Primavera 1 2018-2019
Primavera 1 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

9 dicembre 2018 ore 10:00

Arbitro: Maria Marotta

Palermo U19

52° P. Gambino

1
-
1

Conclusa

Sassuolo U19

19° G. Manzari
52° P. Gambino
19° G. Manzari

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Pasquale Giacometti
Mostra dettagli:

Finita la partita, tra Palermo e Sassuolo è 1-1! Le due formazioni si dividono un tempo per parte, oltre che la posta in palio.

90'+3
Le due squadre sembrano essersi accontentate del pareggio. Nessuna emozione in questi ultimi minuti.

90'
Concessi 3 minuti di recupero.

89'
Fallo fatto da Federico Viero che ferma una ripartenza del Palermo e viene così ammonito.

88'
Iniziativa di Pellegrini che riceve palla spalle alla porta in area, si gira in un fazzoletto e prova il tiro con il destro che però viene smorzato da un difensore e diventa facile preda per Lorenzo Avogadri.

85'
Nel Sassuolo esce Mattia Fiorini ed entra Giorgio Merli.

85'
Un cambio per parte. Nel Palermo esce Kevin Cannavò ed entra Calogero Minacori.

85'
Prova la conclusione Manzari dopo un pallone respinto al limite dell'area, sfera che però finisce fuori.

84'
Cross dalla destra idi Artioli, buona l'uscita di Avogadri che blocca e fa ripartire l'azione del Palermo.

80'
Sostituzione per il Palermo: esce Simone Santoro ed entra Andrea Leonardi.

78'
Fallo fatto da Mirko Gallo che subisce anche l'ammonizione. 

77'
Dal calcio d'angolo seguente nulla di fatto.

76'
Palermo ad un passo dal vantaggio! Cross dalla destra e colpo di testa di Panagiotis Louka, strepitosa la parata di Stefano Turati che mette in angolo!

74'
Sostituzione per il Palermo: esce Raimondo Lucera ed entra Panagiotis Louka.

73'
Sostituzione per il Sassuolo: esce Aristidi Kolaj ed entra Jacopo Pellegrini.

70'
Approccio deleterio del Sassuolo fin qui nella ripresa, la squadra ospite non ha mai creato occasioni per rendersi pericolosa ma anzi si è fatta schiacciare nella propria metà campo dal Palermo.

66'
Azione eccezionale di Mirko Gallo che dalla sinistra si accentra, semina in dribbling 2-3 avversari e da posizione defilata prova a calciare di punta verso la porta: chiude lo specchio Stefano Turati.

60'
Ancora Palermo in avanti: calcio d'angolo di Mirko Gallo con il colpo di testa di Silvio Petrucci, il pallone è ben indirizzato ma finisce fuori.

57'
Fallo a metà campo di Manzari che viene anche ammonito.

56'
Esce anche Salvatore Giordano ed entra Federico Artioli.

56'
Doppia sostituzione per il Sassuolo: esce Elia Giani ed entra Edoardo Bartoli.

56'
Straordinaria azione di Santoro che dalla sinistra si accentra e prova il tiro con il destro, il pallone calciato in maniera potentissima si stampa sulla traversa!

52'
GOL DEL PALERMO! GAMBINO! Appena entrato il calciatore del Palermo raddrizza la gara. Cross su punizione di Sicuro, palla che sembrava innocua per Turati che la lascia sfilare ma non si accorge di Gambino alle sue spalle che allunga la gamba e appoggia la sfera in rete! 1-1!

51'
Sostituzione per il Palermo: esce Antonino Fradella ed entra Paolo Gambino.

51'
Calcia la punizione Mirko Gallo, palla impattata con la testa da Mario De Marino ma il suo colpo di testa finisce fuori.

49'
Prova ad aggredire più alto il Palermo che conquista una buona punizione al lato dell'area.

46'
Iniziata la ripresa!

Finito il primo tempo con il Sassuolo in vantaggio sul Palermo per 0-1 grazie al gol di Manzari. Neroverdi nel complesso più pericolosi dei padroni di casa.

45'
Concessi 2 minuti di recupero.

45'
Punizione calciata fuori da Simone Santoro che ha provato il tiro potente dalla distanza.

45'
Ammonito Alessandro Pilati che ha protestato veementemente dopo un fallo commesso dal compagno di squadra Agnelli.

44'
Schema su punizione del Sassuolo con pallone a scavalcare la barriera di Kolaj, colpo di testa di Alessandro Pilati che però mette fuori.

43'
Fallo fatto da Antonino Fradella che ha steso il solito Kolaj, stavolta scatta anche l'ammonizione.

40'
Brutto pallone perso in fase difensiva dal Palermo con Kolaj che intercetta la sfera, l'esterno del Sassuolo poi commette fallo allungandosi il pallone.

33'
Ancora bell'azione di Aristidi Kolaj che in area salta 2 avversari e da posizione defilata prova a battere Avogadri che però fa buona guardia.

31'
Sassuolo vicino al raddoppio! Percussione di Kolaj che serve Giani in area, l'attaccante neroverde mette palla sul sinistro e prova a piazzare sul secondo palo ma è straordinaria la risposta del portiere del Palermo che a mano aperta respinge fuori!

30'
Ci ha provato di potenza ancora Manzari, ma la sua punizione termina parecchio alta.

29'
Fallo al limite dell'area ai danni di Giani. Punizione dal limite dell'area per il Sassuolo.

26'
Cross dalla destra di Petrucci, pallone alto verso Ciro Sicuro, ma il suo colpo di testa si impenna ed è facile preda per Stefano Turati che blocca.

23'
Continua a fare la partita il Sassuolo che ha comunque fatto meglio del Palermo in questi minuti. Restano poche, al momento, le emozioni che sta regalando il match.

19'
GOL DEL SASSUOLO! MANZARI! Punizione dalla trequarti per il Sassuolo battuta da Manzari, cross verso Kolaj che però non tocca il pallone ingannando Avogadri. Il pallone così si insacca in rete senza che nessuno lo abbia toccato. 0-1!

10'
Occasione Palermo! Lancio di Sicuro a trovare sull'out di destra Petrucci, il cross del terzino viene deviato da Cannavò che però non riesce ad indirizzare verso la porta da ottima posizione.

10'
Partita con pochi spazi per entrambe le squadre, ci ha provato ora il Palermo con in tracciante alla ricerca di Cannavò, ma esce Stefano Turati e blocca il pallone.

4'
Ancora un corner per il Sassuolo che è partito forte, il traversone di Giani è però intercettato dal portiere Lorenzo Avogadri.

2'
Subito un calcio d'angolo per il Sassuolo ma il cross di Aristidi Kolaj è preda della difesa rosanero.

1'
Iniziata la partita, batte il Palermo!

Dopo un inizio di stagione decisamente brillante e al di sopra delle aspettative, il Palermo negli ultimi tempi si è un po' perso per strada, come dimostrano anche le ultime due sconfitte di seguito. Il Sassuolo, invece, nell'ultima giornata è riuscito a tornare al successo che mancava dal secondo turno, con i neroverdi che hanno battuto con un netto 3 a 0 il Milan.
Palermo U19
IN CAMPO (4-4-2)
12 L. Avogadri
S. Petrucci
A. Fradella 51° 43°
M. De Marino
M. Gallo 78°
C. Sicuro 52°
G. Ruggiero
S. Santoro 80°
L. Mendola
K. Cannavò 85°
R. Lucera 74°

IN PANCHINA
R. Al-Tumi
M. Bruno
P. Gambino 52° 51°
N. Montaperto
A. Leonardi 80°
G. De Stefano
M. Correnti
C. Minacori 85°
D. Birligea
L. Garofalo
P. Louka 74°
M. Preti
Allenatore
Giuseppe Scurto
Sassuolo U19
IN CAMPO (4-3-3)
S. Turati
U. Agnelli
A. Pilati 45°
N. Bellucci
M. Fiorini 85°
A. Ghion
F. Viero 89°
A. Kolaj 73°
S. Giordano 56°
E. Giani 56°
G. Manzari 19° 57°

IN PANCHINA
F. Cermaglia
G. Merli 85°
M. Castelluzzo
D. Romeo
F. Artioli 56°
A. Mattioli
J. Pellegrini 73°
E. Bartoli 56°
72 L. Bechini
Allenatore
Stefano Morrone

4-4-2

Arbitro: Maria Marotta

4-3-3

12 Avogadri
Turati
Petrucci
Agnelli
Fradella
Pilati
De Marino
Bellucci
Gallo
Fiorini
Sicuro
Ghion
Ruggiero
Viero
Santoro
Kolaj
Mendola
Giordano
Cannavò
Giani
Lucera
Manzari

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Pasquale Giacometti

Arbitro
Maria Marotta 6.5
Autoritaria in ogni sua decisone, non si lascia mai sfuggire la gara di mano e conduce la partita sempre con lo stesso metro di giudizio. Giuste le ammonizioni comminate.

Palermo U19
Allenatore: Giuseppe Scurto 6.0
Il Palermo inizia male la gara, per tutto il primo tempo resta in balia dell'avversario e delle scorribande sulla fascia di Kolaj. Nella ripresa effettua un paio di sostituzioni decisiva e cambia il match, dimostrando ottime capacità di lettura dell'incontro.
Lorenzo Avogadri (POR): 6.0
Attento nelle uscite e nelle conclusioni dalla distanza. Subisco un gol evitabile direttamente da punizione, ma viene ingannato dal movimento di Kolaj.
Silvio Petrucci (DIF): 6.5
Buona la sua spinta sulla fascia destra, prova a dare supporto ma soprattutto ha il compito di tenere a bada uno scatenato Kolaj. Soffre nel primo tempo, ma si riscatta alla grande nella ripresa.
Antonino Fradella (DIF): 6.0
In zona centrale annulla Giani, al quale concede una sola occasione nell'arco dell'intero match.
Mario De Marino (DIF): 6.0
Buona la sua prova, una sola sbavatura da sottolineare quando nella ripresa fa girare con troppa facilità Pellegrini, riuscendo comunque a smorzare il suo tiro.
Mirko Gallo (DIF): 7.0
Uno dei migliori in campo, con le sue sgroppate sulla fascia sinistra mette in apprensione l'intera retroguardia emiliana. Batte bene angoli e punizioni, ha anche un'ottima occasione nella ripresa dopo un dribbling ubriacante, ma spreca la conclusione finale.
Ciro Sicuro (ATT): 6.5
Prova a farsi vedere con qualche incursione, anche se non con troppa fortuna. Ha il merito di pennellare il cross su punizione per il gol di Gambino, ma è evidente la complicità di Turati.
Gennaro Ruggiero (CEN): 5.5
Poco incisivo a metà campo. Il Palermo fatica ad organizzare la manovra al centro, dove gli spazi sono intasati. E lui resta impelagato nel traffico.
Simone Santoro (CEN): 6.5
Decisamente il migliore nel centrocampo rosanero. Cresce vistosamente nella ripresa: grida vendetta una sua bordata con il destro che si infrange sulla traversa.
Luigi Mendola (CEN): 5.5
Poco in partita, riesce a dare poco sotto il profilo del possesso palla. Migliora nella ripresa dando manforte alla linea mediana.
Kevin Cannavò (ATT): 5.5
Continua il periodo no dal punto di vista realizzativo. Avrebbe una buona occasione su un cross tagliato di Petrucci, ma arriva con un attimo di ritardo sul pallone.
Raimondo Lucera (ATT): 5.5
Sottotono e poco incisivo. Non riesce mai a rendersi pericoloso.
Paolo Gambino (DIF): 7.0
Il suo ingresso è decisivo, e non solo per la zampata che riacciuffa il risultato, ma soprattutto perché con lui in campo la difesa acquista solidità e smette di soffrire le sortite di Kolaj.
Andrea Leonardi (CEN): s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine con le due squadre che sembrano ormai accontentarsi del risultato. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Calogero Minacori (ATT): s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine con le due squadre che sembrano ormai accontentarsi del risultato. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Panagiotis Louka (ATT): 6.5
Buono il suo impatto sul match. Si fa notare per una grande girata di testa, ma è strepitoso Turati che gli nega la gioia del gol.
Sassuolo U19
Allenatore: Stefano Morrone 6.0
Il suo Sassuolo parte fortissimo e mette alle strette il Palermo. La sua squadra però non riesce a concretizzare la maggiore pericolosità del primo tempo. Nella ripresa i neroverdi entrano scarichi e si lasciano sopraffare dai padroni di casa.
Stefano Turati (POR): 5.0
Imperdonabile l'errore con l'uscita sbagliata che spalanca la porta a Gambino. Si riscatta poi con una gran parata su Louka.
Umberto Agnelli (DIF): 6.0
Contiene bene gli attaccanti avversari, che non si rendono mai pericolosi. Unica sbavatura nella ripresa quando si fa saltare da Gallo.
Alessandro Pilati (DIF): 5.5
Limita bene gli attaccanti del Palermo, pur avendo di fronte un cliente difficile come Cannavò. Mezzo punto in meno per l'ammonizione evitabile.
Nicolò Bellucci (DIF): 6.0
Riesce sempre a limitare gli attaccanti avversari, si lascia sfuggire Cannavò in una sola occasione ma l'attaccante del Palermo non riesce ad approfittarne.
Mattia Fiorini (CEN): 6.0
Controlla bene nel primo tempo, con Ghion chiude ogni spazio e fa ripartire la manovra. Si spegne con il passare dei minuti nel secondo tempo.
Andrea Ghion (CEN): 6.0
In completo controllo nel primo tempo, gestisce al meglio ogni pallone che passa dalle sue parti. Purtroppo cala nella ripresa e ne risente l'intera squadra.
Federico Viero (CEN): 6.0
Rincorre ogni avversario, unisce qualità e quantità. Spreca pochi palloni ed è l'ultimo ad arrendersi al risultato di parità.
Aristidi Kolaj (CEN): 7.0
Nettamente il migliore del Sassuolo. Primizia tutte le azioni più pericolose degli emiliani. Nella ripresa cala vistosamente e deve essere sostituito.
Salvatore Giordano (CEN): 5.5
Partita dai due volti. Molto bene nel primo tempo, completamente sovrastato nella ripresa. Il calo del Sassuolo dipende anche da lui.
Elia Giani (ATT): 5.5
Impalpabile la sua prova. Riesce a farsi notare per un solo tiro in porta molto pericoloso, ma è impeccabile Avogradi che gli nega il gol.
Giacomo Manzari (ATT): 7.0
L'autore del gol del Sassuolo: punizione velenosa che Kolaj non riesce ad intercettare ma che si infila ugualmente in rete. Ci prova in altre 2 occasioni ma non ha la stessa fortuna.
Giorgio Merli (DIF): s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine con le due squadre che sembrano ormai accontentarsi del risultato. Troppo poco il tempo a sua disposizione per dare un giudizio completo.
Federico Artioli (CEN): 6.0
Buoni un paio di spunti sulla destra. Ci prova anche da fuori area ma senza troppa fortuna.
Jacopo Pellegrini (ATT): 6.0
Entra nei minuti finali ma riesce a rendersi pericoloso con una bella girata sul quale fa buona guardia Avogradi.
Edoardo Bartoli (ATT): 5.5
Entra ad inizio ripresa per provare a dare una sterzata e chiudere il match, invece non riesce mai ad entrare in gara.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
8
2
Tiri specchio
5
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
2
Corner
4
13
Falli
21
2
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Palermo U19-Sassuolo U19 1-1

MARCATORI: 19' Manzari (S), 52' Gambino (P).
PALERMO-PRIMAVERA (4-4-2): Avogadri 6; Petrucci 6,5, Fradella 6 (51' Gambino 7) , De Marino 6, Gallo 7; Sicuro 6,5, Ruggiero 5,5, Santoro 6,5 (80' Leonardi sv) , Mendola 5,5; Cannavò 5,5 (85' Minacori sv) , Lucera 5,5 (74' Louka 6,5) .
A disposizione: Al-Tumi, Bruno, Montaperto, De Stefano, Correnti, Birligea, Garofalo, Preti.
Allenatore: Giuseppe Scurto 6.
SASSUOLO-PRIMAVERA (4-3-3): Turati 5; Agnelli 6, Pilati 5,5, Bellucci 6, Fiorini 6 (85' Merli sv) ; Ghion 6, Viero 6, Kolaj 7 (73' Pellegrini 6) ; Giordano 5,5 (56' Artioli 6) , Giani 5,5 (56' Bartoli 5,5) , Manzari 7.
A disposizione: Cermaglia, Castelluzzo, Romeo, Mattioli, Bechini.
Allenatore: Stefano Morrone 6.
ARBITRO: Maria Marotta 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 43' Fradella (P); 45' Pilati (S); 57' Manzari (S); 78' Gallo (P); 89' Viero (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-4.
RECUPERO: pt 0, st 0