Basket, Europei 2015: Italia-Repubblica Ceca in diretta. Live

2015-09-18 08:00:00
Basket, Europei 2015: Italia-Repubblica Ceca in diretta. Live
Pubblicato il 18 settembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo la cocente delusione della sconfitta per 95-85 al supplementare contro la Lituania nei quarti, l'Italia torna in campo questa sera alle 18.30 contro la Repubblica Ceca nella semifinale per i posti dal quinto all'ottavo di Eurobasket 2015. Una sfida fondamentale per gli azzurri di Pianigiani perchè una vittoria significherebbe qualificarsi matematicamente al torneo pre olimpico del prossimo anno in vista dei Giochi di Rio 2016.

Alle Olimpiadi ci vanno direttamente soltanto le due finaliste che usciranno dalle semifinali tra Spagna e Francia (stasera alle 21) e tra Serbia e Lituania (venerdì alle 21) mentre al pre olimpico del luglio 2016 si qualificano le squadre dal terzo al settimo posto di Lille. L'Italia deve dimenticare in fretta la sconfitta di ieri sera con la Lituania e ricaricare le pile in vista della sfida di questa sera contro la Repubblica Ceca, squadra sorpresa di questi Europei trascinata dai giovani talenti Satoransky, play del Barcellona, e Vesely, lungo volante del Fenerbahce.

Gli azzurri devono vincere per staccare il pass per il pre olimpico altrimenti, in caso di sconfitta, torneranno in campo venerdì alle 18.30 per sfidare la perdente di Grecia-Lettonia in un autentico spareggio per il settimo posto. Un rischio da evitare visto che negli Europei 2013, dopo la sconfitta con la Lituania nei quarti, l'Italia perse contro Ucraina e Serbia e di conseguenza rimase fuori dai Mondiali 2014 in Spagna.

Ci si aspetta una grande reazione degli azzurri considerando anche la grande rabbia di Danilo Gallinari dopo il ko coi baltici: "Mi sono rotto le palle di perdere, questa era un'occasione importante, non l'abbiamo sfruttata. Non si giocano gli Europei tutti gli anni, questa era una grande occasione ed è andata, ma adesso abbiamo un obiettivo importante". Il ct Pianigiani ha aggiunto: "Per vincere dovevamo essere più cinici e segnare alcuni tiri aperti previsti dal piano partita. Ora siamo più o meno nella stessa situazione di due anni fa. Abbiamo una partita fondamentale da vincere e per farlo dobbiamo recuperare tutte le forze, contarci e fare ancora un grande sforzo".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it