Bundesliga: il Bayern passeggia, +12 sul Wolfsburg

2014-12-16 22:36:54
Bundesliga: il Bayern passeggia, +12 sul Wolfsburg
Pubblicato il 16 dicembre 2014 alle 22:36:54
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto facile per il Bayern Monaco che nell'anticipo della 16esima giornata di Bundesliga batte 2-0 il Friburgo all'Allianz Arena (reti di Robben al 41’ e Muller al 48’) e fa il vuoto in classifica portandosi momentaneamente a +12 sul Wolfsburg, impegnato domani sera sul campo del Borussia Dortmund. Negli altri match di serata sorridono Stoccarda (1-0 ad Amburgo) e Hannover (2-0 in casa contro l’Augsburg). Colonia-Mainz finisce 0-0.

Il Bayern Monaco continua a volare, batte facilmente il Friburgo all’Allianz Arena, brinda alla settima vittoria di fila in Bundesliga e, cosa più importante, va in fuga portandosi a +12 sul suo più immediato inseguitore, il Wolfsburg. Il fortino del Friburgo, che negli ultimi 25 precedenti in campionato con i bavaresi ha un bilancio di 5 pareggi e 20 sconfitte, cade al minuto 41 quando Robben, con un colpo di testa in tuffo su sponda di Ribery, trafigge Burki e festeggia il suo centesimo gol con la maglia del Bayern. Prima del riposo Muller colpisce il palo con un tocco di esterno destro. La superiorità della formazione di Guardiola è disarmante e in avvio di ripresa arriva il raddoppio: Bernat scavalca Burki con un pallonetto di sinistro, il pallone rimbalza sulla traversa e danza sulla linea prima che Muller di testa lo spinga in porta. Siamo al 48’ e di fatto non c’è più partita. Il Friburgo rischia di subire la goleada, ma la reattività di Burki e un po’ di fortuna (palo di Bernat) consentono alla squadra di Streich di di limitare i danni. Unica nota stonata per Guardiola gli infortuni a Benatia, Lewandowski e Xabi Alonso, tutti e tre sono stati costretti a uscire per guai fisici: le loro condizioni verranno valutate meglio nelle prossime ore. Due numeri rendono l’idea dello strapotere del Bayern. Mai nella storia della Bundesliga una squadra aveva subito solo 3 reti nelle prime 16 giornate. Guardiola, alla 50esima panchina in campionato, viaggia alla media di 2,64 punti a partita: nessun allenatore ha fatto meglio di lui.

Nelle altre gare giocate in serata spicca il pesantissimo successo dello Stoccarda ad Amburgo: l’1-0 è firmato da Klein al 42’, poi la formazione di Stevens resta in dieci per l’espulsione di Niedermeier al 53’ ma resiste e porta a casa tre punti d’oro che le consentono di lasciare l’ultimo posto e agganciare proprio l’Amburgo a quota 16 punti. In coda alla Bundesliga, a quota 14, c’è ora il terzetto composto da Borussia Dortmund, Friburgo e Werder Brema. Torna a sorridere l’Hannover che batte 2-0 l’Augsburg grazie ai gol di Sane (20’) e Joselu (rigore al 55’). Poche emozioni e nessuna rete, infine, in Colonia-Mainz.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it