Basket, Europei 2015: Italia-Israele 82-52, gli highlights. Video

2015-09-13 21:48:53
Basket, Europei 2015: Italia-Israele 82-52, gli highlights. Video
Pubblicato il 13 settembre 2015 alle 21:48:53
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi il live di Italia-Israele, terminata 82-52

Inizia la fase ad eliminazione diretta ad Eurobasket 2015 e l'Italia cambia marcia: a Lille gli azzurri schiantano 82-52 Israele e volano ai quarti di finale dove troveranno la Lituania. Prova sontuosa dei ragazzi di Pianigiani che controllano fin dall'inizio (40-30 all'intervallo) e trovano la fuga decisiva nel terzo periodo con un break di 28-9. Sontuosa prestazione di Alessandro Gentile, autore di 27 punti, da valutare l'infortunio a Bargnani.

L'Italia è tra le migliori otto d'Europa dopo la nettissima vittoria negli ottavi di finale di Eurobasket per 82-52 contro Israele, seconda nel gruppo A della prima fase dietro alla Francia. Gli azzurri partono subito forte con i canestri di Bargnani e Gentile, poi sono tre bombe di Belinelli, rientrato dopo aver riposato contro la Serbia, a scavare il primo solco per il 22-13 a fine primo quarto. Nel secondo periodo gli azzurri hanno un passaggio a vuoto e Israele torna a -4 (30-26) con una bomba di Mekel, il migliore dei suoi, ma poi sono Gentile e Aradori, quest'ultimo con un canestro a rimbalzo offensivo, a fissare il risultato sul 40-30 all'intervallo.

Dopo la pausa lunga l'Italia rientra in campo con il sangue negli occhi e, pur senza Bargnani, costretto in panchina dalla fine del secondo periodo per un problema alla caviglia, schianta definitivamente Israele. Gentile segna 6 punti di fila, Cinciarini mette la tripla del +17, poi la squadra di Pianigiani dilaga fino al 68-39 con i canestri di Belinelli, Polonara e una tripla di Melli. Israele è annichilita e deve alzare bandiera bianca. Nel quarto periodo gli azzurri si limitano a gestire il punteggio, il ct dà spazio a tutta la sua panchina, compreso Amedeo Della Valle, e le stelle Belinelli, Gallinari e Gentile possono tirare il fiato in vista del resto del torneo.

Spicca la grande prova di squadra, tutti sono andati a segno e hanno dato il loro contributo: spiccano i 27 punti di Alessandro Gentile, mostruoso, mentre Belinelli con 14 è l'unico altro in doppia cifra. A maggior ragione è ancora più esaltante la prova dato che è arrivata con un Gallinari da appena 6 punti e senza Bargnani nella ripresa. Gli azzurri torneranno in campo mercoledì sempre a Lille per sfidare la Lituania nei quarti di finale: vincere ancora significherrebbe assicurarsi almeno la partecipazione al torneo pre olimpico del prossimo anno.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it