Basket, Serie A: Reggio esulta, Milano raggiunta in vetta

2015-12-06 22:59:47
Pubblicato il 6 dicembre 2015 alle 22:59:47
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Milano cade e in vetta si crea l'affollamento. Nel posticipo della decima giornata di Serie A, l'Olimpia si arrende 74-72 a Reggio Emilia e perde il primato solitario dopo appena una settimana: al PalaBigi la Grissin Bon si impone con merito trascinata da De Nicolao (17) e acciuffa l'EA7 in testa alla classifica insieme a Trento e Cremona. A poco serve il ritorno di Gentile: la squadra di Repesa paga un avvio disastroso e i liberi sbagliati nel finale.

Partenza-shock per l'Olimpia che dopo 9 minuti è già sotto di 15 (21-6), la Reggiana comanda pur senza fare cose eccezionali: Milano non trova il canestro, come in alcune fasi della gara di giovedì scorso con l'Olympiacos. McLean e Simon provano a svegliare i compagni ma dopo un quarto d'ora il 4/27 dal campo parla chiaro: il distacco, dopo essere arrivato a 16 lunghezze, diminuisce sul finire di primo tempo (33-25). Ad inizio ripresa entra in partita Gentile che prima firma il pari sul 33-33, poi il primo vantaggio ospite (38-39 al 26').

Nei momenti caldi però la Grissin Bon trova in Andrea De Nicolao il suo trascinatore: per lui 17 punti con 5/8 dal campo, 6 rimbalzi e 4 assist. Reggio scappa di nuovo prima dell'ultimo mini-break (50-44), ma due bombe di Lafayette riportano il punteggio in perfetta parità. L'EA7 riesce a mettere ancora una volta la testa avanti (54-55), ma Kaukenas e Aradori spingono Reggio a largo (65-57 al 37'). Alla fine Milano riesce a riportarsi sotto ma Cinciarini e Gentile sbagliano i liberi decisivi per il pareggio e il canestro di Hummel che sarebbe valso il supplementare arriva dopo la sirena.