Bundesliga: ruggito Mainz, lo Schalke si arrende

2016-02-12 22:34:55
Pubblicato il 12 febbraio 2016 alle 22:34:55
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Nell'anticipo della 21esima giornata di Bundesliga il Mainz sconfigge 2-1 lo Schalke 04 e aggancia proprio gli uomini di Breitenreiter in classifica al quarto posto con 33 punti. Alla Coface Arena i padroni di casa, dopo essere passati in vantaggio nel corso del primo tempo con Bussmann, subiscono il pareggio ospite di Belhanda ad inizio ripresa ma riescono a portare a casa l'importante vittoria grazie a un colpo di testa di Baumgartlinger.

Nel Mainz di Martin Schmidt trova spazio a destra in difesa Giulio Donati, ex Leverkusen e Primavera dell'Inter. Lo Schalke si schiera in campo con il 4-2-3-1: Sané, Meyer e Belhanda alle spalle di Huntelaar. Gli ospiti sono pericolosi dopo 11 minuti con Goretka che cerca l'angolino basso ma trova la risposta di Karius. La squadra di Breitenreiter è ancora pericolosa al 28' quando Kolasinac conclude di poco alto dai 20 metri. Al minuto 33 Bussmann porta in vantaggio il Mainz con uno destro al volo da dentro l'area imparabile per Fahrmann. I padroni di casa vanno così negli spogliatoi in vantaggio 1-0.

A inizio ripresa lo Schalke trova subito il pari con Belhanda che ribadisce in rete il primo tentativo di Meyer respinto sulla linea da Bell. Al 79' però il Mainz si riporta di nuovo in vantaggio con un colpo di testa vincente di Baumgartlinger da due passi sul cross dalla sinistra di Malli. Nel finale la squadra allenata da Schmidt regge agli attacchi dello Schalke e porta a casa il terzo successo consecutivo che permette l'aggancio al quarto posto.