Bologna: fa il gesto del gorilla, Diawara squalificato

2015-12-16 08:00:00
Pubblicato il 16 dicembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

E' costata una giornata di squalifica al centrocampista del Bologna Amadou Diawara la plateale reazione agli ululati razzisti che lo avevano preso di mira domenica pomeriggio a Marassi durante il match contro il Genoa. Diawara, subito dopo il gol di Rossettini che aveva regalato i tre punti alla squadra emiliana allenata da Donadoni, si era rivolto alla gradinata Nord dello stadio Ferraris mimando il gesto del gorilla. Il Giudice sportivo ha ritenuto "insultante" il gesto di Diawara e, per questo motivo, lo ha squalificato di una giornata: il giocatore salterà quindi l'ultimo impegno del 2015 in campionato al Dall'Ara contro l'Empoli. Nessun provvedimento, invece, nei confronti dei tifosi genoani.

Nel post partita contro il Genoa, Diawara aveva motivato con queste parole la sua reazione: "Ero felicissimo come tutti i miei compagni per il gol arrivato proprio all'ultimo minuto di una partita combattuta e sofferta. Dopo aver abbracciato Rossettini ho semplicemente mimato la gestualità del gorilla come reazione a degli ululati che avevo sentito provenire da alcuni spettatori dietro la porta di Perin".