Calcio estero, paura per Ronaldo: il brasiliano viene ricoverato d'urgenza, ma rassicura tutti

2018-08-12 20:00:00
Calcio estero, paura per Ronaldo: il brasiliano viene ricoverato d'urgenza, ma rassicura tutti
Pubblicato il 12 agosto 2018 alle 20:00:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Marco Corradi

Ronaldo è da tempo sparito dai radar del grande calcio, e ricompare solo a sprazzi: l'ex Fenomeno, attaccante dalla velocità e tecnica formidabile che ha vestito le maglie di Cruzeiro, PSV, Barcellona, Inter, Real Madrid e a fine carriera Milan e Corinthians, è balzato agli onori della cronaca recente per le sue attività post-calcistiche. L'ex attaccante, 42 anni da compiere, prima ha fondato un'agenzia di gestione dell'immagine e procura calcistica di giocatori e sportivi (la 9ine), poi chiusa dopo qualche anno, e in seguito ha acquistato delle quote dei Fort Lauderdale Strikers in NASL. Recentemente era stato accostato all'acquisto del Real Valladolid, ma la pista sembra essere sfumata.

E, nella mattinata odierna, la notizia del ricovero d'urgenza di Ronaldo ha spaventato tutti. Il Fenomeno soffre da anni di problemi alla tiroide che gli hanno fatto acquistare peso dopo il ritiro, ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale venerdì sera dopo un malore avvenuto nella sua casa di Ibiza. La notizia è stata data due giorni dopo per la privacy concessa a personaggi del suo calibro, ma ha fatto spaventare comunque i tifosi: i medici hanno riscontrato al Fenomeno una polmonite, e l'hanno trasferito alla Clinica Nuestra Senora del Rosario, da dove Ronaldo (da poco inserito nella Hall of Fame dell'Inter) ha postato un messaggio per tranquillizzare tifosi ed ex compagni. Il Fenomeno si è esposto su Twitter, ed ecco le sue parole: ''Ragazzi, ho avuto una forte forma di influenza qui a Ibiza. Sono stato ricoverato venerdì, ma ora è tutto sotto controllo. Lunedì dovrei avere l'ok per essere dimesso e per tornare a casa. Grazie a tutti per i messaggi e per l'affetto!''. Nulla di grave dunque per l'ex attaccante dell'Inter e della Seleçao, che presto tornerà a vivere a pieno regime la propria vita e a godersi il sole di Ibiza. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it