Barcellona, Rosell: "Vilanova resterà con noi"

2013-03-25 08:00:23
Pubblicato il 25 marzo 2013 alle 08:00:23
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

"Tito Vilanova sarà l'allenatore del Barcellona anche nella prossima stagione". Con queste parole Sandro Rosell, presidente del club blaugrana, esclude un cambio di panchina nella prossima stagione. In un'intervista rilasciata al Mundo Deportivo, il numero uno del Barcellona parla anche del rientro di Vilanova da New York dove è stato curato per un tumore alla ghiandola parotide. "E' la notizia migliore, quella più bella, ancora più che la 'remuntada' con il Milan: perché una è di carattere umano e l'altra di tipo sportivo. E la parte umana deve stare sempre sopra a quella sportiva".

Sulla panchina del Barcellona, dunque, ci sarà ancora Vilanova: "Dal punto di vista del club non ci sono dubbi - continua Rosell -. L'unico motivo per cui potrebbe non allenare più il Barça potrebbe essere che lo chieda lui, una sua decisione. Ma se tocca a noi stabilirlo, allora non ci sono dubbi: rimane. Sarà così perché Tito ha un contratto con noi e ci piace moltissimo come allenatore, sta perfino superando le aspettative. Quando ingaggi una persona e vedi che fa il suo lavoro meglio di quanto tu pensassi, allora non ci sono dubbi. E non abbiamo mai pensato di sostituirlo".

L'obiettivo numero uno del mercato blaugrana resta Neymar, stella nascente del calcio brasiliano: "Ora Neymar gioca nel Santos - prosegue Rosell -, ha un contratto fino al 2014 e non ho niente da aggiungere al riguardo. Come spettatore, penso che sia un calciatore spettacolare, uno di quelli che farebbe felici i tifosi del Barça. Come Romario, Ronaldinho, Maradona o Messi. Ma il paragone con Leo non regge: per me Messi è il miglior giocatore della storia del calcio, ne deve ancora nascere uno come lui".