Bundesliga: l'Hoffenheim spreca, il Dortmund si salva

2016-12-16 22:53:46
Pubblicato il 16 dicembre 2016 alle 22:53:46
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Si chiude con uno spettacolare 2-2 Hoffenheim-Borussia Dortmund, anticipo della 15esima giornata di Bundesliga. I ragazzi del tecnico 29enne Julian Nagelsmann, in superiorità numerica tutta la ripresa per il doppio giallo a Reus, passano due volte in vantaggio con Uth e Wagner ma vengono recuperati da Goetze e da Aubameyang. Con questo pareggio i padroni di casa agganciano l'Hertha al terzo posto con 27 punti, uno in più dei gialloneri di Tuchel.

Passano appena due minuti alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena e i padroni di casa sono già in vantaggio con Uth che approfitta di una dormita difensiva del Borussia e di un'uscita a vuoto di Weidenfeller per depositare la palla in rete. All'11' il Dortmund pareggia i conti con Goetze che infila la sfera sul secondo palo dopo una bella percussione centrale di Dembelé. L'Hoffenheim è vivo e al 20' raddoppia con Wagner che anticipa di testa Widenfeller, ancora una volta in ritardo. Sullo scadere della prima frazione il Borussia resta in 10 uomini: Reus, già ammonito, strattona vistosamente Amiri e si fa così cacciare dall'arbitro Brand.

A inizio ripresa cambia di nuovo il risultato. L'Hoffenheim colpisce un palo clamoroso con Wagner e sul ribaltamento di fronte Aubameyang trova il pareggio con un delizioso pallonetto che supera Baumann in uscita. L'Hoffenheim accusa il colpo e al 56' Hubner sfiora l'autorete con una deviazione pericolosissima davanti al suo portiere. Il Dortmund riesce a chiudere tutti gli spazi nonostante l'inferiorità numerica ma all'89' rischia grosso: il cross di Kaderabek finisce sul destro del liberissimo Kramaric che, dall'altezza del dischetto, calcia debolmente tra le braccia di Weidenfeller che si riscatta almeno parzialmente dopo i due errori sui gol. E' anche l'ultima emozione del match. L'Hoffenheim resta davanti al Borussia ma può recriminare per aver gettato al vento tre punti che erano alla portata.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it