Berlusconi spiega: "Cessione Milan? Ecco la verità. Sarò il presidente più vincente del calcio"

2018-11-11 13:30:40
Berlusconi spiega:
Pubblicato il 11 novembre 2018 alle 13:30:40
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

 Il solito Silvio Berlusconi. Passano gli anni ma il Milan lo considera sempre "suo". Intervenuto al termine del Congresso Nazionale di Forza Italia giovani, l'ex presidente del club rossonero ha spiegato il motivo dell'addio da presidente del Milan: “Sono due milioni e mezzo i tifosi del rossoneri che ce l’hanno con me per aver ceduto la società a una persona che si è rivelata meno capace del sottoscritto. Dopo 30 anni non riuscivo più a continuare, però resto e sarò sempre, credo, l’unico presidente di club che ha vinto di più nel mondo del calcio”. Parole quelle rilasciate dall'attuale presidente del Monza che però non sembrano rispondere alle domande rivolte da tanti tifosi, illusi dalle (false) promesse di Yonghong Li e che hanno ritrovato fiducia e serenità con l'avvento del fondo speculativo Elliott.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it