Buffon: "Champions mi mancava. Rosso di Madrid fu un torto"

2018-11-07 09:20:41
Pubblicato il 7 novembre 2018 alle 09:20:41
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Michele Nardi

 Gianluigi Buffon è tornato a sentire l’inno della Champions. L’ex portiere bianconero ha scontato la squalifica dopo l’espulsione di Madrid nella passata stagione ed è tornato ad assaporare le grandi notte europee, alla caccia dell’ultima coppa che manca al suo straordinario palmares. Il suo carisma e la sua esperienza si sono fatte sentire, soprattutto nel secondo tempo, quando la difesa del Psg ha traballato non poco sotto le offensive del Napoli.

“Il risultato è giusto, qui ho vinto 2 volte in carriera e ai miei compagni lo avevo detto che questo campo è difficilissimo -ha commentato Buffon-. Qui non è mai una passeggiata, nel primo tempo abbiamo giocato meglio noi, mentre loro cercavano di addormentare la gara. Poi nella ripresa ci hanno messo più in difficoltà, si sono fatti più aggressivi, ma nel complesso abbiamo dato impressione di essere solidi a questi livelli”.

Nel post partita è stato inevitabile tornare sul rigore di Madrid che buttò fuori la Juve lo scorso anno: “Questa competizione mi mancava tantissimo. Quel rosso rimane un torto, ho sofferto in silenzio e ho aspettato a lungo questa notte. Oggi quando mi hanno chiamato in causa ho cercato di essere pronto ed è andata abbastanza bene. Era una sfida delicata, ci giocavamo tanto e il pareggio è un risultato onesto”.