Primavera 1 2018-2019
Primavera 1 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
23° giornata Primavera 1 2018-2019

Stadio Comunale Pasquale Ianniello

30 marzo 2019 ore 11:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Federico Longo
0
-
1

Conclusa

Chievo U19

10° M. Bertagnoli
10° M. Bertagnoli

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Pasquale Giacometti
Mostra dettagli:

Finisce la partita, vince il Chievo 0-1 grazie ad un gol di Bertagnoli in avvio. Terza vittoria nelle ultime cinque per i clivensi che volano al sesto posto restando in piena zona playoff con 33 punti. Seconda sconfitta nelle ultime cinque per il Napoli che è nono a quota 32, con ancora vive speranze di qualificazione.

90'+5
Rovesciata di Zanoli su angolo di Vrakas, palla che finisce fuori.

90'+4
Tiro di Bertoli che si infrange sul muro.

90'+3
Altra punizione a due in area per il Napoli. Bragantini prima effettua il rinvio e poi tocca la palla con le mani. 

90'
Concessi 4 minuti di recupero.

89'
Sostituzione: esce Massimo Bertagnoli ed entra Mattia Soragna.

87'
Tiro fuori di Salvatore Micillo che calcia con il destro, ma svirgola la palla che finisce fuori.

86'
Tiro cross di Zanoli che per poco non inganna Bragantini, anche a causa di una deviazione. Palla che sfiora l'incrocio dei pali e finisci fuori, ma l'arbitro non ravvisa la deviazione.

82'
Sostituzione: esce Musa Juwara ed entra Elimelech Enyan.

81'
Sostituzione: esce Francesco Mezzoni ed entra Salvatore Micillo.

81'
Sostituzione: esce Alessandro Lovisa ed entra ed entra Pier Francesco Bertoli.

78'
Azione insistita del Napoli con Lovisa che arriva al cross di Lovisa per Zanon sul secondo palo che però colpisce male e il pallone arriva docile tra le braccia di Bragantini. 

75'
Sostituzione: esce Ciro Palmieri ed entra Antonio Negro.

75'
Punizione a due in area calciata da Palmieri a giro, che però finisce alta.

73'
Punizione a due in area per il Napoli. Kaleba tocca all'indietro per Bragantini che, attaccato da Palmieri, prende la palla con le mani in area.

64'
Proteste del Napoli! Sgarbi salta Martires che sembra strattonarlo in area, l'attaccante del Napoli cade ma l'arbitro lo ammonisce per simulazione.

64'
Sostituzione: esce Filippo Tuzzo ed entra Mohamed Rabbas.

64'
Sostituzione: esce Valerio Labriola ed entra Georgios Vrakas.

63'
Palla lunga per Mezzoni, l'esterno recupera palla e prova il tiro di destro che finisce alto.

62'
Cross di Pavlev per Rovaglia, l'attaccante dei Chievo viene chiuso in angolo. Da corner nulla di fatto.

56'
Contropiede sprecato del Napoli, Palmieri viene lanciato in profondità ma spreca il 2 contro 1 in superiorità numerica servendo un pallone troppo lungo per Sgarbi.

55'
Prova la conclusione Zanon su cross di Mezzoni, il terzino sinistro del Napoli ci prova con il destro ma con poca convinzione e il pallone termina a lato.

53'
Rischio di Martires che effettua un retropassaggio corto sul quale si avventa Palmieri, salva Bragantini in uscita.

48'
Fallo fatto da Angelo Ndrecka che ha abbattuto Palmieri, l'arbitro lo ammonisce.

46'
Comincia la ripresa!

45'
Fallo fatto da Simone Zanon che ferma una ripartenza del Chievo, l'arbitro gli mostra il cartellino giallo. Sulla punizione seguente Tuzzo calcia alto e l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi senza concedere recupero.

42'
Buon tiro dai 30 metri di Mamas, palla colpita in maniera violenta ma che va fuori, seppur non di molto.

41'
Ottima azione del Chievo, triangolazione con Juwara protagonista: l'attaccante va al tiro di sinistro ma è ancora attento D'Andrea che blocca. Il portiere del Napoli sta tenendo a galla la sua squadra.

37'
Dopo una fase di stallo torna a farsi vivo il Chievo, tiro in porta di Angelo Ndrecka parata di Alessandro D'Andrea. Sul ribaltamento di fronte gran lancio per Senese che mette in porta Palmieri, l'attaccante del Napoli da posizione centrale spara tra le braccia di Bragantini.

32'
Straordinario Juwara! Salta netto Zanoli e poi prova il mancino, para D'Andrea ma l'attaccante del Chievo sta mettendo in crisi l'intera difesa napoletana.

28'
Punizione di Palmieri che prova a beffare Bragantini sul suo palo, il portiere del Chievo è attento e para.

25'
Occasione Napoli! Palla lunga per Palmieri che stoppa in area e punta la difesa, prova il tiro a giro sul secondo palo, la sfera viene deviata e termina a lato di pochissimo!

22'
Napoli scoperto dopo la battuta di un calcio d'angolo. Parte il contropiede del Chievo con Tuzzo che calcia in porta con la palla che viene deviata, D'Andrea ci arriva ma il pallone gli sfugge, lo recupera subito dopo evitando il tap-in di Rovaglia.

19'
Chievo padrone del campo. Ancora Juwara al tiro dall'intero dell'area prova il mancino, para D'Andrea in due tempi.

15'
Grande ripartenza di Tuzzo che salta Senese e arriva al tiro dal limite dell'area, para D'Andrea ma Napoli in grossa difficoltà.

12'
Ancora Chievo pericoloso, Juwara  prova il destro dal limite dell'area, D'Andrea respinge. Napoli in affanno.

10'
Gol del Chievo! Bertagnoli segna di testa su assist di Ndrecka.

9'
Gran percussione centrale di Zuelli che arriva ai 20 metri e calcia di destro, la palla termina di poco a lato.

6'
Buona azione di Sgarbi che salta l'avversario con un sombrero, ma poi viene chiuso in angolo. Dal corner seguente nulla di fatto, ma bello spunto dell'attaccante del Napoli.

1'
Iniziata la partita!

Sfida fra due squadre che in classifica sono divise solamente da un paio di punti e che hanno come principale obiettivo quello di provare a raggiungere i playoff di fine anno. Il Napoli attualamente si ritrova al settimo posto con 32 punti, due in più rispetto proprio al Chievo, che in questo turno proverà a superare in classifica i partenopei.
Napoli U19
IN CAMPO (3-4-1-2)
A. D'Andrea
A. Zanoli
70 A. Senese
C. Manzi
F. Mezzoni 81°
A. Lovisa 81°
R. Mamas
S. Zanon 45°
V. Labriola 64°
L. Sgarbi 64°
C. Palmieri 75°

IN PANCHINA
H. Idasiak
F. Casella
F. Perini
G. Esposito
G. Calvano
S. Micillo 81°
N. D'Alessandro
G. Vrakas 64°
A. Negro 75°
M. Saporetti
P. Bertoli 81°
Allenatore
Roberto Baronio
Chievo U19
IN CAMPO (4-3-3)
M. Bragantini
D. Pavlev
P. Farrim Martires
T. Kaleba
A. Ndrecka 48° 10°
F. Tuzzo 64°
E. Zuelli
I. Karamoko
M. Juwara 82°
P. Rovaglia
M. Bertagnoli 89° 10°

IN PANCHINA
J. Malaguti
M. Raffa
T. Corti
M. Soragna 89°
E. Enyan 82°
M. Bontempi
99 M. Rabbas 64°
R. Amoo
N. Pina Nunes
A. Metlika
A. Rossi
G. Anyimah
Allenatore
Paolo Mandelli

3-4-1-2

Arbitro: Federico Longo

4-3-3

D'Andrea
Bragantini
Zanoli
Pavlev
70 Senese
Farrim Martires
Manzi
Kaleba
Mezzoni
Ndrecka
Lovisa
Tuzzo
Mamas
Zuelli
Zanon
Karamoko
Labriola
Juwara
Sgarbi
Rovaglia
Palmieri
Bertagnoli

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Pasquale Giacometti

Arbitro
Federico Longo 4.5
In confusione. Non concede un rigore per fallo su Sgarbi, ammonendo l'attaccante per simulazione. Poco dopo fischia una punizione a due in area per il Napoli quando il retropassaggio era chiaramente involontario. Gli assistenti non lo supportano a dovere.

Napoli U19
Allenatore: Roberto Baronio 5.5
Le assenze di Gaetano e Zedadka pesano, ma la squadra entra in campo con l'atteggiamento sbagliato. A fine gara ammette le sue responsabilità e questo gli fa onore.
Alessandro D'Andrea (POR): 7.0
Tiene a galla il Napoli con almeno 3 parate decisive. Sempre attento e reattivo, sbaglia qualche rinvio con i piedi. Sul gol è assolutamente incolpevole.
Alessandro Zanoli (DIF): 6.0
Ha il campito più complesso dovendo marcare lo scatenato Juwara. Non sempre ci riesce ma limita i danni. Sfiora anche il pareggio con un cross che, deviato, quasi si infila all'angolino.
Alberto Senese (DIF): 5.5
In grande sofferenza nel primo tempo. Non riesce a guidare la difesa, in occasione del gol si lascia scavalcare dal pallone.
Claudio Manzi (DIF): 5.5
Come Senese soffre troppo nel primo tempo. Grave l'errore in occasione del gol di Beragnoli con l'attaccante del Chievo che gli prende il tempo beffandolo.
Francesco Mezzoni (ATT): 5.5
Gara con pochi lampi. Sulla destra pensa più a difendere che ad attaccare, e la sua assenza in avanti si fa sentire. Oggi serviva un po' di coraggio in più.
Alessandro Lovisa (CEN): 5.0
Gira a vuoto per la gran parte della partita. Fa sentire poco il suo fisico a metà campo, in avanti spesso rallenta la manovra.
Rafail Mamas (CEN): 6.0
Uno dei migliori a metà campo, soprattutto per voglia. È uno dei pochi che prova a dare la scossa, anche con qualche cambio campo alla ricerca di spazi meno intasati.
Simone Zanon (DIF): 5.0
Un pesce fuor d'acqua. Dal suo arrivo a gennaio ancora non sembra essersi ambientato, giocando a sinistra (lui è destro) viene messo ancora più in difficoltà.
Valerio Labriola (CEN): 6.0
Uno dei più positivi a metà campo, prova a verticalizzare appena possibile, anche se non è sempre preciso. Viene sostituito nella ripresa e il Napoli scompare dal campo.
Lorenzo Sgarbi (ATT): 5.0
Parte sempre sul filo del fuorigioco, finendo spesso al di là della linea difensiva del Chievo. L'unico spunto degno di nota nella ripresa: viene steso in area ma l'arbitro ravvisa la simulazione.
Ciro Palmieri (ATT): 5.0
Solita voglia di lottare su ogni pallone, ma macchia la sua prestazione con due gravi errori. Nel primo tempo si divora il pareggio a tu per tu con il portiere. Nella ripresa prova a calciare alla Maradona (sopra la barriera, ndr) un calcio di punizione indiretto in area: l'esito è mortificante.
Salvatore Micillo (CEN): s.v.
Entra nei minuti finali ma non riesce ad incidere. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Georgios Vrakas (CEN): 5.0
Entra nella ripresa per dare un cambio di passo alla squadra, invece non incide per nulla e, anzi, finisce per rallentare la manovra. Nessuno spunto degno di nota.
Antonio Negro (ATT): 6.0
Buon impatto sul match, rincorre gli avversari e lotta su ogni pallone, a volte con fin troppa irruenza. Da apprezzare la voglia con la quale entra in campo.
Pier Francesco Bertoli (ATT): s.v.
Entra nei minuti finali e prova a dare la scossa. Si prende la responsabilità di calciare una punizione a due in area, ma il suo sinistro si infrange sulla barriera.
Chievo U19
Allenatore: Paolo Mandelli 6.5
Non si avvertono le assenze dei gioielli Vignato e D'Amico, il suo Chievo è quadrato e concentrato. Juwara è una spina costante nel fianco della difesa napoletana, il risultato va anche stretto ai clivensi.
Michele Bragantini (POR): 5.5
Non impegnato granché. Nel primo tempo Palmieri lo grazie sparando tra le sue braccia un pallone d'oro. Nella ripresa blocca due volte il pallone arrivato da retropassaggio. Grave la seconda infrazione: prima sbaglia il rinvio calciando all'indietro e poi raccoglie il pallone da lui stesso calciato, prendendosela incomprensibilmente con i suoi compagni.
Daniel Pavlev (CEN): 6.0
Buona spinta sulla destra, andando un paio di volte al cross. Diligente in fase difensiva senza concedere nulla agli esterni del Napoli.
Pedro Farrim Martires (DIF): 5.5
Abbastanza in confusione. Si lascia scappare spesso Palmieri, che però lo grazia in più occasioni. Nella ripresa combina il pasticcio che porta al primo calcio di punizione indiretto in area del Napoli.
Thadèe Kaleba (DIF): 6.0
Tra i due centrali sembra quello più sicuro, commette pochi errori e trasmette sicurezza ai compagni.
Angelo Ndrecka (CEN): 7.0
Spinta costante e perpetua sulla fascia mancina. Pennella il perfetto cross del vantaggio, va anche più volte alla conclusione. Prestazione perfetta.
Filippo Tuzzo (CEN): 6.5
Qualità e quantità, effettua al meglio le due fasi. Va più volte alla conclusione ma D'Andrea si fa sempre trovare attento.
Emanuele Zuelli (CEN): 7.0
Il Chievo gira attorno a lui. Decide quando accelerare e quando rallentare la manovra. Sfiora anche la rete con più di una conclusione che però non sorprendono D'Andrea.
Ibrahim Karamoko (CEN): 6.5
Domina a centrocampo. Andare a contrasto con lui equivale a schiantarsi contro un autocarro in corsa. Dalle sue parti non si passa mai, Lovisa e Mamas questa sera avranno gli incubi ripensando a lui.
Musa Juwara (CEN): 7.5
Fa impazzire la difesa del Napoli. Salta do continuo l'uomo e prova la conclusione, solo uno straordinario D'Andrea gli nega la gioia del gol.
Pietro Rovaglia (ATT): 6.0
Tanto lavoro sporco. Tiene impegnato i centrali del Napoli facendo di continuo a sportellate. Vince tanti duelli, ma è poco incisivo sotto porta.
Massimo Bertagnoli (CEN): 6.5
Il man of the match. Non una grandissima prestazione, ma l'inserimento e la capocciata vincente in occasione del gol, gli valgono l'ampia sufficienza.
Mattia Soragna (CEN): s.v.
Entra nei minuti finali ma non riesce ad incidere. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Elimelech Enyan (CEN): s.v.
Entra nei minuti finali ma non riesce ad incidere. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Mohamed Rabbas (CEN): 6.0
Entra nella ripresa con la voglia di aiutare. Prova a far salire la squadra quando possibile, buono il suo impatto seppur non provi mai la conclusione a rete.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
15
4
Tiri specchio
13
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
8
Corner
5
8
Falli
5
5
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Napoli U19-Chievo U19 0-1

MARCATORI: 10' Bertagnoli (C).
NAPOLI-PRIMAVERA (3-4-1-2): D'Andrea 7; Zanoli 6, Senese 5,5, Manzi 5,5; Mezzoni 5,5 (81' Micillo sv) , Lovisa 5 (81' Bertoli sv) , Mamas 6, Zanon 5; Labriola 6 (64' Vrakas 5) ; Sgarbi 5, Palmieri 5 (75' Negro 6) .
A disposizione: Idasiak, Casella, Perini, Esposito, Calvano, D'Alessandro, Saporetti.
Allenatore: Roberto Baronio 5,5.
CHIEVO-PRIMAVERA (4-3-3): Bragantini 5,5; Pavlev 6, Farrim Martires 5,5, Kaleba 6, Ndrecka 7; Tuzzo 6,5 (64' Rabbas 6) , Zuelli 7, Karamoko 6,5; Juwara 7,5 (82' Enyan sv) , Rovaglia 6, Bertagnoli 6,5 (89' Soragna sv) .
A disposizione: Malaguti, Raffa, Corti, Bontempi, Amoo, Pina Nunes, Metlika, Rossi, Anyimah.
Allenatore: Paolo Mandelli 6,5.
ARBITRO: Federico Longo 4,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 45' Zanon (N); 48' Ndrecka (C); 64' Sgarbi (N).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-5.
RECUPERO: pt 0, st 0