Barcellona, Vidal attacca il Real Madrid: "Col VAR il Bayern avrebbe due Champions in più"

2018-08-23 16:20:09
Barcellona, Vidal attacca il Real Madrid:
Pubblicato il 23 agosto 2018 alle 16:20:09
Categoria: Notizie Liga
Autore: Matteo Pifferi

La novità della Champions League 2018-2019 potrebbe essere l'ausilio del VAR, a partire dai quarti di finale. Un'indiscrezione che arriva da più fonti e che non trova smentite dai piani alti, sebbene restino evidenti alcune difficoltà ed opposizioni - tanti broadcaster, pochi arbitri "pronti" - che osteggiano l'introduzione della tecnologia nella competizione di club più importante al mondo. A parlarne positivamente è Arturo Vidal, approdato qualche giorno fa al Barcellona. L'ex Juventus non usa giri di parole e scalda l'ambiente quando parla di Real Madrid: "Se ci fosse stato il VAR in Champions League, il Bayern Monaco avrebbe due Champions League in più. Sono venuto qui al Barcellona per vincere tutto, sono in una squadra nuova e in campionato nuovo ma mi trovo benissimo. Sono molto emozionato ma il mio sogno è di vincere la Champions League".

Vidal riporta alla memoria le due sfide contro il Real Madrid ai tempi del Bayern Monaco: la più "fresca" risale ad aprile con un paio di rigori - fallo su Kimmich e un mani plateale di Marcelo - negati ai bavaresi nel doppio confronto. Ancor più clamoroso, però, è quanto accaduto nella stagione precedente: nella sfida valevole per il ritorno dei quarti di finale della Champions League 2016-2017, Vidal fu espulso per doppia ammonizione - la seconda decisamente opinabile - mentre al Real Madrid furono concessi due gol - Ramos al 105' e Ronaldo al 109' - in netto fuorigioco con Casermiro graziato da un'espulsione ad inizio ripresa. Insomma, Vidal getta benzina sul fuoco e inizia ad accendere l'eterna sfida tra Real Madrid e  Barcellona.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it