Serie B, il Benevento espugna Cremona e vede la promozione

2020-06-22 13:27:23
Serie B, il Benevento espugna Cremona e vede la promozione
Pubblicato il 22 giugno 2020 alle 13:27:23
Categoria: Serie B
Autore: Matteo Pifferi

Nel primo fine settimana di calcio giocato in Italia, anche la Serie B è scesa in campo con il turno completo di campionato: dieci partite che hanno regalato emozioni e anche dei risultati a sorpresa, con un'unica costante: la vittoria del Benevento

Basta un gol di Roberto Insigne al Benevento di Filippo Inzaghi per espugnare lo Zini di Cremona e riprendere il campionato di Serie B laddove si era fermato, ossia vincendo. In 29 partite, i giallorossi hanno ottenuto i tre punti in 22 occasioni, con 6 pareggi e una sola sconfitta in campionato. Un rendimento ai limiti della perfezione, a tal punto che il divario dalla prima inseguitrice, il Crotone, diventa di 22 punti, visto il pareggio dei rossoblù contro il Chievo Verona. Non approfitta del mezzo passo falso della squadra di Stroppa il Frosinone che pareggia a Trapani e resta terzo a -24 dal Benevento, pronto a festeggiare la promozione in A nelle prossime giornate, a seconda della concatenazione dei risultati suoi e delle due prime avversarie.

In ottica playoff, si segnala l'importante successo dello Spezia (1-0, gol di Ragusa) nell'anticipo del venerdì contro l'Empoli che permette agli aquilotti di issarsi al quarto posto a 47 punti, a -3 dal Crotone che al momento fa compagnia al Benevento. Buon risultato anche per il Cittadella che espugna Livorno e aggancia al quinto posto in classifica il Pordenone, fermato sullo 0-0 dal Venezia in un match che, nei giorni precedenti alla partita, sembrava addirittura in discussione, vista la positività del difensore veneto Felicioli e dell'iter burocratico molto lento che ha inficiato nella preparazione alla partita della squadra arancioneroverde. Non approfitta dei pareggi di Frosinone e Pordenone la Salernitana, fermata sull'1-1 dal Pisa all'Arechi. La vittoria per 1-0 ad Ascoli (gol di Nicolussi-Caviglia) regala il secondo successo di fila al Perugia che si porta a -3 dalla zona playoff, mentre l'Entella, perdendo a Cosenza, scivola all'undicesimo posto a pari merito con il Pescara che invece dilaga in casa contro la Juve Stabia. Nelle zone basse della graduatoria, il Livorno è sempre più diretto verso la Serie C mentre il Trapani, con il pareggio interno col Frosinone, sale a 25. Il Cosenza riduce a 5 i punti dalla zona playout: a 9 giornate dalla fine, tutto può ancora succede e già da domani la Serie B è in campo per la 30° giornata che presenta sfide interessanti come Empoli-Benevento, Frosinone-Cittadella e Chievo-Spezia.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it