Cagliari, arrestato il fratello di Sau: ecco i motivi

2018-11-07 14:00:57
Pubblicato il 7 novembre 2018 alle 14:00:57
Categoria: Curiosità Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Il fratello di Marco Sau, Davide, è stato arrestato ieri sera dalla polizia di Cagliari. Motivo? Era il custode di armi, esplosivi, munizioni e droga per conto di una banda che aveva lo scopo di progettare sequestri di persona-lampo.

Davide Sau, fratello dell'attaccante in forza al Cagliari, ha raggiunto in carcere ad Uta Michele Pili (41 anni), Mario Calledda (38) e il cagliaritano Angelo Pisano (46), fermati sabato sera per il sequestro in casa del titolare di due ristoranti di Cagliari per costringerlo ad aprire la cassaforte e consegnare denaro. E' stata anche perquisita la casa di Davide Sau, nella quale però non è stato rinvenuto nulla di compromettente.