Baseball: colpito al volto dalla pallina, paura a Milwaukee. Video

2016-03-22 10:30:50
Pubblicato il 22 marzo 2016 alle 10:30:50
Categoria: Sport USA
Autore: Redazione Datasport.it

Un rumore spaventoso, poi il crollo al suolo. Il mondo del baseball trattiene il fiato per Rymer Liriano, esterno dei Milwaukee Brewers colpito in pieno volto dalla pallina scagliata da Matt West, all'ottavo inning del match di pre-season contro i Los Angeles Dodgers. Portato d'urgenza in ospedale, al giocatore 24enne sono state riscontrate fratture multiple facciali ma in serata è stato dimesso perché è ancora troppo gonfio per poter tentare un intervento chirurgico.

"Sarà controllato dai medici tra un paio di giorni - ha dichiarato il manager della squadra, Craig Counsell -. È stato fantastico vederlo, ma non è tutto ok. Lo attende ancora molta strada". La paura in effetti è stata tanta: la pallina viaggiava a circa 90 km/h e Liriano, dopo essere crollato a terra, ha iniziato a muovere braccia e gambe in modo scomposto. Alla mente è tornato subito il drammatico incidente di Phillip Hughes, il giocatore di cricket australiano che un anno fa è stato colpito alla testa da una pallina ed è poi morto dopo giorni di coma.