Bundesliga: il Dortmund piega l'Hoffenheim, ma che fatica

2016-02-28 20:05:10
Pubblicato il 28 febbraio 2016 alle 20:05:10
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Il Borussia Dortmund non molla. I gialloneri soffrono contro l'Hoffenheim ma riescono a portare a casa la vittoria imponendosi 3-1 grazie a una rimonta negli ultimi dieci minuti: la squadra di Tuchel si riporta a -8 dalla capolista Bayern Monaco. Si infiamma la lotta Champions: il Borussia Moenchengladbach non va oltre il 2-2 sul campo dell'Augsburg e viene agganciato al quarto posto dal Mainz che batte 3-1 il Bayer Leverkusen.  

Il Westfalenstadion fa da cornice a una partita dai due volti. E' l'Hoffenheim a mettere paura al Borussia Dortmund passando in vantaggio al 25' con un tocco ravvicinato di Rudy dopo una respinta coi pugni Burki su un sinistro secco di Volland. I gialloneri soffrono ma a dare loro una mano ci pensa lo stesso Rudy che al 58' si fa ingenuamente espellere per un brutto fallo da dietro a centrocampo su Aubameyang. L'Hoffenheim si difende in dieci ma crolla nel finale: all'80' Mkhitaryan pareggia i conti con un sinistro in diagonale dopo una bella combinazione con Gundogan, cinque minuti più tardi Ramos incorna un cross dalla destra di Piszczek. Il definitivo 3-1 porta la firma di Aubameyang che, al termine di un contropiede favorito dalla difesa altissima dell'Hoffenheim, appoggia comodamente a porta vuota su assist di Mkhitaryan.

Se, salvo clamorosi ribaltoni, il primo posto del Bayern Monaco e il secondo del Borussia Dortmund sembrano ormai scontati, è decisamente più appassionante la lotta per il terzo posto dove al momento c'è l'Hertha Berlino a quota 39 punti. Al quarto posto, a -3, il Borussia Moenchengladbach non è più solo: la squadra di Schubert pareggia 2-2 ad Augsburg e viene infatti agganciata dal Mainz che travolte il Bayer Leverkusen: Malli, Cordoba e ancora Malli firmano il 3-0 dopo meno di un'ora, poi ci pensa il Chicharito Hernandez a rendere meno pesante il risultato per il Leverkusen segnando il gol del definitivo 3-1. La sconfitta costa cara alle Aspirine che scivolano al sesto posto.