Basket, Serie A: Milano rialza la testa, Venezia s'inchina

2015-11-23 07:50:45
Basket, Serie A: Milano rialza la testa, Venezia s'inchina
Pubblicato il 23 novembre 2015 alle 07:50:45
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo tre sconfitte consecutive tra Eurolega e campionato, l'Olimpia Milano ritrova il successo nel posticipo domenicale dell'ottava giornata di Serie A battendo 87-65 l'Umana Venezia. Al Forum di Assago capitan Gentile e Hummel, 19 punti a testa, sono i grandi protagonisti nella serata in cui L'EA7 Emporio Armani ritrova momentaneamente la vetta aggacciando Pistoia, impegnata domani nella difficile trasferta di Cremona. Salva la panchina di Repesa, a rischio dopo le ultime prestazioni deludenti.

Vincere per interrompere un filotto di tre sconfitte consecutive e salvare la già traballante panchina di Repesa era l'imperativo alla vigilia del delicatissimo match casalingo contro l'Umana Venezia: riuscirci contro chi, lontano dal PalaTaliercio, aveva perso soltanto in un'occasione, non era però cosa facile. E invece le scarpette rosse sfoderano una delle migliori prestazioni della stagione, con Hummel e capitan Gentile (19 punti a testa) che trascinano i compagni verso un netto successo per 87-65 figlio di un grandissimo secondo parziale e di una difesa finalmente all'altezza di una squadra che vuole rimanere ai vertici.

Chiuso il primo quarto sul 28-23, l'EA7 Emporio Armani chiude la propria area e nella restante mezz'ora di gioco lascia appena 42 punti ai veneti che si affidano al tiro dalla lunga senza però trovare con costanza il canestro. Repesa ruota tutti gli uomini a disposizione, Lafayette (13 punti), McLean (11) e Barac (12) non tradiscono e alla fine l'87-65 finale è la sintesi di una grande prova di squadra che rilancia in vetta Milano al pari di Pistoia, impegnata domani a Cremona. Due punti fondamentali per l'Olimpia, anche per il morale perché arrivati contro la terza forza del campionato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it