Mondiali Qatar 2022
Mondiali Qatar 2022
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Mondiali Qatar 2022 1^ giornata Brasile Serbia

1° giornata Mondiali Qatar 2022

Stadio Iconico di Lusail

24 novembre 2022 ore 20:00

Arbitro: Alireza Faghani

Brasile

62° D. Richarlison
73° D. Richarlison

Logo Brasile
2
-
0

Conclusa

Logo Serbia
62° D. Richarlison
73° D. Richarlison

Serbia

Logo Serbia
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Ore 21:56: termina la partita! Brasile-Serbia 2-0! Il Brasile inizia il proprio mondiale con il piede giusto, liquidando la Serbia con un secco 2-0, così com'è già avvenuto esattamente quattro anni fa e con lo stesso arbitro e risultato. Tantissime occasioni, due legni colpiti, due gol e un gioco a tratti spumeggiante: con questi ingredienti, la squadra di Tite lancia un chiaro avvertimento alle altre squadre che hanno ben figurato in un questa prima giornata dei gironi eliminatori. Dopo un primo tempo in cui la Serbia se l'è giocata alla pari chiudendo ogni varco e limitando l'incredibile potenziale offensivo dei sudamericani, nella ripresa per la formazione di "Pixie" Stojkovic non c'è stato nulla da fare. I verdeoro hanno aumentato i giri del proprio motore, con il trascorrere dei minuti, macinando gioco e occasioni: al 60' improvvisa conclusione di Alex Sandro e palla che si stampava sul palo a Milinkovic-Savic nettamente battuto. Il gol era nell'aria e puntuale arrivava due minuti dopo: giocata immaginifica di Neymar che serviva un incredibile pallone per Vinicius: la conclusione del fuoriclasse del Real Madrid che veniva respinta da Milinkovic-Savic. Sulla palla si avventava Richarlison (sino a quel momento in ombra), per il più facile dei tap-in. La Serbia aveva un sussulto quando, sugli sviluppi di un corner, Marquinnhos respingeva quasi sull'altezza della linea. Pochi minuti dopo, arrivava il raddoppio brasiliano: capolavoro di Richarlison che con una giocata in acrobazia trovava il modo di realizzare un gol semplicemente bellissimo! Un'autentica frustrata da parte dell'attaccante del Tottenham che dava il colpo di grazia alla Serbia che, da quel momento, spariva letteralmente dal campo. Nel finale, infatti, i brasiliani sfioravano il 3-0 in tantissime circostanze: su una di queste, Casemiro con una spaventosa bordata colpiva la traversa mentre Milinkovic-Savic aveva il suo bel daffare per evitare che il passivo assumesse proporzioni ancora più vistose. Terminava con il Brasile che faceva accademia, fra gli "olè" dei propri tifosi che possono dirsi molto soddisfatti della prestazione degli uomini di Tite. Per effetto dei risultati odierni, il Brasile appaia a quota 3 la Svizzera, mentre Serbia e Camerun restano a bocca asciutta in fondo alla classifica. I "pentacampeao" propongono dunque in maniera autorevole la propria candidatura al titolo iridato, offrendo una prova di forza e di qualità che sicuramente avrà impressionato le altre contendenti. Unico neo della serata, l'uscita di Neymar dal campo in lacrime: si teme un infortunio serio, per una delle stelle di questa manifestazione. Gli esami delle prossime ore, ci diranno sicuramente di più sulle condizioni del fuoriclasse del PSG: Per la Serbia, resta il buon primo tempo disputato alla pari dei più quotati avversari: ci si aspettava di più da Sergej Milinkovic-Savic e soprattutto da Vlahovic, anche se quest'ultimo era in imperfette condizioni fisiche.

90'+7
Torcida brasiliana in festa dopo la prestazione davvero convincente dei propri beniamini.

90'+5
Gara che ormai sembra essere irrimediabilmente segnata, con il Brasile padrone del campo nonostante la stanchezza di alcuni suoi giocatori.

90'+2
Fatica a correre Danilo, preda dei crampi. Brasile che ha esaurito i cambi e serbi che provano ad approfittarne.

90'
Brasile che continua la caccia al terzo gol: il colpo di testa di Martinelli termina alto non di molto. Intanto, sono sette i minuti di recupero accordati dall'arbitro.

89'
Conclusione di Antony che stavolta non crea problemi a Milinkovic-Savic.

88'
Sostituzione: esce Raphael Dias Belloli Raphinha ed entra Gabriel Teodoro Martinelli Silva

87'
Brasile che diverte e si diverte: combinazione Antony-Rodrygo e conclusione dell'attaccante del Real Madrid che termina di una spanna oltre la traversa.

86'
Si riversa in attacco con orgoglio la Serbia che conquista un corner. Libera la difesa brasiliana che però stavolta non aziona il contropiede.

85'
Sostituzione: esce Aleksandar Mitrovic ed entra Nemanja Maksimovic

84'
Milinkovic-Savic evita la capitolazione con un altro intervento decisivo su conclusione velenosa di Rodrygo.

83'
Insistono i verdeoro: conclusione di Rodrygo e altro intervento di Milinkovic-Savic che sta tenendo a galla i suoi.

82'
Brasile vicinissimo al 3-0! Altra bella combinazione dei verdeoro e conclusione di Casemiro che colpisce in pieno la traversa!

81'
Sostituzione: esce Da Silva Santos Junior Neymar ed entra Antony

81'
Sostituzione: esce De Andrade Richarlison ed entra Fernando Gabriel Jesus

76'
Sostituzione: esce Lucas Tolentino Coelho Paquetà ed entra Rodrigues de Paula Santos Fred

76'
Sostituzione: esce José Vinicius Junior ed entra Silva de Goes Rodrygo

73'
Gol Brasile! Brasile-Serbia 2-0! Raddoppio del Brasile! E' ancora Richarlison con un gol a dir poco sensazionale a porre una seria ipoteca sul match! La girata dell'attaccante del Tottenham è semplicemente da urlo, dopo un'acrobazia da autentico funambolo!

71'
Sugli sviluppi di un corner, si accende una furibonda mischia in area brasiliana con salvataggio decisivo di Marquinhos quasi all'altezza della linea bianca.

69'
Il colpo di testa di Pavlovic non centra lo specchio della porta.

69'
Prova a reagire la Serbia che adesso si riversa nell'area avversaria.

67'
Brasile vicino al raddoppio: rapido contropiede dei verdeoro e Vinicius spreca tutto mandando a lato da ottima posizione.

66'
Sostituzione: esce Sasa Lukic ed entra Darko Lazovic

66'
Sostituzione: esce Filip Mladenovic ed entra Dusan Vlahovic

65'
Ammonito Lukic per proteste.

62'
Gol Brasile! Brasile-Serbia 1-0! Brasile in vantaggio: conclusione di Neymar respinta da Milinkovic-Savic e tap-in vincente di Richarlison.

60'
Brasile ad un passo dal gol! Improvvisa conclusione dalla distanza di Alex Sandro e palla che si stampa sul palo, a Milinkovic-Savic battuto!

58'
Primo corner per la Serbia dopo un ottimo intervento di Danilo sul neo entrato Radonjic. Libera la difesa brasiliana.

57'
Sostituzione: esce Andrija Zivkovic ed entra Nemanja Radonjic

57'
Sostituzione: esce Nemanja Gudelj ed entra Ivan Ilic

57'
Serbia che sta per effettuare due cambi: pronti Ilic e Radonjic.

56'
Vinicius lavora un buon pallone per Neymar: la conclusione del fuoriclasse del PSG esce a lato non di molto.

55'
Brasile che st< stringendo i tempi, mentre la Serbia difende con grande ordine e attenzione, chiudendo tutte le linee di passaggio.

53'
Grande intervento di Pavlovic su Rafinha nel momento decisivo.

52'
La conclusione di Neymar è respinta in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, si accende una mischia in area serba senza però che gli attaccanti brasiliani trovino il varco giusto per calciare a rete.

49'
Ammonito Gudelj per un intervento su Neymar a ridosso dell'area di rigore serba. Punizione da posizione molto interessante per i verdeoro.

47'
Incredibile errore della difesa serba che permette a Rafinha di concludere a rete. Ancora provvidenziale Milinkovic-Savic che resta fermo, chiudendo lo specchio della porta.

0'
Ore 21:03: inizia il secondo tempo!

Ore 20:48: termina il primo tempo! Brasile-Serbia 0-0! Brasile e Serbia tornano negli spogliatoi con le reti ancora inviolate, al termine di una prima frazione di gioco avara di emozioni e di occasioni vere. Verdeoro che hanno provato a fare la partita. senza però quasi mai trovare il varco giusto per mettere a repentaglio la porta difesa da Milenkovic-Savic che, se si eccettua un tentativo direttamente dal calcio d'angolo di Neymar e una grande uscita su Rafinha lanciato a rete da un assist con il contagiri di Thiago Silva, è stato spettatore non pagante al pari del proprio omologo Alisson. Deludente sinora Richarlison, letteralmente impalpabile; ottime le prove invece dei difensori serbi che hanno saputo chiudere ogni varco. Nella ripresa, alla formazione di Tite occorrerà ben altro per portare a casa i primi tre punti di questa spedizione in Qatar. Stojkovic, dal canto suo, può dirsi soddisfatto dall'intensità e dall'applicazione dei suoi giocatori.

45'+1
Un solo minuto di recupero separa le due formazioni dall'intervallo.

45'
Recupero che non dovrebbe essere troppo lungo, considerando che ci sono state pochissime interruzioni.

44'
Primo tempo che si sta avviando alla conclusione con il punteggio che non si sblocca dallo 0-0 di partenza.

43'
Errore di Milenkovic che nel tentativo di liberare per poco non permette a Vinicius di concludere pericolosamente a rete. Decisivo l'intervento del difensore della Fiorentina che trova poi il modo, di disinnescare l'attaccante del Real Madrid.

37'
Colpo di testa di Mladenovic che termina a lato.

35'
Bella combinazione Paquetà-Rafinha e conclusione del giocatore dell'Al-Arabi bloccata senza difficoltà da Milinkovic-Savic.

34'
Brasile che ora sta assumendo il comando delle operazioni in mezzo al campo. Serbia tutta rintanata nella propria metà campo.

32'
Sugli sviluppi del corner, spunto di Neymar che scodella un pallone in area serba. Milinkovic-Savic anche stavolta fa buona guardia.

31'
Corner per il Brasile, dopo un intervento decisivo di Mladenovic.

29'
Grande passaggio di Thiago Silva per Rafinha e intervento decisivo di Milinkovic-Savic che sventa una potenziale occasione da gol. Bravissimo il portiere del Torino a leggere bene l'azione e a intervenire senza fare fallo, evitando il calcio di rigore.

26'
Cross di Mitrovic ma Alisson anticipa Tadic pronto alla deviazione vincente sotto misura.

23'
Conclusione dalla distanza di Casemiro bloccata in due tempi da Milinkovic-Savic.

22'
Ci prova Neymar con una conclusione da lontano respinta dalla difesa serba.

19'
Rimane intanto a terra Neymar dopo un intervento falloso non sanzionato dall'arbitro di Lukic.

18'
Verdeoro che sinora non hanno trovato ancora le accelerazioni in grado di mettere in difficoltà la retroguardia serba che sta facendo un ottimo lavoro.

14'
Spunto di Vinicius che semina il panico in area serba. Sugli sviluppi del corner, Neymar prova a sorprendere direttamente dalla bandierina, Milinkovic.Savic che però fa buona guardia.

12'
Grande equilibrio in campo e sinora nessuno spunto degno di nota da segnalare.

11'
Bella azione manovrata dei serbi e cross di Zivkovic bloccato facilmente da Alisson.

8'
Prima ammonizione del match per Pavlovic: decisione forse eccessiva da parte del direttore di gara, che è lo stesso che arbitrò la gara del 2018.

5'
Rafinha si libera della guardia di Pavlovic e prova a servire a centro area Neymar: libera la difesa serba.

4'
Fase di studio, con il Brasile che palleggia e la Serbia che prova il pressing sui portatori di palla avversari.

0'

Ore 20:02: inizia la partita!

Precedenti:

27/06/2018 # Mondiale: SERBIA-BRASILE 0-2
06/06/2014 # Amichevole: BRASILE-SERBIA 1-0

Arbitro: l'iraniano Faghani A.

Stadio: Iconico di Lusail (Lusail)

Tutto pronto per il match valido per la I giornata del Girone G del Mondiale Qatar 2022: di fronte il Brasile contro la Serbia. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

Brasile
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 R. Alisson
2 L. Danilo
4 A. Marquinhos
3 E. Thiago Silva
6 L. Alex Sandro
7 L. Paquetà 76°
5 C. Casemiro
11 R. Raphinha 88°
10 D. Neymar 81°
20 J. Vinicius Junior 76°
9 D. Richarlison 62° 73° 81°

IN PANCHINA
24 G. Bremer
13 D. Dani Alves
25 Pedro
26 G. Martinelli Silva 88°
18 F. Gabriel Jesus 81°
16 N. Alex Telles
14 G. Eder Militao
21 S. Rodrygo 76°
22 A. Everton Ribeiro
23 S. Ederson
19 . Antony 81°
8 R. Fred 76°
12 P. Weverton
15 H. Fabinho
17 B. Guimaraes
Allenatore
Adenor Leonardo Bacchi Tite
Serbia
IN CAMPO (3-4-2-1)
23 V. Milinkovic-Savic
5 M. Veljkovic
4 N. Milenkovic
2 S. Pavlovic
14 A. Zivkovic 57°
16 S. Lukic 65° 66°
8 N. Gudelj 57° 49°
25 F. Mladenovic 66°
10 D. Tadic
20 S. Milinkovic-Savic
9 A. Mitrovic 85°

IN PANCHINA
24 I. Ilic 57°
15 S. Babic
18 D. Vlahovic 66°
13 S. Mitrovič
22 D. Lazovic 66°
19 U. Racic
6 N. Maksimovic 85°
12 P. Rajkovic
11 L. Jovic
21 F. Djuricic
26 M. Grujic
3 S. Erakovic
1 M. Dmitrovic
7 N. Radonjic 57°
17 F. Kostic
Allenatore
Dragan Stojkovic

Logo Brasile

4-2-3-1

Arbitro: Alireza Faghani

Logo Serbia

3-4-2-1

1 Alisson
23 Milinkovic-Savic
2 Danilo
5 Veljkovic
4 Marquinhos
4 Milenkovic
3 Thiago Silva
2 Pavlovic
6 Alex Sandro
14 Zivkovic
7 Paquetà
16 Lukic
5 Casemiro
8 Gudelj
11 Raphinha
25 Mladenovic
10 Neymar
10 Tadic
20 Vinicius Junior
20 Milinkovic-Savic
9 Richarlison
9 Mitrovic

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Brasile-Serbia 2-0

MARCATORI: 62' Richarlison (B), 73' Richarlison (B).
BRASILE (4-2-3-1): Alisson 6; Danilo 7, Marquinhos 7, Thiago Silva 6,5, Alex Sandro 6,5; Paquetà 6 (76' Fred 6) , Casemiro 7; Raphinha 6,5 (88' Martinelli Silva sv) , Neymar 7 (81' Antony 6) , Vinicius Junior 6,5 (76' Rodrygo 6) ; Richarlison 7,5 (81' Gabriel Jesus 6) .
A disposizione: Bremer, Dani Alves, Dos Santos, Alex Telles, Eder Militao, Everton Ribeiro, Ederson, Weverton, Fabinho, Guimaraes.
Allenatore: Adenor Leonardo Bacchi Tite 7.
SERBIA (3-4-2-1): Milinkovic-Savic 7; Veljkovic 6,5, Milenkovic 6,5, Pavlovic 7; Zivkovic 6 (57' Radonjic 6) , Lukic 6 (66' Lazovic sv) , Gudelj 6,5 (57' Ilic sv) , Mladenovic 6 (66' Vlahovic 5) ; Tadic 5,5, Milinkovic-Savic 5,5; Mitrovic 5 (85' Maksimovic sv) .
A disposizione: Babic, Mitrovič, Racic, Rajkovic, Jovic, Djuricic, Grujic, Erakovic, Dmitrovic, Kostic.
Allenatore: Dragan Stojkovic 6.
ARBITRO: Alireza Faghani 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 8' Pavlovic (S); 49' Gudelj (S); 65' Lukic (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-4.
RECUPERO: pt 1, st 7