Nella risaia del “Ventura”, il Foggia prende un punto prezioso

2021-01-25 10:50:25
Nella risaia del “Ventura”, il Foggia prende un punto prezioso
Pubblicato il 25 gennaio 2021 alle 10:50:25
Categoria: Serie C
Autore:

Tra Bisceglie e Foggia, vincono solo il fango e la noia. Ieri pomeriggio, al “Gaetano Ventura” si è disputato un incontro tutt’altro che scoppiettante. Complice il terreno di gioco fangoso, le due squadre non sono riuscite ad esprimere un gioco degno di tal nome. Entrambe le formazioni scontano degli assenti. Marco Marchionni deve fare a meno di Del Prete e Rocca, per infortunio e, all’ultimo, anche dell’esterno sinistro Di Jenno assente dell’ultima ora per sintomi influenzali. Classico centrocampo a cinque con Salvi in  mediana, Vitale e Garofalo come centrali e, a sorpresa, Curcio e D’Andrea in avanti con Dell’Agnello in panchina. Nel Bisceglie, piccola rivoluzione per l’ex rossonero Giovanni Bucaro che schiera come titolari PadulanoTazza e Musso al posto di De MarinoRocco e Vitale.

Primo tempo con il Foggia più volitivo e determinato, in grado di sfiorare il gol in almeno quattro nitide occasioni, nelle quali l’estremo difensore nerazzurro stellato, Russo, si esalta con interventi decisivi. Occasionissima sprecata poi dai rossoneri nell’episodio del rigore sbagliato dallo specialista Curcio che, dagli undici metri si fa ipnotizzare dal portiere del Bisceglie.

Nella ripresa, il Bisceglie si presenta più incisivo con un paio di occasioni in area del Foggia che, tuttavia, non vanno a buon fine. Verso il finale di gara, dopo una girandola di sostituzione da ambo le parti, complice la stanchezza per il campo pesante, il Foggia si ripresenta un paio di volte davanti a Russo ma senza riuscire mai ad impensierirlo. Gara tutto sommato molto corretta con quattro ammoniti in totale, tre rossoneri ed uno del Bisceglie con una buona direzione dell’arbitro Enrico Maggio di Lodi, ben coadiuvato dagli assistenti.

Il tabellino:

A.S. Bisceglie: Russo, Giron, Priola, Tazza, Vona, Romizi, Cittadino (83′ Zagaria), Mansour (44′ Rocco), Padulano (85′ Makota), Musso Sartore (76′ Maimone). A disposizione: Loliva, De Marino, Rocco, Zagaria, Makota, Ferrante, Vitale, Casella, Spurio, Maimone, Altobello. Allenatore Giovanni BUCARO

Calcio Foggia 1920: Fumagalli, Anelli, Gavazzi, Galeotafiore, Vitale (64′ Raggio Garibaldi), Kalombo, Salvi (84′ Morrone), Agostinone (81′ Di Masi), Garofalo (55′ Balde), Curcio (66′ Dell’Agnello), D’Andrea. A disposizione: Vitali, Di Masi, Dell’Agnello, Germinio, Raggio Garibaldi, Moreschini, Morrone, Lucarelli, Pompa, Cardamone, Balde, Turi. Allenatore Marco Marchionni

ArbitroEnrico Maggio di Lodi.

Ammoniti33′ Vitale (F), 39′ Giron (B), 71′ Raggio Garibaldi (F), 80′ Anelli (F).

Espulsinessuno.

Articolo di Alessandro Scolozzi

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it