Bundesliga: sorridono Dortmund e 'Gladbach, sale il Wolfsburg

2015-10-31 21:14:55
Bundesliga: sorridono Dortmund e 'Gladbach, sale il Wolfsburg
Pubblicato il 31 ottobre 2015 alle 21:14:55
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Il Dortmund accorcia sul Bayern, il Moenchengladbach avvisa la Juventus e il Wolfsburg è terzo: questi i verdetti dell'11esima giornata di Bundesliga. I gialloneri vincono 3-1 a Brema e si portano a -5 dalla capolista. Si allunga a sei la striscia di vittorie della squadra di Schubert che rifila un 4-1 all'Hertha Berlino e martedì sfiderà la Juve in Champions. Il Wolfsburg batte 2-1 il Bayer Leverkusen: decide Draxler. Pareggia lo Schalke.

Sono sufficienti nove minuti al Borussia Dortmund per aprire le marcature a Brema: Mkhitaryan va via sulla destra, cross basso respinto maldestramente del portiere Wiedwald e Reus che sul secondo palo insacca. Alla mezz'ora arriva il pari del Werder con un tap-in sottomisura di Ujah, ma prima dell'intervallo i gialloneri tornano sopra: pregevole parabola di Hummels e inzuccata vincente di Mkhitaryan. Nella ripresa è ancora l'armeno protagonista con un filtrante per il solito Reus che insacca e chiude il conto: il Bayern Monaco adesso è un po' più vicino. Vola anche il Borussia Moenchengladbach che, dopo un avvio di Bundes da incubo, non si ferma più e adesso si prepara ad ospitare in Champions la Juventus: due tiri sotto l'incrocio di Wendt (26') e di Raffael (28') annichiliscono nel primo tempo l'Hertha Berlino, poi nella ripresa due rigori, prima Xhaka e poi Baumjohann. Rischia lo scivolone interno lo Schalke, che con l'Ingolstadt acciuffa l'1-1 nel finale: al 39' gran gol al volo di Levels, al 77' pareggia di testa Sane. Chiude il programma pomeridiano lo spettacolare pari per 3-3 tra Augsburg e Mainz (tripletta di Muto) e quello a reti bianche tra Colonia e Hoffenheim.

Il Wolfsburg batte 2-1 il Bayer Leverkusen conquistando tre punti pesanti che gli consentono di salire momentaneamente da solo al terzo posto in classifica a -5 dal Dortmund e a -10 dal Bayern. La formazione di Hecking sblocca il risultato al 34’ con l’ex juventino Bendtner che insacca da pochi passi su assist di Vieirinha. L’azione, però, è viziata da un netto fuorigioco dello stesso Vieirinha non visto dall’arbitro. La risposta del Leverkusen arriva sei minuti dopo: Kramer va via sulla destra e mette in  mezzo un pallone perfetto per la testa del Chicharito Hernandez che non può sbagliare. Ci pensa Draxler, juventino mancato in estate, a ridare il vantaggio (stavolta definitivo) al Wolfsburg: sinistro di Rodriguez non trattenuto da Leno, Dost si avventa sul pallone e lo mette in mezzo per Draxler che segna comodamente a porta vuota.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it