Biathlon, Coppa del Mondo: urlo Wierer, l'Italia rompe il digiuno

2015-12-04 07:35:00
Pubblicato il 4 dicembre 2015 alle 07:35:00
Categoria: Sport invernali
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo 16 anni l'Italia del biathlon femminile ritrova finalmente la vittoria! La firma è della 25enne Dorothea Wierer che ha conquistato la prova d'esordio di Coppa del Mondo a Ostersund, in Svezia. L'azzurra inizia alla grande l'annata centrando il primo successo in carriera e riporta l'Italia sul gradino più alto del podio: non accadeva dal 15 gennaio 2000, quando Nathalie Santer si impose nella sprint di Ruhpolding.

La Wierer, su cui l'Italia punta molto, è riuscita a spezzare la lunga astinenza. Sul percorso di Osterslund la finanziera di Rasun-Anterselva è stata perfetta al tiro con la carabina, 20 centri su 20, e al traguardo dopo 15 km ha preceduto di 14" la francese Marie Dorin-Habert. Completa il podio l'ucraina Olga Pidrushna, anche lei senza errori al tiro, ma distanziata di 37"8. Wierer a parte, sono arrivate più distanziate le altre azzurre: Federica Sanfilippo ha chiuso 30esima, male invece Karin Oberhofer, 64esima, e Nicole Gontier, 85esima.