Cagliari: Cellino davanti al magistrato

2013-02-16 12:33:21
Pubblicato il 16 febbraio 2013 alle 12:33:21
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Dirò tutto ai giudici". Erano state queste le parole di Massimo Cellino due giorni fa, poco dopo l'arresto. Ed oggi è arrivato quel momento: stamattina, infatti, il presidente rossoblù si è presentato di fronte al magistrato per l'interrogatorio insieme agli avvocati del collegio difensivo, Benedetto Ballero e Giovanni Cocco.

Cellino è finito in manette per tentato peculato e falso ideologico, nell'ambito dell'inchiesta sulla realizzazione dello nuovo stadio rossoblù, Is Arenas. Insieme al patron dei sardi sono stati arrestati pure il sindaco di Quartu Mauro Contini e l'assessore comunale dei lavori pubblici, Stefano Lilliu. Proprio quest'ultimo ha rilasciato oltre 30 minuti di dichiarazioni spontanee, in cui ha illustrato al Gip i suoi rapporti con il presidente Cellino. Lunedì prossimo dovrebbe essere la volta del sindaco Contini che, a causa di un malore, è stato ricoverato in ospedale.

Nel frattempo un gruppo di tifosi del Cagliari si sono radunati davanti al carcere Buoncammino in segno di solidarietà verso il loro presidente. "Facciamo colazione qui per fargli sentire il nostro supporto - sono le parole di uno dei presenti -. E domenica verremo di nuovo qui con le radioline per ascoltare Pescara-Cagliari insieme a lui".