centrale, considerato che l'Inter gioca buona parte del match molto bassa. Rischia qualcosina nel secondo tempo quando scivola permettendo a Kulusevski di involarsi in porta: altrettano bravo poi a bloccarlo.
Niccolò Corrado (DIF): 6.0
Zortea e Peli dalla sua parte gli fanno vedere i sorci verdi in più di un'occasione, anche se spesso riesce a bloccarli con la giusta esperienza. Si vede pochissimo in fase offensiva.
Thomas Schirò (CEN): 6.5
Soffre nei primi 20 minuti la forza dell'Atalanta, ma ha il merito di sbloccare il risultato sfruttando al meglio un assist al bacio di Salcedo.
Marco Pompetti (CEN): 6.0
Piedi raffinati i suoi, anche se la sua tecnica quest'oggi ha lasciato il posto ad una partita sopratutto di contenimento. I suoi corner comunque sono sempre pericolosi.
Lorenzo Gavioli (CEN): 5.5
Partita sottotono da parte del centrocampista nerazzurro, dal quale ci si aspettava sicuramente qualcosa in più, soprattutto in fase propositiva.
Jacopo Gianelli (CEN): 6.0
Tantissimo lavoro sporco da parte sua, chiamato a dare equilibrio al centrocampo nerazzurro. Lo si sente poco, ma il suo lavoro oscuro è preziosissimo per l'Inter.
Eddy Salcedo (CEN): 6.5
Il più vivace in assoluto tra i nerazzurri di Madonna. Tanta voglia, qualche volta rischia una giocata di troppo, ma il giocatore c'è e si vede. Da lustrarsi gli occhi l'assist per il gol di vantaggio siglato da Schirò.
Facundo Colidio (ATT): 5.5
Grande lavoro di sacrificio, che però non è esattamente quello che gli riesce meglio. Lo si vede molto di più in difesa che in attacco. Non fa mancare l'impegno, ma in fase offensiva è un fantasma. Spento.
Davide Grassini (DIF): 6.0
Si vede pochissimo, come d'altronde tutto il resto della squadra. Anche lui svolge soprattutto un lavoro di copertura.
Maj Roric (CEN): 6.0
Con l'Inter in chiara difficoltà e schiacciata tutta in difesa, è chiamato ad un lavoro prettamente difensivo.
Elian Demirovic (CEN): s.v.
Una decina di minuti a disposizione per lui, troppo poco per incidere nel match.
Riccardo Burgio (CEN): 6.0
Va vicinissimo al gol appena entrato, quando Mulattieri premia la sua sovrapposizione: il suo tiro viene respinto dal portiere con i piedi.
Samuele Mulattieri (ATT): 6.0
Prova a portare maggiore vivacità in attacco per l'Inter. Prova qualche contropiede in velocità, anche se i nerazzurri sono troppo schiacciati in difesa.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
-
Tiri totali
-
-
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Atalanta U19-Inter U19 2-1

MARCATORI: 21' Schirò (I), 43' Piccoli (A), 83' Traore (A).
ATALANTA-PRIMAVERA (4-3-3): Ndiaye 6; Zortea 6,5, Okoli 6,5, Heidenreich 6,5, Del Prato 6; Da Riva 6 (89' Gyabuaa sv) , Colpani 6,5, Kulusevski 7; Peli 6,5 (84' Pina Gomes sv) , Piccoli 6,5, Cambiaghi 6,5 (71' Traore 6,5) .
A disposizione: Carnesecchi, Bergonzi, Milani, Ghislandi, Cortinovis, Colley, Kobacki.
Allenatore: Massimo Brambilla 7.
INTER-PRIMAVERA (4-3-1-2): Dekic 6,5; Zappa 5,5, Nolan 6, Ntube 6, Corrado 6; Schirò 6,5, Pompetti 6 (81' Demirovic sv) , Gavioli 5,5 (63' Roric 6) ; Gianelli 6 (76' Grassini 6) ; Salcedo 6,5 (63' Mulattieri 6) , Colidio 5,5 (76' Burgio 6) .
A disposizione: Pozzer, Stankovic, Colombini, Rizzo, Serpe, Attys, Vergani.
Allenatore: Armando Madonna 5.
ARBITRO: Gianpiero Miele 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 35' Da Riva (A); 66' Colidio (I).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0