Bari: Mutti \"Non mi sento un traghettatore\"

2011-02-11 14:26:00
Pubblicato il 11 febbraio 2011 alle 14:26:00
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Prime parole da allenatore del Bari per Bortolo Mutti, che esordirà domenica al San Nicola contro il Genoa. "E' nel mio carattere condividere certe realtà estreme - dice il tecnico che ha preso il posto di Giampiero Ventura -. Mi è successo anche a Messina e a Bergamo. Non siamo stupidi, questa è una realtà dura, ma come tutte le cose bisogna affrontarle con il piglio giusto e con entusiasmo. Sono qui per creare i presupposti di una risalita, ci vuole l'aiuto dei tifosi, la forza caratteriale dei ragazzi e anche un pizzico di fortuna. Non mi sento un traghettatore".

Il presidente Vincenzo Matarrese non sprizza certo ottimismo: "Fino a venti giorni fa ero convintissimo che con il rientro degli infortunati e con i rinforzi ci saremmo ripresi, poi, invece, le cose sono precipitate. Ventura? Sono dispiaciuto e rammaricato per la separazione, io non ho mai licenziato nessuno, ma lui era stanco, se mi avesse detto che se la sentiva di continuare lo avrebbe fatto. Il mio futuro? Non so se resterò al timone del Bari se non otterremo la salvezza".