Basket, Serie A: Trento espugna Sassari, Cremona non si ferma

2015-12-06 21:59:22
Pubblicato il 6 dicembre 2015 alle 21:59:22
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Trento espugna Sassari e Cremona continua la sua corsa. Nella decima giornata di Serie A, l'Aquila si impone 88-73 al PalaSerradimigni e vola quota 14 in classifica, confermandosi una delle principali concorrenti di Milano. A pari punti sale pure la Vanoli, che stende Bologna 73-63 e conquista la sesta vittoria di fila. Sconfitta interna invece per Venezia, Cantù ha la meglio 103-95. Sorride pure Brindisi, che supera Capo d'Orlando 77-74.

A Sassari va in scena un monologo di Trento, che con una grande prestazione di squadra  (Pascolo, Forray, Baldi Rossi, Lockett, Wright e Sutton in doppia cifra) parte a razzo e poi tiene a bada il ritorno della Dinamo, infliggendo a coach Calvani la prima sconfitta sulla panchina dei sardi. A Cremona, invece, la Vanoli mette la sesta grazie ad un super quarto periodo e ai 20 punti di Tyrus: alla Virtus non bastano i 23 di Gaddy. Il vero mattatore di giornata, però, è Awudu Abbas (34 punti con 10/12 dal campo, 10 rimbalzi e 8 falli subiti) che trascina Cantù nel prestigioso successo a Venezia: primo ko in campionato per la Reyer al Taliercio. Riflettori puntati anche su Adrian Banks, che con i suoi 27 centri spinge Brindisi al successo sul parquet di Capo d'Orlando. Chiude il programma il successo di Caserta, che batte 73-69 il fanalino Pesaro e ritrova il sorriso dopo tre ko consecutivi: Micah Downs (24) è il top scorer.