Mondiali Russia 2018
Mondiali Russia 2018
Tempo reale
Tempo reale
1° giornata Mondiali Russia 2018

Stadio Spartak Stadium

19 giugno 2018 ore 17:00

Arbitro: Nawaf Shukralla

Polonia

87° G. Krychowiak

1
-
2

Conclusa

Senegal

38° T. Cionek (Aut.)
60° M. Niang
87° G. Krychowiak
38° T. Cionek (Aut.)
60° M. Niang

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

LE PAGELLE DI POLONIA-SENEGAL

POLONIA (4-2-3-1): Szczesny 5; Piszczek 5 (83' Bereszynski sv) , Cionek 5, Pazdan 5, Rybus 5,5; Zielinski 4,5, Krychowiak 5,5; Blaszczykowski 5,5 (46' Bednarek 4) , Milik 4,5 (74' Kownacki sv) , Grosicki 5; Lewandowski 5. A disposizione: Bialkowski, Fabianski, Jedrzejczyk, Glik, Goralski, Linetty, Peszko, Kurzawa, Teodorczyk. Allenatore: Adam Nawalka 5.

SENEGAL (4-4-1-1): K. N'Diaye 6,5; Wagué 6,5, Koulibaly 6, Sané 6, Sabaly 7; Sarr 6,5, Gueye 7, A. N'Diaye 6,5 (88' Kouyaté sv) , Niang 6,5 (75' Konaté sv) ; Mané 7,5; Diouf 6 (63' N'Doye 6) . A disposizione: Diallo, Gomis, Mbengue, Mbodji, Gassama, P.A. N'Diaye, Sow, Sakho, Keita. Allenatore: Aliou Cissé 7,5.

ARBITRO: Nawaf Shukralla 6,5

Secondo esordio vincente al Mondiale su due partecipazioni per il Senegal, che batte 2-1 meritatamente la Polonia per il gruppo H. Meglio disposto in campo e più volenteroso, il Senegal è andato in vantaggio nel primo tempo con l'autorete di Cionek su tiro di Gueye. Nella ripresa, sfruttando un errore di Bednarek con la complicità di Szczesny, il raddoppio di Niang. Nel finale il gol della bandiera di Krychowiak, ma la Polonia ha deluso. E ora la sfida della prossima giornata contro la Colombia è già un "dentro-fuori" da cardiopalma. L'altra partita del 24 giugno, Senegal-Giappone, può essere vissuta in maniera più serena da entrambe.

90'+1
Sono stati concessi 4 minuti di recupero

88'
Sostituzione Senegal: esce Alfred A. N'Diaye ed entra Cheikhou Kouyaté, centrocampista del West Ham

87'
GOL POLONIA! Krychowiak insacca di testa su calcio di punizione

85'
Si accende una mischia in area polacca dopo l'intervento di Rybus su Sarr che va a terra: l'arbitro non fischia rigore e lascia correre dopo la conferma silente del VAR

83'
Sostituzione: esce Lukasz Piszczek ed entra Bartosz Bereszynski 

82'
Opportunità per la Polonia con Lewandowski che non riesce a calciare in porta, chiuso da tre avversari nel cuore dell'area di rigore. Sul rimpallo arriva Rybus che cerca la conclusione di sinistro, smorzata e facilmente bloccata dal portiere senegalese

81'
Panico nell'area polacca con Szczesny che esce a valanga su Mané e salva la sua porta dal possibile 3-0. Difesa polacca comunque in grandissima difficoltà

79'
Occasione Polonia con Kownacki che stacca bene di testa sul cross dalla sinistra di Rybus. Non difficile la parata di N'Diaye

75'
Sostituzione Senegal: esce M'Baye Niang, che ha chiesto espressamente il cambio ed entra Moussa Konaté 

74'
Sostituzione Polonia: esce Arkadiusz Milik ed entra Dawid Kownacki, giovane attaccante della Sampdoria 

72'
Ammonito Idrissa Gana Gueye per fallo su Krychowiak

71'
Occasione Polonia con Milik che taglia sul primo palo sul cross basso di Piszczek: pallone fuori di pochissimo

69'
Polonia in confusione: non riesce nulla alla formazione di Nawalka

63'
Sostituzione Senegal: esce Mame Diouf ed entra Cheick N'Doye, centrocampista del Birmingham City 

60'
GOL SENEGAL! Incredibile errore, incomprensione tra Bednarek e Szczesny con Niang che rientrando in campo dal problema alla caviglia si avventa sul pallone vagante, salta Szczesny in uscita e appoggia in rete. Grandi proteste della Polonia, ma l'arbitro è irremovibile

59'
Si accende una piccola mischia dopo il fallo di Diouf su Krychowiak: il Senegal chiedeva che il pallone fosse messo fuori dal campo per via dell'infortunio occorso a Niang

57'
Occasione Polonia con Piszczek che non trova la porta con il piatto destro al volo su cross dalla sinistra di Grosicki. L'inerzia della partita in questo secondo tempo è decisamente cambiata, con la formazione polacca più presente nella metà campo africana

53'
Sfortunato il Senegal con Mané che calcia addosso a Diouf dopo una grande azione sulla sinistra di Sabaly

51'
Gran parata di N'Diaye sulla punizione di Lewandowski, ben indirizzata ma un po' lenta

50'
Salif Sané ammonito per fallo su Lewandowski lanciato verso l'area di rigore. Giusta la decisione del direttore di gara

46'
Sostituzione Polonia all'intervallo: Jan Bednarek entra, esce Jakub Blaszczykowski. Nawalka torna quindi alla difesa a 3, provata per mesi prima del Mondiale e poi abbandonata per l'infortunio a Glik

46'
Iniziato il secondo tempo

Come ci racconta l'account ufficiale Twitter della Coppa del Mondo FIFA, l'autorete di Cionek ha fatto sì che in tutte le 16 partite fin qui disputate del Mondiale ci sia stata almeno una rete

FINE PRIMO TEMPO - Vantaggio meritato del Senegal all'intervallo grazie all'autorete di Cionek dopo 38'. Adesso per Nawalka un quarto d'ora per scuotere i suoi ragazzi e cercare le contromisure all'ottimo Senegal visto finora

45'+1
Rischio secondo giallo per Krychowiak che interviene in ritardo sul piede di Gueye: graziato dall'arbitro. Nel frattempo vengono concessi 2 minuti di recupero

45'
I senegalesi sono decisamente più in palla: arrivano prima sui palloni e vincono praticamente tutti i contrasti. Grossi problemi soprattutto sulla fascia destra per la Polonia

38'
1-0 SENEGAL! Azione che si svolge da sinistra a destra. Niang per Mané, che offre il pallone a Gueye che fa due passi e va al tiro col destro: deviazione decisiva di Cionek che mette fuori causa Szczesny

37'
Gioco fermo per un problema al piede destro di Sarr. A bordo campo anche Blaszczykowski per un fastidio alla caviglia: entrambi sembrano in grado di proseguire

35'
Panico nell'area polacca: su un cross dalla destra di Wague Cionek e Piszczek rischiano di combinare la frittata con Diouf in agguato a pochi centimetri. A dare una mano alla Polonia arriva il fischio dell'arbitro per una segnalazione di fuorigioco

32'
Partita molto tesa e bloccata tatticamente: serve un episodio per farla decollare

30'
Giornata speciale per Jakub "Kuba" Blaszczykowski: raggiunte con la presenza di oggi le 100 presenze in Nazionale

24'
Si fa ancora minacciosa la Polonia con la conclusione di Lewandowski dal limite dell'area: pallone a lato

21'
La risposta della Polonia non si fa attendere: dalla destra arriva il cross di Piszczek che non trova Lewandowski, pallone respinto dalla difesa sui piedi di Zielinski che cerca la volée trovando la testa di Grosicki che non inquadra la porta

19'
Occasione Senegal: break di Sabaly nella sua trequarti, salta tre avversari e pesca Niang in profondità. L'attaccante del Torino entra in area, leggermente defilato sulla sinistra e cerca l'incrociato col mancino: palla larga

18'
Dopo il primo quarto d'ora di partita si fa preferire il Senegal, che sembra più convinto. La Polonia è più attendista, non vuole scoprirsi e lasciare spazi per la velocità degli avanti africani

15'
calcio d'angolo battuto corto da Piotr Zielinski, ma l'azione sfuma

14'
Punizione tirata fuori da Salif Sané dalla distanza: palla lontanissima dalla porta difesa da Szczesny

12'
ammonito Grzegorz Krychowiak per un doppio fallo tattico in mezzo al campo

9'
cross di M'Baye Niang dalla sinistra dopo aver rubato il pallone a Piszczek, libera l'area la difesa polacca

8'
cross di Sadio Mané, basso sul primo palo, bloccato da Szczesny

7'
Primo corner della partita del Senegal, battuto male da Niang, basso e sul primo palo. Rinviato dalla difesa polacca

1'
E' iniziata la partita

Per la Polonia c'è da sfatare anche il tabù della partita inaugurale del Mondiale: in sette precedenti solamente una vittoria

Fantastica atmosfera allo Spartak Stadium di Mosca, gremito in ogni ordine di posti

Le squadre sono in campo per l'esecuzione degli inni nazionali

Si tratta della prima sfida in assoluto fra queste due formazioni: la Polonia ha una tradizione positiva contro le africane (1V, 2N), mentre il Senegal è alla sua seconda partecipazione ad una fase finale del Mondiale: nel 2002 si spinse fino ai quarti di finale quando poi fu estromesso dalla Turchia

E' una partita che promette spettacolo soprattutto per via della forza degli attacchi: da una parte la tecnica e la potenza di Lewandowski e Milik contro la velocità di Mané, Niang, Sarr e Diouf. La praticità polacca contro l'estro e l'indisciplina tattica africana. Le squadre sono appena entrate in campo per il riscaldamento

La Polonia vuole disputare un torneo di alto livello, ma affronta una delle avversarie più complicate nel loro debutto del girone H, il Senegal. I polacchi hanno mancato due Mondiali consecutivi, ma si sono riscattati negli Europei 2016, uscendo ai quarti contro il Portogallo, poi vincitore del torneo: in attacco c'è una macchina da gol come Robert Lewandowski, che può trascinare la formazione di Nawalka a traguardi impensabili. Di fronte, un Senegal tutt'altro che battuto o arrendevole: i ragazzi di Aliou Cissé hanno disputato una Coppa d'Africa sontuosa, perdendo ai rigori contro il Camerun per l'errore di Sadio Mané. Il ct Aliou Cisséè stato un grande protagonista della generazione d'oro che arrivò fino ai quarti di finale nel 2002, e vuole sognare la stessa impresa da allenatore già a partire da questo esordio. 
Polonia
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 W. Szczesny
4 T. Cionek 38°
2 M. Pazdan
13 M. Rybus
19 P. Zielinski
10 G. Krychowiak 12° 87°
11 K. Grosicki
9 R. Lewandowski
20 L. Piszczek 83°
16 J. Blaszczykowski 46°
7 A. Milik 74°

IN PANCHINA
5 J. Bednarek 46°
18 B. Bereszynski 83°
23 D. Kownacki 74°
12 B. Bialkowski
22 L. Fabianski
3 A. Jedrzejczyk
15 K. Glik
6 J. Goralski
8 K. Linetty
17 S. Peszko
21 R. Kurzawa
14 L. Teodorczyk
Allenatore
Adam Nawalka
Senegal
IN CAMPO (4-4-1-1)
16 K. K. N'Diaye
22 M. Wagué
3 K. Koulibaly
6 S. Sané 50°
12 Y. Sabaly
18 I. Sarr
5 I. Gueye 72°
10 S. Mané
13 A. A. N'Diaye 88°
19 M. Niang 75° 60°
9 M. Diouf 63°

IN PANCHINA
8 C. Kouyaté 88°
11 C. N'Doye 63°
14 M. Konaté 75°
1 A. Diallo
23 A. Gomis
2 A. Mbengue
4 K. Mbodji
21 L. Gassama
17 P. P.A. N'Diaye
7 M. Sow
15 D. Sakho
20 B. Keita
Allenatore
Aliou Cissé

4-2-3-1

Arbitro: Nawaf Shukralla

4-4-1-1

1 Szczesny
16 K. N'Diaye
4 Cionek
22 Wagué
2 Pazdan
3 Koulibaly
13 Rybus
6 Sané
19 Zielinski
12 Sabaly
10 Krychowiak
18 Sarr
11 Grosicki
5 Gueye
9 Lewandowski
10 Mané
20 Piszczek
13 A. N'Diaye
16 Blaszczykowski
19 Niang
7 Milik
9 Diouf

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Polonia-Senegal 1-2

MARCATORI: 38' Cionek (Aut.) (P), 60' Niang (S), 87' Krychowiak (P).
POLONIA (4-2-3-1): Szczesny 5; Piszczek 5 (83' Bereszynski sv) , Cionek 5, Pazdan 5, Rybus 5,5; Zielinski 4,5, Krychowiak 5,5; Blaszczykowski 5,5 (46' Bednarek 4) , Milik 4,5 (74' Kownacki sv) , Grosicki 5; Lewandowski 5.
A disposizione: Bialkowski, Fabianski, Jedrzejczyk, Glik, Goralski, Linetty, Peszko, Kurzawa, Teodorczyk.
Allenatore: Adam Nawalka 5.
SENEGAL (4-4-1-1): K. N'Diaye 6,5; Wagué 6,5, Koulibaly 6, Sané 6, Sabaly 7; Sarr 6,5, Gueye 7, A. N'Diaye 6,5 (88' Kouyaté sv) , Niang 6,5 (75' Konaté sv) ; Mané 7,5; Diouf 6 (63' N'Doye 6) .
A disposizione: Diallo, Gomis, Mbengue, Mbodji, Gassama, P.A. N'Diaye, Sow, Sakho, Keita.
Allenatore: Aliou Cissé 7,5.
ARBITRO: Nawaf Shukralla 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 12' Krychowiak (P); 50' Sané (S); 72' Gueye (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0