Bundesliga, flop Lipsia: Leverkusen e 'Gladbach sognano la Champions

2020-06-18 16:30:18
Bundesliga, flop Lipsia: Leverkusen e 'Gladbach sognano la Champions
Pubblicato il 18 giugno 2020 alle 16:30:18
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Matteo Pifferi

Se da un lato il campionato ha già un padrone, dall'altro la Bundesliga ha ancora tanti enigmi che saranno sciolti nei prossimi 180' che chiuderanno la stagione

La vittoria contro il Werder Brema ha regalato il 30° titolo nella propria storia al Bayern Monaco, l'ottavo consecutivo per la formazione allenata da Hansi Flick, capace di rialzare una squadra demotivata e uscita con le ossa rotte dalla gestione Kovac, prima che Flick riuscisse a ridestarla e condurla alla vittoria. La Bundesliga, tra martedì e mercoledì, è scesa in campo per la 31° giornata che ha regalato, come al solito, ampi temi di discussione.

Il Borussia Dortmund, nonostante la sconfitta interna contro il Mainz, ha ottenuto l'aritmetica qualificazione alla prossima Champions League, scivolando tuttavia a -10 dal Bayern Monaco. In terza posizione, si segnala un altro passo falso del Lipsia che, dopo essere stato rimontato nel finale dal Paderborn, ha subito lo stesso trattamento, ma forse ancora più grave, contro il Fortuna Dusseldorf: le reti di Kampl e Werner sembravano aver messo in ghiaccio la partita ma i gol di Skrzybski (all'87') e di Hoffmann (al 92') hanno fissato il punteggio sul 2-2. Il Lipsia resta terzo in classifica ma deve guardarsi le spalle perché le vittorie di Leverkusen (3-1 con il Colonia) e Borussia Monchengladbach (3-0 al Wolfsburg) hanno ridotto il gap delle due squadre a -3 e -4, alimentando le speranze Champions di entrambe. C'è bagarre anche per quel che concerne l'Europa League: il Wolfsburg, sconfitto dal 'Gladbach, resta sesto ma viene agganciato dall'Hoffenheim, capace di battere 3-1 l'Augsburg ma anche il Friburgo - vittoria per 2-1 contro l'Hertha - è in piena lotta per il settimo posto che vale i preliminari di Europa League. Quarta vittoria nelle ultime cinque per l'Eintracht Francoforte che, grazie ad uno scatenato André Silva, liquida lo Schalke e mantiene le residue chance di poter ambire all'Europa. In zona salvezza, come detto, vittoria fondamentale del Mainz che allunga (+5) sul Fortuna Dusseldorf sempre più terzultimo mentre al Werder serve un'impresa per evitare la retrocessione, o quantomeno lo spareggio con la terza della Zweite Liga.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it