Brown, notte folle a Edimburgo: sbronza e lap dance

2015-03-13 12:40:23
Pubblicato il 13 marzo 2015 alle 12:40:23
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Uno scoop del The Scottish Sun mette nei guai il capitano del Celtic Scott Brown. Il numero 8 dei biancoverdi è stato fotografato ubriaco per le strade di Edimburgo a soli tre giorni dalla finale di Coppa di Scozia contro il Dundee United. Secondo alcune fonti anonime, Brown avrebbe passato una notte folle con un gruppo di amici tra fiumi di birra e strip bar. E il tutto nonostante il divieto, espresso all'inizio dell'anno dal manager del Celtic Ronny Delia, di consumare alcol.

Una vera e propria notte folle quella di Brown, che due settimane fa era di scena a San Siro nei sedicesimi di Europa League contro l'Inter. Le foto del tabloid scozzese ritraggono il capitano del Celtic seduto a terra e in evidente stato di 'alterazione', mentre cerca di mangiare patatine fritte e hamburger appena acquistati dagli amici in un vicino fast food. Le immagini, secondo quanto riferito dal The Scottish Sun, sono state scattate a notte fonda: prima Brown e compagnia avevano fatto il giro degli strip bar di Edimburgo. Dal Burke and Hare al Western Bar, con un giro anche tra le spogliarelliste del Baby Dolls. A tre giorni dalla finale della Coppa nazionale: se fosse successo in Italia...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it