Brasile, Freitas ucciso per gelosia: "In quattro con il machete"

2018-11-01 11:22:25
Brasile, Freitas ucciso per gelosia:
Pubblicato il 1 novembre 2018 alle 11:22:25
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Confermata la pista passionale nell’omicidio Freitas. Il calciatore brasiliano è stato ucciso e torturato per aver corteggiato la ragazza sbagliata. Un testimone chiave ha raccontato agli investigatori dell’aggressione subita in casa dal centrocampista 24enne: quattro individui, tra cui il fidanzato della donna, lo hanno picchiato a morte e poi infierito sul suo corpo, nascosto in seguito in una zona boschiva.

Secondo la testimone oculare Freitas si era appartato in un appartamento con la ragazza quando i quattro sono entrati, armati di machete. L’avvocato della testimone ha dichiarato: “La mia assistita ha sentito chiaramente Daniel implorare pietà dopo l’irruzione. Lei non ha assistito all’aggressione perché paralizzata dal terrore in un’altra stanza”. I quattro poi hanno caricato il corpo senza vita su un’auto e hanno lasciato l’abitazione scaricandolo alla periferia di Son José, nel Paranà. La polizia ha garantito alla testimone l’anonimato, mettendola sotto scorta per timore di rappresaglie.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it