Bari, ma chi esonera Matarrese?

2011-02-09 15:45:28
Pubblicato il 9 febbraio 2011 alle 15:45:28
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Il Bari brucia, dopo un’eccellente stagione – la scorsa – che aveva fatto ritrovare il piacere del grande calcio. Anzi, dopo due eccellenti stagioni: la promozione con Antonio Conte in sella dalla serie B, e poi l’arrivo di Ventura con un progetto fatto di risultati e gioco spettacolare. Quanto meritavano i tifosi del Bari, per troppo tempo assenti dal giro che conta.

Ma, come denunciato la scorsa estate, proprio dopo un eccellente campionato la società avrebbe dovuto investire e non programmare una campagna acquisti rinunciataria – secondo un cliché della famiglia Matarrese – puntando esclusivamente sul talento di Ventura. E proprio l’allenatore (quante volte lo abbiamo segnalato?) avrebbe dovuto prendere il cappello e andarsene senza le dovute garanzie. Adesso è troppo semplice organizzare processi: chi vuole bene al Bari avrebbe dovuto farlo, a livello mediatico, cinque o sei mesi fa. Invece, se n’è guardato bene. Ora sta per pagare Ventura, per colpe evidenti. Ma la domanda sarebbe: chi esonera Matarrese?