Bundesliga: conferma Bayern, pari del Gladbach

2015-11-28 18:07:39
Pubblicato il 28 novembre 2015 alle 18:07:39
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

La Bundesliga è sempre più del Bayern Monaco che batte 2-0 anche l'Hertha Berlino nella 14esima giornata. Bastano pochi minuti prima dell'intervallo alla squadra di Guardiola per prevalere: a segno Muller e l'ex juventino Coman. Prosegue la striscia del Borussia Moenchengladbach che pareggia 3-3 in rimonta da 3-1 sul campo dell'Hoffenheim. Colpo esterno dell'Amburgo che si impone 3-1 in casa del Werder Brema.

Tredicesima vittoria in 14 gare per il Bayern Monaco che all'Allianz Arena batte 2-0 l'Hertha Berlino. I bavaresi partono forte sfiorando la rete con Lewandowski, due volte pericoloso, poi al 34' l'1-0 di Muller che insacca di testa capitalizzando la spizzata di Benatia. Poco dopo, al 41', arriva il 2-0 dell'ex juventino Coman che controlla l'assist di Javi Martinez e insacca. Nella ripresa il Bayern controlla e nel finale si disimpegna bene sulle occasioni berlinesi di Haraguchi e Kalou.

Il Borussia Moenchengladbach, eurorivale della Juventus in Champions, pareggia 3-3 in rimonta sul campo dell'Hoffenheim e si porta al quarto posto in classifica alla pari dell'Hertha Berlino. La squadra di Schubert passa in vantaggio con Fabian Johnson ma poi i padroni di casa si scatenano e si portano sul 3-1 a inizio ripresa: il Gladbach ha il merito di non controllare, accorcia con Drmic e all'87' è ancora lo statunitense Johnson a firmare il definitivo 3-3. Vede l'Europa l'Amburgo che vince 3-1 sul campo del Werder Brema, il Mainz supera 2-1 l'Eintracht Francoforte mentre l'Hannover travolge il Darmstadt con un sonoro 4-0.