Cagliari, Giulini: "In A anche per Dessena"

2015-11-29 12:11:56
Pubblicato il 29 novembre 2015 alle 12:11:56
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

La sconfitta di Brescia è stata pesante, 4-0, ma per il Cagliari la nota più negativa della trasferta al Rigamonti è il grave infortunio occorso a Daniele Dessena che dovrà stare ai box per il resto della stagione. Il capitano dei sardi capo classifica si è procurato la frattura di tibia e perone della gamba destra in seguito ad una durissima entrata di Coly, solo ammonito dall'arbitro.

Il presidente Tommaso Giulini ha detto: "L'infortunio di Dessena è una botta tremenda, più della sconfitta. Dalla tribuna si è sentito il crack provocato dalla rottura della gamba di Daniele. Sono sceso negli spogliatoi nell'intervallo, i ragazzi erano sotto choc". Poi ha aggiunto una cosa importante: "Daniele si è dimostrato l'anima della squadra sin dai primi giorni di ritiro. Ha finito la stagione, per noi è una perdita gravissima, ma questi ragazzi sono granitici, sapranno reagire e centreranno la promozione anche per il loro capitano".

Sui tempi di recupero di Dessena il presidente non si sbilancia: "Cinque o sei mesi. Purtroppo i medici dovranno inserire una vite e questo allungherà i tempi di recupero".