Eurolega: Madrid è Real, Milano no

2016-10-27 23:47:02
Eurolega: Madrid è Real, Milano no
Pubblicato il 27 ottobre 2016 alle 23:47:02
Categoria: Eurolega
Autore: Redazione Datasport.it

La quarta giornata di Eurolega sorride al Real Madrid di coach Laso che sbanca il Mediolanum Forum battendo l'Olimpia Milano 101-90. Davanti al pubblico amico con oltre 12mila persone sugli spalti, le scarpette rosse di Repesa sono costrette a rincorrere gli spagnoli fin dai primi minuti. Sotto di dodici punti, Milano rimonta fino al -2 a 5' dalla fine prima di crollare sotto i colpi di Randolph, Llull e Hunter.

Manca ancora qualcosa a Milano per diventare grande in Europa. Sicuramente un po' di difesa e cattiveria in più, perché fare strada in Eurolega subendo 101 punti in casa è impensabile anche se a metterli a segno sono i pluricampioni del Real Madrid. Non molto, in realtà, perché bene o male l'Olimpia resta in gara fino a 5' dalla fine, rientrandoci con una rimonta a inizio ultimo quarto che metterebbe i brividi a chiunque con un Forum diventato improvvisamente incandescente. E invece Llull non si scompone mai, Randolph è una certezza e Fernandez un cecchino nei momenti che servono per decidere la partita.

Quella che Milano cerca di contenere in ogni modo fin dall'inizio, con Carroll immarcabile dall'arco e Sanders a metterci le pezze. Sotto 26-20, Milano fatica e il Real tenta la fuga nel secondo quarto, toccando anche il +12 con una schiacciata di Hunter. Hickman da tre non trova mai il canestro ma dalla lunetta non ne sbaglia uno (alla fine sarà il migliore dell'Olimpia con 19 punti), MacVan va a sprazzi e all'intervallo lungo Gentile e soci restano a -11. Il terzo quarto non sposta gli equilibri ma è negli ultimi dieci minuti che Milano torna prepotentemente in partita: due giochi da tre punti di McLean e Hickman riportano improvvisamente Milano a -2 (75-77), ma l'esperienza di Llull (18 punti) e la mira di Randolph (20) riportano subito avanti le canottiere bianche. Finisce 101-90 per il Real, con la sensazione però che Milano possa migliorare ancora.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it