Basket, Nba: altra sconfitta per Houston, sto anche per Golden State

2017-12-30 11:30:59
Pubblicato il 30 dicembre 2017 alle 11:30:59
Categoria: NBA
Autore: Danilo Supino

Nove partite nella notte Nba, che si apre con la sconfitta per 121-103 degli Houston Rockets sul campo dei Washington Wizards. I Golden State Warriors cadono sotto i colpi di Dwight Howard (29 punti) e gli Charlotte Hornets vincono 100-111. Altra sconfitta per gli Atlanta Hawks, sempre più ultimi; Marco Belinelli fa 14 punti ma i Toronto Raptors si impongono 111-98. I Clippers, ancora privi di Gallinari, si aggiudicano il derby cittadino di Los Angeles con il risultato di 106-121.

Quinto stop consecutivo degli Houston Rockets. I Washington Wizards passano sul parquet di casa 121-103, top scorer Otto Porter con 26 punti. Tra le file dei texani si rivede in campo Chris Paul (solo 8 punti per lui), James Harden è il miglior realizzatore della squadra con 20. Houston sempre seconda in Western Conference. A guidare la classifica c'è Golden State fermato in casa dai Charlotte Hornets per 100-111. Ospiti trascinati da Dwight Howard che realizza 29 punti e 13 rimbalzi. Durant e Thompson hanno provato a trascinare i compagni con 27 e 24 realizzazioni a testa, ma i Warriors al quarto parziale sono andati sotto addirittura di 10 punti. Il derby cittadino di Los Angeles va ai Clippers con il risultato di 106-121.

In Eastern Conference, Toronto è ormai una certezza dell'alta classifica. Stabilmente al secondo posto dietro Boston, ha battuto 111-98 gli Atlanta Hawks. Marco Belinelli realizza 14 punti ma il miglior realizzatore è il compagno di sqaudra Prince con una doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi.Oklahoma City Thunder-Milwaukee Bucks finisce 95-97. Russell Westbrook immenso con 40 punti realizzati e una tripla doppia sfiorata con 14 rimbalzi e 9 assist. Tra i padroni di casa ovviamente spicca Antetokounmpo con 23 punti e 12 rimbalzi. I Brooklyn Nets si sono imposti 87-111 sui Miami Heats. Markannen e Collison superano quota trenta (32 e 30 rispettivamente), e il match se lo aggiudica Chicago 119-107 sugli Indiana Pacers. Davis 33 punti, Cousins 32 e 20 rimbalzi, Holiday 23, ma la vittoria va ai Dallas Mavericks che si impongono sui New Orleans Pelicans 120-128. Tra Sacramento Kings e Phoenix Suns finisce 101-111