Mls: Ibrahimovic, che esordio con i Galaxy

2018-04-01 12:59:04
Pubblicato il 1 aprile 2018 alle 12:59:04
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Piergiuseppe Pinto

Esordio migliore in Mls, per Zlatan Ibrahimovic, non poteva esserci: lo svedese, alla sua prima partita con i Los Angeles Galaxy, mette a segno un super gol e una doppietta nel 4-3 con cui i suoi vincono il derby contro il Los Angeles FC, avanti 3-0 al 60'. L'ex giocatore di InterJuventus Milan ha insomma impiegato pochi minuti a diventare il nuovo re del calcio americano. L'inizio, per i Galaxy, è da incubo: al 5', Vela trova un sinistro a giro che finisce all'incrocio dei pali. Al 26', il raddoppio, ancora da parte dell'ex Real Sociedad, con un destro che, dopo aver colpito la traversa, supera la linea di porta. Nella ripresa, il 3-0 al 48', con l'autogol di Steres. Ci pensa però Lletget, al 61', a trovare la prima rete dei Galaxy.

Al 71', entra Zlatan Ibrahimovic, che rileva proprio l'autore del gol. Al 73', Pontius, con un colpo di testa, trova il 2-3. Poi, sale in cattedra lo svedese, che dopo 6 minuti trova subito la prima rete con la maglia dei Los Angeles Galaxy: destro al volo da 35 metri e pallonetto che supera Miller per il pareggio. Al 91', infine, il gol dell'incredibile rimonta: cross al centro dell'ex Roma Chelsea Ashley Cole e colpo di testa di Ibrahimovic, che anticipa il portiere e firma la doppietta, il 4-3 finale e la vittoria nel derby dei Galaxy. Un debutto da sogno, con l'ex Manchester United che commenta alla sua maniera la sua prima partita in Mls: "Dalla panchina sentivo il pubblico chiedere Zlatan. Beh, io gli ho dato Zlatan. Anche se è facile giocare con un pubblico del genere, che ti dà sempre quel qualcosa in più di cui hai bisogno per vincere. A fine partita ho visto i miei compagni gioire, questo ti dà la forza per continuare".