Bundesliga: Bayern in difficoltà, il Dortmund non ne approfitta

2016-10-01 20:41:28
Bundesliga: Bayern in difficoltà, il Dortmund non ne approfitta
Pubblicato il 1 ottobre 2016 alle 20:41:28
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione Datasport.it

Momento di difficoltà per il Bayern Monaco, ma il Borussia Dortmund non ne approfitta. I ragazzi di Ancelotti, dopo lo scivolone in Champions, perdono i primi punti anche in campionato, pareggiando 1-1 in casa col Colonia nella sesta giornata di Bundesliga: all'Allianz Arena apre Kimmich, risponde Modeste. I bavaresi restano in vetta, a +4 sui gialloneri di Tuchel, che cadono 2-0 a Leverkusen: alla BayArena decidono le reti di Mehmedi e Hernandez.

Tre partite in una settimana, con una vittoria all'ultimo minuto, una sconfitta europea e adesso un pareggio interno: qualcosa si è inceppato in casa Bayern, con solo due gol realizzati negli ultimi sette giorni, entrambi da un centrocampista/difensore qual è Kimmich. Davanti sta deludendo Lewandowski, a secco da tre settimane, e anche Robben, Ribery e Muller stanno facendo fatica: allora al 40' ci deve pensare ancora lui, il gioiellino lanciato da Guardiola, che con un tuffo di testa sul cross di Bernat porta in vantaggio i bavaresi e realizza il suo sesto gol nelle ultime sette uscite (compresa quello in Nazionale). Un gol che non sveglia i ragazzi di Ancelotti, che al minuto 63 subiscono il pari: cross di Risse e Modeste insacca con un tocco volante, sfruttando la dormita di Javi Martinez e l'uscita sbagliata di Neuer. Il Bayern prova a reagire ma l'occasione più clamorosa è per il Colonia in pieno recupero: Zoller fa 40 metri in solitaria ma solo davanti alla porta manda a lato. Per gli ospiti è un pari che vale comunque come una vittoria, per i bavaresi il primo pareggio e la necessità di riposare un po' per ritrovare la brillantezza di inizio stagione.

Nel giorno in cui doveva vincere e balzare alle calcagna della corazzata bavarese, il Dortmund crolla alla BayArena. Dopo tre successi consecutivi in campionato, e l'ottimo pareggio martedì sera col Real Madrid, la truppa di Tuchel si inchina al capolavoro tattico di  Schmidt. Partita subito in discesa per il Leverkusen che al 10' passa col colpo di testa di Mehmedi: si sblocca dopo 23 partite sul perfetto assist di Calhanoglu. Il Borussia prova a scuotersi con Aubameyang, Dembele e Guerreiro ma il Bayer è attento e nella ripresa, dopo un'altra chance fallita da Aubameyang, trova il raddoppio: minuto 79, l'assitman è ancora Calhanoglu con un cross basso che il Chicharito Hernandez deve solo spingere in rete.

Nelle altre sfide di giornata, ritrova il sorriso l'Hertha Berlino che, dopo una sconfitta e un pareggio, batte 2-0 l'Amburgo e sale a -3 dalla capolista: decisive le reti firmate entrambe da Ibisevic, la prima con un destro da centro area e la seconda su calcio di rigore. Secondo successo consecutivo per l'Hoffenheim che vola in zona Europa rifilando un 2-1 a domicilio all'Ingolstadt: segnano Wagner e Demirbay, inutile il gol della bandiera finale di Hinterseer dagli undici metri. Ritrova il sorriso pure il  Friburgo, che stende 1-0 il Francoforte in virtù del sigillo in apertura di Grifo, mentre il Werder Brema dà continuità al successo di domenica scorsa pareggiando 2-2 in casa del Darmstadt: alla doppietta di Colak, i biancoverdi rispondono con Sane e Gnabry.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it