Basket, WNba: le Los Angeles Sparks sul trono dopo 14 anni

2016-10-21 11:21:31
Basket, WNba: le Los Angeles Sparks sul trono dopo 14 anni
Pubblicato il 21 ottobre 2016 alle 11:21:31
Categoria: Notizie Basket
Autore: Redazione Datasport.it

A distanza di 14 anni, dalla doppietta 2001-2002, le Los Angeles Sparks tornano sul trono del campionato di basket femminile WNba. Le angelene conquistano il terzo titolo della loro storia vincendo 77-76 a fil di sirena un'incredibile gara 5 sul campo delle Minnesota Lynx, le campionesse in carica che avevano trionfato anche nel 2011 e nel 2013. Maestosa Candace Parker, 28 punti e 12 rimbalzi nella decisiva gara 5, che è stata eletta Mvp delle Finals.

Le Sparks, dopo aver sprecato il match point in gara 4 sul parquet di casa, hanno vinto la decisiva gara 5 in casa delle Lynx, al Target Center, in un match dal finale incredibile davanti a quasi 20mila persone: decisivo il canestro a rimbalzo d'attacco a 3 secondi dalla fine di Nneka Ogwumike, Mvp della stagione, brava a recuperare il pallone dopo che Fowles aveva stoppato il suo primo tentativo. Al suono della sirena è esplosa la gioia delle Sparks che poi hanno festeggiato al fianco di Magic Johnson, leggendario ex giocatore dei Lakers e ora rappresentante della cordata che ha acquisito la franchigia.

Questo titolo WNba è il primo in assoluto per Candace Parker, un'assoluta fuoriclasse: la sorella di Anthony, ex giocatore del Maccabi Tel Aviv passato anche dalla Virtus Roma, a 30 anni ha coronato il successo di diventare campionessa WNba ed è stata anche eletta Mvp delle finali, chiusa con una gara 5 da 28 punti e 12 rimbalzi. Un titolo che riscatta la mancata convocazione da parte di Team Usa per le Olimpiadi di Rio dopo che aveva fatto parte delle spedizioni che avevano vinto l'oro a Pechino nel 2008 e a Londra nel 2012.

Per il titolo delle Los Angeles Sparks sono arrivati tantissimi complimenti via social: da Magic Johnson a LeBron James passando per quelli di Al Horford e di Kobe Bryant che aveva assistito a gara 4 da bordo campo con la moglie Vanessa e le due figlie.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it