Bari, Giancaspro ricorre al Tar: "Ridatemi la società"

2018-09-19 15:31:00
Bari, Giancaspro ricorre al Tar:
Pubblicato il 19 settembre 2018 alle 15:31:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Il calcio a Bari non conosce pace. Cosmo Giancaspro, presidente della società Fc Bari fallita nell’ultima estate, ha presentato ricorso contro la nuova SSC Bari e ha iscritto la “sua” squadra al campionato di terza categoria. Il ricorso è stato presentato al Tar di Puglia e ha coinvolto anche Comune e giunta per la revoca della concessione dello stadio San Nicola.

Al centro del provvedimento l’assegnazione a titolo gratuito dell’impianto alla nuova squadra, attualmente iscritta al campionato di Serie D. Nella Pec si attribuiscono al Comune “violazione e falsa applicazione dei principi di economicità, imparzialità, trasparenza, eccesso di potere, disparità di trattamento, contraddittorietà e illogicità manifesta nell’adozione dei provvedimenti amministrativi, carenza dei presupposti dell’affidamento diretto dello Stadio San Nicola, illegittimità della procedura esplorativa”.In pratica Giancaspro contesta al comune di aver violato le normative europee sulla concessione di servizi.

Nel testo del ricorso si annuncia l’iscrizione del Bari al campionato di terza categoria: "L’unica squadra titolare della denominazione 'Bari' che rappresenterà tutti gli storici e attuali tifosi della città di Bari”, specificando però che “senza la concessione dello Stadio Fc Bari 1908 non potrebbe rinnovare l’affiliazione alla FIGC e quindi iscriversi al campionato”. Il termine per presentare la squadra per la terza categoria è il 30 settembre.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it